Mini umidificatore per la casa: caratteristiche e guida alla scelta


Come bisogna fare per scegliere il migliore mini umidificatore per la casa? Quali caratteristiche non possono mancare? Ecco tutto quello che devi sapere per scegliere il migliore mini umidificatore per la casa e gli errori che non devi assolutamente commettere.

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-27


La propria casa è il posto preferito da tutti, è ovvio, ma spesso e volentieri si sottovalutano degli aspetti che possono rivelarsi fatali. Non tutti lo sanno ma l’ambiente domestico deve essere umido, soprattutto durante il periodo invernale, questo perché i riscaldamenti seccano l’aria e contribuiscono a favorire la tosse, l’influenza, il mal di gola, ma anche le allergie.

Chiaramente non bisogna esagerare poiché anche la troppa umidità può causare problemi gravi. In questo caso l’unica cosa da fare è inserire un elettrodomestico in grado di misurare l’umidità e stabilizzarla. Stiamo parlando di un umidificatore, ora ti spiegheremo nel dettaglio cos’è e cosa fa.


Leggi anche: Umidificatore migliore quale scegliere?

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-26


Cos’è un umidificatore

Un umidificatore non è altro che un elettrodomestico in grado di ristabilire il livello di umidità in un ambiente. Il suddetto permette di rendere più umida l’aria aiutando a migliorare la respirazione di tutti, grandi e piccini. Ovviamente esistono diverse tipologie di umidificatori, di diverse dimensioni e tipologie, noi in questo articolo vogliamo aiutarti a scegliere quello più giusto per la tua abitazione. Ti descriveremo le caratteristiche, le funzioni e anche i costi, per scoprire tutto questo devi solo continuare a leggere.

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-21

Guida alla scelta

Quando si sceglie un elettrodomestico per la casa bisogna considerare diversi aspetti, lo stesso vale per la scelta di un umidificatore.

Tipologie

Per cominciare vogliamo descriverti le diverse tipologie di umidificatori, con caratteristiche e funzionalità differenti:

  • umidificatori a freddo
  • a caldo
  • umidificatori a ultrasuoni
  • a raggi UV.

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-22

Gli umidificatori a freddo, tra le diverse tipologie, sono quelli che consumano meno ma anche i più economici, rendono l’aria più umida ma non trattengono ed eliminano germi e batteri. Sono caratterizzati da una membrana bagnata con l’acqua e da una sorta di ventilatore che sprigiona aria e permette all’acqua di evaporare.


Potrebbe interessarti: Stufe a pellet: i modelli salvaspazio in commercio

Gli umidificatori a caldo, sono di sicuro più igienici, perché permettono di eliminare le impurità dell’aria, i germi e i batteri. In questo caso la vaporizzazione avviene per ebollizione, quindi l’acqua ben calda sarà purificata e vaporizzata in tutto l’ambiente. Questa tipologia è di sicuro più costosa, ma anche più funzionale, l’unico aspetto negativo può essere dato dal fatto che risulta essere leggermente più rumoroso.

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-28

La tipologia di umidificatore che ti descriveremo adesso è senz’altro la più silenziosa, stiamo parlando infatti di umidificatori a ultrasuoni. I suddetti sono silenziosi e funzionali, si azionano grazie alle onde sonore, a un ventilatore e all’acqua. In questo caso però bisogna fare più attenzione, è necessario usare acqua distillata e pulire con una certa frequenza perché c’è il rischio di formazione di calcare.

I migliori tra tutti per qualità sono gli umidificatori a raggi UV, ma sono anche i più costosi. Questa tipologia di umidificatore non solo migliora l’umidità nell’ambiente, ma aiuta a uccidere germi e batteri rendendo l’aria pulita.

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-25

Funzionalità

Ogni tipologia di umidificatore o mini umidificatore ha diverse funzionalità, ognuna delle quali contribuisce ad accrescere il valore, la qualità e il prezzo. La prima funzione che è possibile trovare è quella del timer. Può sembrare banale ma non lo è, questa funzione infatti, permette di programmare l’accensione e lo spegnimento per rendere l’elettrodomestico autonomo.

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-23

Un’altra funzione, ancora più importante, è quella che permette di regolare il livello di umidità nell’aria. Con la suddetta è possibile regolare il livello di umidità, impostare quello desiderato e lasciare l’elettrodomestico a compiere il suo lavoro.

Alcuni umidificatori hanno anche la funzione di regolazione del vapore con la quale è possibile regolare la fuoriuscita delle goccioline d’acqua nell’ambiente. Alcune tipologie di mini umidificatori sono dotate di una vaschetta nel quale è possibile aggiungere degli oli essenziali, in questo modo non solo l’ambiente sarà umido ma anche profumato.

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-30

Manutenzione

Gli umidificatori, ma anche i mini umidificatori, come tanti altri elettrodomestici hanno bisogno di una manutenzione periodica per funzionare correttamente e durare nel tempo. A tal proposito è molto importante:

  • sciacquare la vaschetta una volta al giorno
  • evitare di tenerlo acceso per troppo tempo
  • pulire una volta alla settimana con prodotti decalcificanti
  • evitare di posizionarlo vicino al muro o ai mobili
  • sostituire i filtri periodicamente
  • evitare di coprire la finestra d’uscita del vapore
  • non lasciare l’acqua all’interno se l’apparecchio rimane spento per troppo tempo.

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-16

Costi

I costi degli umidificatori possono variare in base alle dimensioni e alle funzionalità aggiuntive. In generale è possibile acquistare umidificatori e mini umidificatori a prezzi bassi sapendo però che il rapporto qualità prezzo non è il massimo.

I più economici, infatti, sono quelli che funzionano a freddo e quindi non permettono di purificare l’ambiente. Le altre tipologie, pur essendo più costose sono senz’altro più salutari. I costi specifici possono variare da 25 a 50 euro per i mini umidificatori e salire fino a 150 per gli umidificatori.

guida-alla-scelta-mini-umidificatore-ambiente-20

Guida alla scelta del mini umidificatore per la casa: immagini e foto

In questo articolo abbiamo voluto darti dei consigli utili per permetterti di scegliere il migliore mini umidificatore per la casa. Non solo ti abbiamo descritto le varie tipologie e caratteristiche, ma anche le differenti funzionalità fino a descriverti il giusto modo di effettuare la manutenzione. Per concludere abbiamo voluto creare una galleria d’immagini e foto con i diversi modelli di mini umidificatori, non ti resta che sfogliarla!

Fausta Radesca
  • Diploma in amministrazione finanza e marketing
  • Certificazioni in Copywriting e Seo Copywriting- IC3
  • Copywriter e blogger specializzata in Marketing, Arredamento, Design, Lifestyle
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.