Piano cottura modulare: guida all’acquisto per chi ama cucinare


Il piano di cottura modulare è perfetto per chi vuole anche a casa una cucina dal carattere professionale. I moduli sono elementi di cucine di varie tipologie che è possibile combinare insieme realizzando così un piano di cottura personalizzato ed adatto alle esigenze della famiglia. Moduli a gas, friggitrici, griglie, scopri la soluzione su misura per te.


piano-cottura-modulare-8

Se la cucina è la vostra passione, allora la scelta giusta per voi è un piano cottura modulare. La possibilità di disporre di tanti diversi tipi di elementi di cottura, per realizzare piatti elaborati. Ogni tipo di cucina ha i suoi vantaggi e dipende dal tipo di piatto che si vuole preparare.

Preparare piatti raffinati con metodi di cottura variegati che richiedono una tecnologia diversa è possibile solo se si sceglie un piano cottura modulare. In questo modo potrete anche a casa preparare piatti professionali come al ristorante. Allora quali sono i moduli da scegliere per personalizzare ed arricchire le vostre possibilità in cucina?


Leggi anche: Cucina professionale in casa

La scelta è tra diverse soluzioni: bruciatori a gas, piastra elettrica, friggitrice e tanti altri. Scopri come allestire un piano cottura perfetto per soddisfare la tua creatività in cucina.


I moduli

Cosa sono i moduli in cucina? Per modulo si intende l’elemento di cucina che si caratterizza per la tecnologia alla base del suo funzionamento, per le dimensioni e anche per i materiali in cui è realizzato.

Le misure più diffuse per i piani cottura modulari sono:

  • 30 cm, la tipologia più utilizza per una combinazione modulare.
  • 40 cm, anche questo elemento è perfetto per essere combinato a moduli che utilizzano altre tecnologie.
  • 60 cm. E’ una delle soluzioni più scelte per le cucine.  In generale è costituita da 4 elementi, bruciatori nel caso delle cucine a gas o piastre, nel caso di cucine ad induzione.
  • 70/75 cm. Questa soluzione permette di disporre di un elemento di cottura in più. Ci sono solitamente  5 bruciatori o  piastre.
  • 90 cm. Anche per questa tipologia si dispone di elementi in più che offrono una maggiore flessibilità e si adattano ad una cucina più professionale.

Un piano cottura modulare offre la possibilità di combinare diversi sistemi di cottura. In questo modo potrete sperimentare le vostre abilità culinarie, cimentandovi nella preparazione di piatti che richiedono tipi di cottura diversi, proprio come al ristorante. Ma come si realizzare un piano cottura modulare?

Scopri tutti i moduli di cucina che si possono combinare sul vostro piano di cottura, per ottenere un risultato professionale.piano-cottura-modulare

Moduli a gas

E’ il tipo di cucina più diffusa nella maggior parte delle case. I modelli disponibili variano da 2 a 4 bruciatori, di grandezze diverse per poter utilizzare pentole o padelle di dimensioni diverse.

La cottura con fornelli a gas è una delle più apprezzate da chi vuole fare una cucina professionale perchè permette un controllo ottimale della fiamma. Tra tutti piani cottura è anche il più semplice da utilizzare.

piano-cottura-modulare-6


Potrebbe interessarti: Cucina Moderna

Piano cottura ad induzione

Il piano ad induzione è la soluzione perfetta per chi vuole una cucina moderna. Questo piano cottura consente un risparmio energetico fino al 50% rispetto ad altre soluzioni, poiché il consumo è limitato alla sola permanenza della pentola sul fornello. Quando si rimuove la pentola il dispositivo si spegne e non c’è dispersione di calore.

piano-cottura-modulare-5

Friggitrici

Se volete realizzare a casa una frittura croccante e dorata come quella del ristorante, allora potete scegliere di aggiungere un modulo con friggitrice. In commercio esistono moduli con una sola vasca o con due vasche. A seconda dei modelli possiamo avere nel modulo uno o due cestelli. L’olio utilizzato per friggere può essere riscaldato sia attraverso un bruciatore a gas che attraverso una resistenza elettrica.

piano-cottura-modulare-3

Fry top

Ideale per realizzare ottime grigliate di carne, di verdure o di pesce, la piastra fry top è facile da pulire e garantisce una cottura uniforme dei cibi, grazie alla temperatura costante tra i 100 e i 300 gradi. Il riscaldamento della piastra può avvenire sia attraverso un bruciatore che attraverso una resistenza elettrica. La superficie della piastra può essere rigata, liscia o presentare entrambe le opzioni.

piano-cottura-modulare-10

Brasiere

Il modulo perfetto per brasare, stufare carni o verdure, per realizzare ottime zuppe o gustosi ragù di carne. Il contenitore brasiere può essere alimentato a gas o con energia elettrica. E’ lo strumento ideale per chi ama le lunghe cotture.

piano-cottura-modulare-9

Griglie a pietra lavica

La pietra lavica è lo strumento in cucina ideale per chi ama una cottura delle carni o del pesce naturale ed a temperatura costante. Una volta riscaldata la pietra lavica mantiene il calore in maniera omogenea, garantendo così una perfetta doratura e cottura della carne.

Il riscaldamento della pietra lavica avviene attraverso un bruciatore a gas.

 

piano-cottura-modulare

Materiali

I materiali utilizzati per la realizzazione dei moduli di cucina sono tanti e tutti di ottima qualità. Dall’acciaio inox, al vetroceramica, sono materiali studiati per offrire le massime prestazioni, ma sono anche facili da pulire per cucine resistenti, belle e perfette. Ideali per chi vuole dal proprio piano cottura un carattere professionale.

piano-cottura-modulare-11

Piani di cottura modulari: foto e immagini

Il piano di cottura modulare è costituito da moduli che permettono di creare combinazioni personalizzate di cucina, ideale per chi ama la cucina casalinga con carattere professionale. Sfoglia la galleria e scopri la soluzione più adatta a te.

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.