Pantone color match card: l’app rivoluzionaria di riconoscimento colore


Pantone, l’azienda leader mondiale nel settore di grafica e colori tanto da essere la norma utilizzata nella gestione dei colori in generale, lancia una nuova idea rivoluzionaria: una card, chiamata Pantone color match card, da utilizzare in abbinamento all’app ufficiale che permette di riconoscere il colore esatto di un oggetto, un materiale, qualsiasi cosa attraverso l’uso della fotocamera. Vediamo di cosa si tratta.


Pantone-Color-Match-card-1

Quante volte vi sarà capitato, nel bel mezzo di una chiacchierata mano nella mano con il vostro partner, di aver discusso circa l’identificazione del colore dell’insegna del vostro bar preferito. Solitamente sono le donne a conoscere le mille sfumature di colore che esistono perché alcuni si accontentano dei tre colori primari più il bianco e nero.

Pantone, l’azienda che non ha bisogno di descrizioni (chi è che non conosce Pantone?!), lancia un nuovo progetto che vi farà vincere la discussione a mani basse. Parliamo della “Pantone color march card”: per semplificare, una card che, attraverso l’app ufficiale dell’azienda, può identificare il colore di quel particolare materiale piuttosto che di quell’insegna, insomma di qualsiasi oggetto.

Come sempre, Pantone arriva con tutta la creatività possibile anticipando i tempi di anni e non poteva essere diversamente data la reputazione da mantenere.


Leggi anche: Colore Pantone 2019 Living Coral

Ma non pensate sia straordinaria l’idea di poter finalmente individuare il colore di quel particolare arredo e scoprire quale tonalità sia così da spiegarlo ai commessi esattamente e non averlo solo nella mente? Da oggi, basta una scheda dalle dimensioni di una carta di credito e il vostro smartphone: l’incredibile precisione vi sorprenderà.

Vediamo dunque come funziona, come acquistare la card e quanto costa.

Pantone-Color-Match-card-2


Pantone Color Match card: cos’è, come funziona, quanto costa

Pantone-color-match-card-3

La card è semplicemente una scheda in cartoncino laminato dalle dimensioni di 85x55x1mm e si connette al cellulare attraverso l’applicazione, precedentemente installata, Pantone Connect, una piattaforma digitale in cui ci è una sorta di grande libreria di colori.

E fin qui, ci siamo.

La card funziona sostanzialmente grazie alla fotocamera dello smartphone: è sufficiente appoggiarla su un oggetto di cui si vuole carpire il colore e scattare una foto. La tonalità così rilevata potrà essere matchata con quelle presenti nella libreria e la rispondenza sarà immediata e potrà essere salvata in una palette per una eventuale progettazione nella Pantone Connect Extension per Adobe Creative Cloud. Stiamo comunque parlando di un’app abbastanza settoriale, ovviamente.

Attualmente la libreria conta un totale di 5.600 colori inclusi 826 colori del Pantone Matching System (PMS) e tutto il sistema Fashion, Home e Interiors.


Potrebbe interessarti: Color giallo curry: freschezza e vivacità in casa

Immaginate il progetto come uno Shazam per i colori: l’idea alla base è esattamente la stessa, solo che questo serve molto di più per lavoro che per rilassarsi con della buona musica.

Domanda delle domande: quanto costerà questa card? Signori e signore, il prezzo di questa straordinaria opera di progettazione è di € 16,79. Un prezzo accessibile, anzi più che accessibile, per una tecnologia all’avanguardia che rende il processo di valutazione e scelta delle corrispondenze ai colori Pantone estremamente rapido ed efficiente.

Scaricare l’applicazione per cellulare

pantone-color-match-card-foglia

Disponibile sia per il sistema android che iOS, l’app che permette di utilizzare la Pantone color match card è, come detto, Pantone Connect.

Prima di scaricare l’applicazione è necessario che l’utente si registri e crei un account per poter poi utilizzare la piattaforma Pantone Connect.

Una volta completata la registrazione basterà accedere al play store su android o all’app store su iOS e scaricare l’applicazione. Tutte le funzionalità al momento sono gratuite perché l’azienda sta apportando migliorie, correzioni e soluzioni per alcuni bug presenti.

Le funzionalità del Pantone Connect sono:

  • Tutti i sistemi di colori Pantone
  • Riferimento incrociato fra tutti i sistemi
  • Misurazioni accettate da tutti i dispositivi collegati
  • Piattaforme collegate: dispositivi mobili, web, adobe creative cloud (quindi Photoshop, Illustrator e Indesign)
  • Conversione da tutti i valori al colore Pantone più simile
  • Memorizzazioni delle palette senza limiti
  • Estrazione del colore dalle immagini
  • Creazioni di sfumature
  • Armonie di colori

Pantone color match card: conclusioni

pantone-app-color-match-arancio

Pare che la società Pantone, abbia ideato questo progetto per riempire il divario tra la fisicità e la digitalità che ha portato non pochi problemi a progettisti e designer nell’epoca Covid. In effetti, se ci pensate bene, con la nuova normalità in cui siamo stati catapultati, è sempre più presente lo smart working ed era dunque necessario rendere smart anche gli strumenti che permettessero di lavorare al meglio. La Color Match Card potrebbe essere la nuova frontiera per gli artisti digitali.

Nonostante alcuni abbiano sottolineato alcune carenze – come ad esempio la mancanza di supporto per iPhone 11 che però l’azienda assicura arriverà molto presto – a dire il vero, sembra davvero un’idea geniale ma solo il tempo ci dirà se la nuova Color Match Card potrà essere l’invenzione del secolo in grado di cambiare il modo di pensare e di lavorare di un intero settore. Staremo a vedere.

Pantone color match card: foto e immagini

Sfogliate la galleria per saperne di più circa la nuova Pantone color match card.

Marika Manna

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta