Mosaico in metallo per pavimenti e rivestimenti: la lucentezza comanda

Il mosaico in metallo – soprattutto le leghe in bronzo, ferro, alluminio e oro – risulta molto amato ed utilizzato per decorare pavimenti e rivestimenti in senso lato. Scopriamone insieme le caratteristiche principali.

Mosaico in metallo per pavimenti e rivestimenti
@Abudesign – Particolare mosaico in metallo

Rivestimenti indoor e outdoor, pareti di abitazioni e molto altro ancora; il mosaico in metallo viene impiegato in una vasta gamma di contesti diversi. La ragione principale di questo largo utilizzo? Un’incredibile resa estetica, in grado di rendere brillante e vivida ogni superficie, grazie alla generazione di riflessi di luce molto particolari.

Orientare la scelta su un mosaico in metallo per i propri rivestimenti, traduce il desiderio di abbracciare un concetto di design subordinato ai principi di armonia, sempre in grado di regalare una nota esclusiva di modernità e leggerezza ad ogni superficie, a prescindere da colori e motivi geometrici coinvolti.

Mosaico in metallo: le tipologie

Mosaico in metallo per pavimenti e rivestimenti
@Archidesign – Mosaico in metallo tipologie

Sono davvero moltissime le tipologie di mosaico in metallo presenti oggi sul mercato: da quella rettangolare, alla quadrata, all’esagonale, passando per la romboidale, ect. Grande varietà anche per quanto riguarda le relative nuance, che spaziano dal rosso bronzeo, al giallo paglierino, fino al grigio alluminio e ferro e molto altro ancora.

Le varie tessere possono configurarsi completamente in metallo, o ancora in lamina di metallo organizzata su una superficie di gres porcellanato.

Indipendentemente dai casi, il mosaico in metallo è capace di irradiare un potente principio di energia, conferendo una carica positiva ad ogni ambiente in cui viene allocato; questo piccolo miracolo energetico avviene anche se il materiale è utilizzato per generare esclusivamente dettagli originali e non per rivestire totalmente pareti e/o pavimenti.

Un rivestimento in mosaico traduce senza dubbio i concetti di dinamismo ed eleganza raffinata; si tratta di una soluzione di design molto apprezzata, soprattutto per la creazione di autentici effetti di luce in grado di valorizzare profondamente gli arredi di uno specifico ambiente, oppure le facciate di palazzi e dimore private.

Mosaico in metallo: l’eleganza si fa design

Mosaico in metallo per pavimenti e rivestimenti
@ Designindoor – Mosaico in metallo dettaglio parete

Decidere di rivestire i pavimenti o le pareti con mosaici in metallo, vuol dire traslare da un’idea di superficie solida ad un tipo di design leggero ed armonioso, elementi assolutamente amplificati dalla pregiatezza del materiale.

Non a caso, le tessere in mosaico risultano idonee a qualsiasi tipo di impiego, caratterizzandosi proprio per questo motivo come una delle alternative di arredo tra le più apprezzate in assoluto, sia in contesti contemporanei che in situazioni più classiche.

Un’ipotesi sempre più in voga, è quella di arredare utilizzando mosaici in acciaio, famosi per la lunga durata e l’alto grado di brillantezza. Non a caso, i mosaici in acciaio sono perfetti per spazi moderni dal sapore futuristico.

Gli effetti unici del mosaico in metallo

Mosaico in metallo per pavimenti e rivestimenti
@ Convertio – Mosaico in metallo cucina

In genere, potremmo dire che il mosaico in metallo risulta la soluzione migliore per l’arredamento di pareti, pavimenti e rivestimenti, in quanto in grado di regalare ad ogni ambiente un effetto autentico, dal profilo inconfondibile, tramite di idee di arredo capaci di andare oltre il canone classico.

A questo proposito, le finiture da poter selezionare sono davvero variegate, così come le cromie e il profilo dimensionale dei vari mosaici metallizzati.

Ma non è tutto! Il mosaico in metallo – soprattutto la variante in acciaio – rappresenta una delle ultime trovate in seno all’arredo della casa caratterizzata da solidi orientamenti tecnologici; in questi contesti, ad avere la meglio sono le tessere di gres porcellanato o ceramica, debitamente rivestite con una lamina d’acciaio.

Un ulteriore punto a favore, circa l’utilizzo di mosaici in acciaio e metallo, è sicuramente rappresentato dall’alta resistenza di cui appare dotato questo particolare materiale; parliamo di un volume di resistenza nettamente superiore rispetto a quello di tutti gli altri materiali presenti in commercio.

La resa estetica su bagno e cucina

Mosaico in metallo per pavimenti e rivestimenti
@ TileMountain – Mosaico in metallo bagno

Optare per mosaici in metallo destinati al bagno, si riverbera nell’intenzione di selezionare un tipo di materiale durevole nel tempo, pratico e semplice da pulire, nonchè assolutamente igienico, a prescindere dal suo impiego peculiare all’interno dello spazio bagno.

Come già accennato, non è raro che il mosaico in metallo trovi spazio anche nell’ambito della zona cucina, specie se si apprezzano i contesti moderni, dalle fisionomie tecnologiche.

Anche per quanto riguarda questo ambiente, il principale fattore positivo risiede nella praticità di pulizia, per mezzo dell’impiego di prodotti specifici dedicati ai metalli. Il mosaico in metallo, inoltre, appare resistente all’usura e agli effetti negativi di acqua e calore; esiste forse un materiale migliore per rivestire la vostra cucina?

Il bello del metallo

Mosaico in metallo per pavimenti e rivestimenti
@ Shopify – Mosaico in metallo cucina

Impossibile negarlo! Il mosaico in metallo detiene un’incredibile potenza estetica, in grado di rapire ad ogni sguardo. Non a caso, le tessere metallizzate, sono ideali per l’articolazione di design dall’intrinseco valore innovativo, tali da consentire ad ogni interior designer che si rispetti la possibilità di dare libero sfogo alla propria creatività.

Entusiasmanti a questo proposito, le meravigliose superfici in metallo arricchite con finiture opache, capaci di donare allo spazio quella nota di dinamismo sofisticato in più, incentivando – nel contempo – anche ulteriori brillanti finiture lucidate, destinate a riproporre all’interno della stanza degli incantevoli effetti luce.

I più stravaganti saranno di certo deliziati da quelle collezioni di mosaici caratterizzate dalle eccentriche versioni oro e/o argento, definite da tessere esagonali, rettangolari o ancora quadrate, impiegate di solito per il rivestimento di pareti e pavimenti ad impreziosire maggiormente punti specifici della casa.

Insomma, le proposte concentrate nell’impiego del mosaico in metallo sono davvero infinite e diverse le une dalle altre; se il vostro sogno è una casa moderna, tecnologica e contemporanea, non potrete di certo resistere al fascino autentico sprigionato da ogni tessera.

Mosaico in metallo per pavimenti e rivestimenti: immagini e foto

Date un’occhiata alla nostra Gallery per scoprire altre proposte di mosaici in metallo per arredare al meglio la vostra casa!