I colori ideali per lo stile inglese


Le tonalità dominanti in una casa in stile inglese sono il bianco, il beige e le tonalità calde, ma anche colori più brillanti come il verde menta e carta da zucchero. Scopri qual è quello più adatto alla tua casa.

colori-stile-inglese


Arredare una casa in stile inglese significa lasciarsi ispirare da diverse influenze e tendenze di arredo.  La combinazione dello stile vittoriano classico e pomposo, dello stile country rustico ed accogliente e dell’urban style londinese rendono la casa in stile inglese, uno spazio raffinato, ricercato, elegante, ma al tempo stesso caldo e accogliente.

Lo stile inglese ben si adatta a qualsiasi ambiente della casa, dall’ingresso alla cucina, dal salotto, alla camera da letto, senza trascurare il bagno. In campagna o in città, una casa in stile inglese è perfetta per ogni location. E’ un luogo di eleganza perfetto per momenti di convivialità e di relax.

Ma quali sono i colori predominanti in una casa in stile inglese? Ecco quali abbinamenti cromatici scegliere per rendere l’ambiente raffinato ed elegante, ma anche vivibile ed accogliente. Bianco, beige, o canna da zucchero? Ecco quali colori scegliere.


Leggi anche: Come arredare la cameretta in stile inglese


Il bianco

Il bianco è un colore molto utilizzato in una casa in stile inglese, sopratutto per quanto riguarda gli arredi della cucina, della camera da letto e del bagno. Il colore bianco è molto amato non solo perchè illumina l’ambiente, ma sopratutto perchè trasferisce un senso di calore e di accoglienza, tipici di chi ama lo stile inglese.

Così i mobili della cucina in stile inglese saranno bianchi, ma non mancheranno elementi in vetro, in legno e in ferro battuto, proprio per creare quell’atmosfera romantica da country cottage.

Anche per la camera da letto, il bianco è perfetto per il letto a baldacchino o per una poltrona in stile inglese con seduta colorata di velluto. O ancora si ritrova negli armadi e nelle cassettiere intarsiate e decorate.

Per il bagno, immancabili i sanitari in porcellana bianca e la vasca in ghisa bianca con i piedi intarsiati. Tutto questo rende la casa calda e accogliente, oltre che raffinata ed elegante.

mobili-stile-inglese-6

Il beige

Se il bianco è il colore utilizzato prevalentemente per la scelta dei mobili, il beige, dalle tonalità più chiare a quelle più scure è più utilizzato per le pareti. Anche se non mancano mobili e accessori in questi colori. Il beige, nelle sue diverse sfumature cromatiche crea un senso di calore e di accoglienza. Spesso abbinato al legno naturale, questi due colori creano una sensazione di vissuto e di eleganza.

Il beige è molto utilizzato anche per i tessuti: tende,  biancheria e cuscini. Tutto ha la funzione di trasmettere calore e convivialità.


Potrebbe interessarti: Finestre in stile inglese: fascino country per la casa moderna

colori-stile-inglese-2

Carta da parati

Un must dello stile inglese è la carta da parati. E’ possibile trovarla nei colori più diversi: dalle tonalità chiare dei colori pastelli, fino a quelli più accesi.  Verde menta o carta da zucchero, ma anche rosa o rosso.

Anche per le fantasie si trovano carte da parati dal design variegato, con trame più o meno accentuate. La carta da parati tende a trasferire un senso di ricercatezza, di raffinato ed elegante, tanto caro agli inglesi.

colori-stile-inglese-3

Il legno naturale

Un altro elemento irrinunciabile per una casa in stile inglese è il legno. La bellezza senza tempo del legno diventa protagonista nella scelta di mobili di alto pregio. Un tavolino da thè per il salotto, oppure una consolle per l’ingresso, un tavolo per il soggiorno sono tutti mobili che non possono mancare in una casa in stile inglese.

Ma il legno nella sua naturale bellezza è anche protagonista nelle rifiniture in cucina o in bagno. La cosa importante che sia intarsiato e ben lavorato ispirato alla pura classicità dell’arredamento.

mobili-stile-inglese

La pietra e il marmo

Non si può parlare di stile inglese se non si fa riferimento al marmo e alla pietra, anche questi elementi di ispirazione classica sono un must di questo stile.

Protagonista indiscusso delle case in stile inglese è il camino, in pietra o in marmo, troneggia nella stanza più importante della casa, in genere il salotto. Perfettamente funzionante deve essere un elemento di attrazione della casa.

Ma il marmo e la pietra si ritrova anche in cucina per le piastrelle o i decori. Elementi che danno un tocco di luce agli ambienti.

colori-stile-inglese-4

Colori accesi

Se da una parte non mancano gli abbinamenti soft e delicati, dall’altra lo stile inglese si caratterizza per abbinamenti estremi nelle tonalità più accese. Pareti dalle tinte forti abbinate a mobili nelle tonalità chiare. Oppure in alternativa mobili colorati in tonalità forti che diventano punto di attrazione della casa.

Pensiamo ai divani, protagonisti eccentrici delle case in stile inglese. Dal verde menta al colore carta da zucchero, oppure dal bordeaux al fucsia i divani sono elementi di arredo vivaci e colorati.

Stesso discorso per le stampe floreali che si ritrovano nei tessuti di divani o poltrone o nei rivestimenti come tende e cuscini. Un colpo d’occhio che certamente non mancherà di attirare l’attenzione dell’ospite.

colori-stile-inglese-5

I colori di una casa in stile inglese: foto e immagini

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta