Antifurto wireless: guida all’acquisto

L’antifurto wireless è uno dei sistemi di protezione della propria casa e dei propri cari più diffuso. Ma come scegliere il sistema più adatto? In commercio esistono vari modelli e marche. Scopri i vantaggi, gli svantaggi ed i costi di un antifurto senza fili.

antifurto-wireless-6

La casa è il posto dove dovremo sentirci al sicuro dai pericoli del mondo esterno. Eppure non è sempre così. Spesso infatti bisogna fare i conti con furti e visite di malintenzionati che possono turbare la nostra quiete domestica.

Il bisogno di protezione per sé stessi e i propri oggetti di valore, spinge le famiglie a dotarsi di sistemi di antifurto che non solo scoraggiano eventuali avventori, ma offrono una protezione completa. I progressi tecnologici in questo campo hanno permesso di avere attualmente sistemi di antifurto molto affidabili.

Scegliere l’antifurto più adatto alle nostre esigenze non è semplice. Prima di acquistare un sistema di protezione da furti ed effrazioni è opportuno valutare una serie di aspetti. In commercio sono disponibili  diversi modelli da quelli cablati a quelli senza fili.


Leggi anche: Come scegliere il miglior antifurto per casa: 5 consigli per non sbagliare

Ma come è fatto un sistema di antifurto wireless? Come funziona? Quanto costa? A queste e ad altre domande risponderemo nell’articolo che segue.

Perchè installare un antifurto wireless

Come abbiamo già detto in precedenza, in commercio esistono tanti modelli di antifurto che spaziano da quelli cablati, dotati cioè di collegamenti fisici con fili, a quelli wireless. Esistono anche sistemi ibridi, che combinano insieme le diverse tecnologie. I sistemi di protezione wireless, offrono elevate prestazioni, potremmo dire al pari di quelli cablati, ma allo stesso tempo offrono anche numerosi vantaggi.

  • Sono facili da installare. Poichè sfruttano la tecnologia wireless, vale a dire funzionano attraverso il passaggio di onde radio, non hanno bisogno di fili e quindi non richiedono lavori di installazione, o opere murarie per la sistemazione dei fili.
  • Si possono installare in qualsiasi punto della vostra abitazione e si possono facilmente spostare senza richiedere interventi onerosi.
  • In caso di trasloco, potete tranquillamente utilizzare il vostro sistema di antifurto wifi nella nuova abitazione.
  • Sono versatili. I sistemi di antifurto wireless possono essere facilmente ampliati, integrati o modificati.
  • I costi sono estremamente accessibili.
  • Si può controllare il proprio sistema di sicurezza anche a distanza, accedendo tramite app o tablet o smartphone.

antifurto-wireless-1

Come è fatto un antifurto wireless e come funziona

Un sistema di antifurto senza fili  è composto generalmente da 5 elementi principali, tutti connessi tra di loro in wifi.

  • Una centralina che invia e riceve i segnali
  • I sensori (rilevatori di apertura o di movimento)  che sono posizionati sui vari punti di accesso della casa e che in caso di effrazioni inviano il segnale alla centralina
  • Una sirena che emette l’allarme sonoro
  • Una o più telecamere di video-sorveglianza
  • Un telecomando

L’antifurto wireless funziona senza fili. La centralina d’allarme può essere collegata direttamente al  wifi di casa (in questo caso si parla di allarme wireless collegato) o alla tua rete telefonica (in questo caso si parla di allarme wireless GSM). La centralina fa scattare la sirena e gestisce i segnali che giungono dai vari componenti dell’impianto, sensori, telecomando, telecamere.


Potrebbe interessarti: Impianto elettrico wifi

In caso di effrazioni o di movimenti anomali, la centralina collegata ad internet in modalità wireless, invia notifiche allo smartphone. Nel caso, invece, di un allarme con GSM wireless la centralina utilizza la rete di telefonia mobile attraverso la carta SIM del cellulare.

antifurto-wireless-8

Cosa succede in assenza di connessione

La principale paura legata all’installazione di un impianto antifurto wireless è l’assenza di connessione. Cosa succede in questo caso? La vostra casa è protetta o invece è in balia degli eventi? In assenza di connessione, il dispositivo di protezione antifurto continua a funzionare lo stesso, poichè è dotato di una batteria che sopperisce all’assenza di connessione. In caso di effrazione la sirena si attiverà ed attirerà l’attenzione dei vicini, scoraggiando eventuali ladri.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

antifurto-wireless-5

Svantaggi

Come abbiamo visto, installare un antifurto senza fili è un’ottima soluzione per proteggere la vostra casa da malintenzionati. Ma quali sono gli svantaggi di un antifurto wireless?

  • Sostituzione periodica delle batterie che permettono il funzionamento corretto dei vari componenti.
  • Vulnerabilità dell’impianto a causa di probabili interferenze radio. Questo problema è risolto del tutto nei sistemi più moderni che utilizzano almeno due bande per il segnale radio. Un sistema a doppia frequenza garantisce che i dati vengano scambiati contemporaneamente su due canali separati. In questo modo, pur interrompendo un segnale, l’altro continua a funzionare correttamente. Inoltre, esistono anche sistemi che utilizzano 3 o 4 canali differenti. In questo modo il rischio di interrompere il segnale è scongiurato.
  • Fai da te. Per la facilità di installazione spesso si ricorre al fai da te. Invece è molto importante rivolgersi ad un tecnico specializzato che, saprà consigliarvi anche sulle postazioni migliori per collocare i sensori. Inoltre, in caso di guasti o malfunzionamenti potrete contare su un servizio di assistenza. Quindi è sconsigliato affidarsi al fai da te.

antifurto-wireless-3

Costi

Quanto costa un sistema di antifurto wireless? Come abbiamo detto in precedenza ci sono molti modelli di antifurto senza fili. Il costo dipende da vari fattori. Non solo dal numero di componenti presenti, ma anche dall’azienda che lo produce, dall’eventuale servizio di assistenza. Un buon antifurto wireless si può acquistare a prezzi accessibili. A partire da €300/350, si può trovare un modello base adatto per un appartamento di piccole dimensioni.

antifurto-wireless-7

Guida all’acquisto dell’antifurto wireless: foto e immagini

Se volete proteggere la vostra casa ed i vostri cari dal rischio di effrazioni, potete scegliere un antifurto wireless. Sfoglia la galleria e scopri come scegliere l’antifurto più adatto alle tue esigenze.

 

 

Marcella Piegari
  • Laurea in Scienze della comunicazione
  • Giornalista pubblicista
Suggerisci una modifica