Pavimento ecologico che non si usura WPC Legno composito pro contro

27939_01

Cos’è il WPC materiale che permette di avere una pavimentazione ecologica: doghe naturali, resistenti, impermeabili per pavimentazioni e rivestimenti. Vantaggi, svantaggi, differenze con il legno, difetti e prezzi del WPC.

WPC Wood-Polymer-Composite cos’è

Il WPC (Wood-Polymer-Composite) è un materiale innovativo composito a base di legno e polimeri.

Quindi abbina sapientemente la naturalità del legno con i vantaggi delle plastica o meglio delle nuove soluzioni polimeriche.

wpc-legno-composito

Il pavimento in doghe, riciclabili al 100%, hanno lo stesso aspetto naturale del legno pur non richiedendo manutenzione e assicurando una resistenza nel tempo ben più elevata.

E’ un materiale che resiste a temperature critiche da – 40°C fino ai + 60°C ed ha notevole resistenza ai carichi, fino ai 500 kg/mq.

Pavimentazione per esterni, giardini e piscine

PAVIMENTO IN LEGNO ESTSERNI


Leggi anche: Lavabo bagno in resina o ceramica: pro e contro

Le doghe ed i listoni in WPC si prestano in modo eccellente come rivestimento per piscine e pavimentazione per giardini.

Grazie alla superficie antischeggia, assicurano massima aderenza e il piacere di camminare a piedi nudi.

Hanno proprietà antiscivolo, anche se bagnati, sono inoltre estremamente resistenti all’acqua con cloro e sale.

Vantaggi e punti di forza del WPC

Ha molti vantaggi che si aggiungono a quelli del legno:

  • E’ impermeabile all’acqua.
  •  Superficie antiscivolo e antischeggia.
  • Resistenti ad acqua con cloro e sale.
  • Eleganza delle finiture in legno.
  • Semplicità di montaggio e perfetto sistema di posa.
  • 100% riciclabili.
  • E’ un materiale inerte che non si rompe e non si deforma.
  • E’ un materiale antisettico che non è attaccabile da tarli, funghi e muffe che normalmente possono danneggiare il legno.
  • E’ resistente all’abrasione e alle sollecitazioni di tipo meccanico (calpestio, trascinamento, rotolamento);
  • E’ resistente ai raggi UV e quindi non risente dell’invecchiamento provocato dai raggi ultravioletti del sole.
  • E’ resistente al fuoco.
  • Infine è riutilizzabile al 100%, perciò salvaguarda l’ambiente.

Il WPC è un materiale estremamente versatile e utilizzabile in svariati contesti: nelle nuove costruzioni, come nelle ristrutturazioni, in ambienti country o moderni.

wpc-legno-composito-panchine

E’ un materiale ideale non solo per le pavimentazioni, ma anche nelle soluzioni più originali ad esempio come rivestimento di panchine, tavole e gradinate.

Il WPC può essere lavorato esattamente come il legno. Quindi può essere inchiodato, piallato, tagliato.

wpc-legno-composito-terrazzo


Potrebbe interessarti: Parquet laminato: vantaggi e svantaggi

Svantaggi e difetti del WPC o Legno composito

Non ha controindicazioni particolari se non nel caso di materiali scadenti o errata messa in opera che possono creare deformazioni, rotture, macchie.

In sostanza, il WPC offre la bellezza del legno, ma senza tutti i suoi svantaggi.

Prezzi del WPC

In genere un pavimento in legno composito ha un costo inferiore ad un analogo in legno sia per la semplicità e velocità della messa in opera, sia per l’assenza di manutenzione che lo rendono un materiale estremamente conveniente in zone sottoposte a stress termici.

Si trovano listoni di qualità a partire da 10 euro per un costo totale di messa in opera, ganci e materiali accessori di circa 50-100 euro al metro quadro.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

wpc-legno-composito-listoni

Colori del WPC o legno composito

La gamma di colori disponibile varia dalle tonalità tradizionali come il marrone, il bruno cupo, l’antracite o il grigio pieno a tinte più vivaci e moderne come il bianco crema, il giallo limone e il giallo sole, il rosso mattone, il verde muschio e ancore il verde bosco ed il blu mare.

wpc-pavimenti-esterni-legno-composito

Aziende certificate

  • GreenWood
  • Tecnodeck
  • Silvadeck

Come si pulisce il WPC

E’ un materiale facile da pulire con una spazzola o con l’idropulitrice verificando sulla scheda del produttore la massima pressione da utilizzare e la distanza della lancia (generalmente 70 bar e 30 cm).

Galleria foto pavimenti che non si usurano in WPC

Filomena Spisso
  • Laurata in scienze politiche relazioni internazionali
  • Founder e Director pianetadesign.it
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.