Antifurto casa: tipologie, guida alla scelta


Antifurto in casa: quale scegliere? Tipologie di antifurto, con e senza fili, fai da te, le migliori marche e soluzioni, prezzi.

antifurto-casa-telecamera-villa

L’antifurto casa è il dispositivo utile per proteggere la nostra abitazione dagli ingressi non desiderati di ladri ed estranei.

Il sistema è costituito da sensori disposti in serie, lungo il perimetro interno ed esterno della nostra abitazione, collegati ad una centralina.

Quando una presenza estranea si avvicinerà alla casa, i sensori attiveranno una o più sirene oppure, se previsto, partirà una chiamata diretta alle forze dell’ordine.

In base alle dimensioni della casa, la presenza di un giardino o un muro di cinta, potremo trovare la soluzione ideale per proteggere l’abitazione e la sicurezza della nostra famiglia.

antifurto-casa-intrusione

Il numero di ore trascorse in casa, i periodi d’assenza dall’abitazione, sono fattori essenziali per decidere quale sia il migliore antifurto casa di cui dotarsi.



Antifurto fai da te

ladro-

Si può acquistare un impianto d’allarme anche sui siti di e-commerce.

Esistono pratici kit fai-da-te che non richiedono l’installazione da parte di un tecnico specializzato.

Offerte antifurto kit fai da te

Individuare le zone della casa da proteggere maggiormente permetterà di concentrare la protezione in quei punti dell’edificio più vulnerabili.

I modelli attualmente in commercio possono essere con fili o senza fili (wireless): questi ultimi sono decisamente pratici in quanto non necessitano di particolari opere murarie.

Antifurto casa: come funziona

antifurto

Nell’intero impianto d’antifurto casa, la centralina costituisce il punto fondamentale: ad essa sono collegati i sistemi di rilevazione, ovvero i sensori ed i sistemi di rivelazione costituiti da sirene e lampeggianti che entrano in funzione in caso d’allarme.

Finger setting security alarm pressing keys on keypad

La centralina consiste in una mascherina applicata al muro interno dell’abitazione, dotato di un display digitale che ci permetterà di scegliere il comando da attivare. La gestione dunque, diventerà decisamente semplice. Digitando un codice criptato di sicurezza, strettamente personale, metterà in funzione l’intero sistema d’allarme.

Antifurto casa: senza fili

antifurto-wireless

Pratici e senza bisogno di interventi da parte di muratori per le opere murarie, gli antifurti wireless lavorano in modalità cd. dual band. Qualora una banda non funzioni oppure venga oscurata, l’altra funziona senza intoppi, potendo così rilevare eventuali intrusioni in casa.

Il kit, per essere ottimale, deve essere dotato di protezioni contro accecamento ed essere sicuro da tentativi di scansione del codice di sicurezza, che lo renderebbero fuori uso. Optional aggiuntivi sono il fatto di non rilevare movimenti degli animali, evitando così di far scattare inutili falsi allarmi.

Per aumentare il nostro grado di sicurezza, possiamo optare per modelli in commercio in grado di rilevare black out e fughe di gas. Ulteriore upgrade, la possibilità di impostare la chiamata automatica diretta a numeri di pronto intervento.

Telecamera di sorveglianza

telecare-sorveglianza-

Il nostro personale grado sicurezza aumenterà provvedendo ad installare una telecamera di sorveglianza, collegata direttamente alla centralina tramite cavo o wireless. Esistono poi modelli in gradi di inviare immagini e video tramite Internet, mediante un router.

Le telecamere possono essere installate sul soffitto oppure le cd. a siluro, di forma tonda, sono facilmente collocabili a muro.

telecamere-sorveglianza-

Alcuni modelli sono dotati di sensori di movimento in grado di inviare l’allarme direttamente alla centralina quando viene segnalata una presenza sospetta. La miglior qualità dell’immagine ci verrà garantita dalla risoluzione, che deve essere di ottimo livello. Inoltre il sensore CDD (dall’inglese Charge-Coupled Device) permetterà alla telecamera di fornirci le migliori immagini anche durante le ore notturne.

L’assenza di fili renderà facile l’installazione anche in luoghi inaccessibili, rendendo possibile aggiungere elementi ulteriori senza particolari problemi. In caso di trasloco, potrà essere nuovamente installato nella nuova abitazione.

Antifurto casa: con fili

antifurto-moderno

I sistemi di allarme con fili sono consigliati in particolare per le nuove costruzioni oppure quando si sta operando una ristrutturazione. In questa maniera la posa dei cavi all’interno delle pareti può essere pianificata già in fase di progettazione.

Gli impianti di allarme con fili sono pertanto da preferire per edifici di grandi dimensioni come uffici, stabilimenti oppure per i negozi commerciali, all’interno dei quali risulta più semplice l’installazione.

Vantaggi che si ottengono con la scelta per un antifurto casa con fili sono le minori spese di manutenzione, consistente nella sola sostituzione delle batteria una volta esaurite, e nella possibilità di integrare diversi rilevatori anche dopo la prima posa.

Antifurto casa: prezzi

antifurto-casa-2

La differenza di prezzo nella scelta del miglior antifurto casa è determinata da diverse variabili come la dimensione, il numero di locali, eventuali giardini o muri perimetrale, etc. Per stilare un preventivo di spesa inoltre, il numero di sensori posizionati oltreché di eventuali videocamere, sono opzioni che influiscono notevolmente sul prezzo d’acquisto.

La differenza consiste inoltre anche nel fatto di optare per un kit fai da te oppure se volete avvalervi della collaborazione di un tecnico specializzato.

Foto: antifurto casa

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta