Soggiorno quadrato: idee di arredo con poltrone

Come arredare un soggiorno quadrato inserendo tra i mobili anche delle confortevoli poltrone. In questo articolo, idee di arredo da copiare e errori da evitare.

Soggiorno quadrato: idee di arredo con poltrone
Poltrone di design in soggiorno

Spesso arredare spazi piccoli come ad esempio un soggiorno quadrato può risultare complicato. Per farlo al meglio sarà sufficiente seguire dei consigli di design che valorizzino la metratura disponibile.

Non di rado, infatti, questa particolare configurazione tende ad essere statica e vincolante per la distribuzione degli arredi, soprattutto quando lo spazio a disposizione è ridotto. In tutti questi casi bisognerà ragionare per priorità ovvero capire se si vuole rinunciare a delle aree come ad esempio la zona pranzo. Parlando di soggiorno con poltrone, quello che certamente non mancherà è l’angolo lettura o relax.

Viceversa, quando lo spazio lo consente, l’ideale sarà creare un living spazioso arredato in modo piacevole e funzionale. Ciò che non deve mai mancare è una buona illuminazione, che avrà la duplice funzione di ammorbidire otticamente gli spazi e, se combinata a colori chiari, renderli più ampi. L’idea in più è quella di sistemare dei punti luce scenografici.

Un altro buon consiglio generale da seguire è scegliere arredi che abbiano un aspetto leggero, meglio ancora se non squadrati e caratterizzati da linee morbide e sinuose. In questo modo si riuscirà ad ingannare lo sguardo con giochi prospettici attraverso l’illusione del movimento. Questo stesso effetto lo si ottiene attraverso un’alternanza di pieni e vuoti anche a livello cromatico.

In conclusione, sono diversi gli espedienti ai quali ricorrere per sfruttare una pianta quadrata e arredarla con le poltrone. Cominciamo evidenziando gli errori da non fare.

Soggiorno quadrato: idee di arredo con poltrone
Poltrone su tappeto in soggiorno

Gli errori da non fare

Soggiorno quadrato: idee di arredo con poltrone
Poltrone retrò in soggiorno

Quando il proprio soggiorno è a pianta quadrata è bene studiare a fondo la distribuzione degli arredi se non si vuole correre il rischio di ottenere un effetto claustrofobico. Ecco tre errori tra i più comuni.

1. Scegliere mobili ingombranti

Erroneamente un arredatore inesperto sceglierà di addossare tutti i mobili alle pareti credendo che lasciare uno spazio libero al centro della stanza la renda più ampia.

In linea di massima questa strategia funziona, ma attenzione agli arredi troppo ingombranti. Che si tratti del divano, delle poltrone oppure della parete attrezzata, è bene optare per arredi chiari o dall’aspetto poco massiccio altrimenti l’effetto sarà esattamente contrario.

2. Non giocare con la prospettiva

Spesso accade che gli arredi di una pianta quadrata siano ripetitivi, soprattutto quando posizionati tutti lungo la stessa parete. Questo tenderà a rendere ogni parete uguale all’altra.

Questo spiacevole effetto ottico potrà essere facilmente evitato attraverso giochi prospettici. Vediamo un esempio: se su una parete viene addossato il divano, su quella opposta bisognerà posizionare un mobile tv o uno scaffale con ante e linee asimmetriche, anche non perfettamente centrati. Per riempire lo spazio centrale, un bel tappetto e due poltrone di design come nella foto all’inizio di questo paragrafo.

Un altra idea è quella di sfruttare gli angoli opposti, ad esempio creando un angolo lettura con una poltrona dalle linee sinuose, una lampada da terra e magari un portariviste.

3. Preferire linee squadrate

Come abbiamo detto, puntare tutto sull’alternanza di pieni e di vuoti, comprese le diverse altezze, si rivelerà una scelta vincente.

Completerà il tutto la scelta di linee sinuose negli arredi. Infatti, una delle indicazioni più importanti è quella di smussare gli angoli e alleggerire il design dei mobili.

Arredare con le poltrone

Soggiorno quadrato: idee di arredo con poltrone
Poltrone al centro della stanza in soggiorno

In giro c’è la falsa convinzione che le poltrone siano pezzi d’arredo scomodi perché ingombranti e poco accoglienti. Ancora, si preferisce risparmiare non acquistandole del tutto.

In realtà, non è necessario spendere una fortuna: in vendita online e nei negozi della grande distribuzione si trovano tante soluzioni per ogni esigenza di budget. Queste riusciranno a caratterizzare l’ambiente dando un tocco originale attraverso la loro forma, i dettagli dei piedini e perfino dei materiali.

La loro collocazione ideale all’interno di un soggiorno quadrato è al centro della stanza, in abbinamento al divano e ad un tavolino da te. Per delimitare lo spazio, si potrà aggiungere un tappeto, come nella foto all’inizio di questo paragrafo.

In alternativa, si può creare un angolo lettura con una lampada da terra e una parete attrezzata con scaffalatura a giorno. La vera sciccheria è la carta da parati panoramica alle spalle della libreria.

Infine, le poltrone possono sostituire del tutto il divano in un soggiorno quadrato davvero piccolo che diventerà un romantico luogo d’incontro.

Soggiorno quadrato, idee di arredo con poltrone: immagini e foto

Sfoglia questa gallery finale per trarre spunto da diversi designers di tutto il mondo. Tante idee e consigli per un soggiorno quadrato, sia esso di metratura contenuta o più ampia, con poltrone dai tratti moderni o classici.