Rivestimenti pareti interne: idee per te

Patrizia D'amora
  • Autore - Laurea in Giornalismo

Idee e tendenze per rivestire le pareti interne di casa con legno, pietra e altri materiali innovativi.

Rivestimenti pareti interne – AGGIORNAMENTO

rivestimenti per interni servono a personalizzare un determinato ambiente e a conferirgli un aspetto che ne esalti la sua bellezza. Che siano in pietra, legno, gres, ceramica o altro, tutti concorrono a dare personalità e colore all’ambiente, regalando un’atmosfera più viva e dinamica.

Scegliere il materiale giusto significa creare un ambiente esteticamente valido, anche perché non tutti gli stili di arredamento si abbinano a qualsiasi tipo di materiale.

In questo articolo troverai alcune delle soluzioni più amate per rivestire le pareti interne di casa usando il legno, la pietra o altri materiali innovativi. Oltre al legno e alla pietra, infatti, è possibile utilizzare la ceramica, il teak, il gres, il mosaico, il mattone, la resina e altri materiali di tipo plastico.

Diverse sono le soluzioni offerte dal mercato per soddisfare ogni tipo di gusto ed esigenza. Scopri le tendenze più attuali e lasciati conquistare dal fascino dei rivestimenti per pareti.

Rivestimenti pareti interne – AGGIORNAMENTO

Boiserie e pannelli di legno massello

Rivestimenti pareti interne – AGGIORNAMENTO

Rivestire le pareti in legno è una soluzione efficace con qualsiasi stile d’arredo, perché i materiali naturali infondono all’ambiente quell’atmosfera calda e al tempo stesso nature che è proprio l’obiettivo ricercato dalle ultime tendenze di interior design.

Una parete rivestita in legno ha certamente un suo fascino particolare e conferisce un’eleganza inconfondibile, oltre a un’atmosfera calda e accogliente.

Tra i rivestimenti più gettonati va annoverata la boiserie, tornata alla ribalta dopo decenni in cui era stata abbandonata per altre soluzioni. La boiserie in legno funziona molto bene in contesti arredativi tradizionali e aiuta a creare una prospettiva più dinamica e profonda negli ambienti molto ampi.

Tra le proposte più attuali ci sono anche le lastre di legno massello, che presentano un sistema di posa semplificato. I pannelli sono disponibili in varie dimensioni e presentano una vasta gamma di colori e finiture a scelta. Vengono incollati alla parete in file, rivestendo tutta la parete o una porzione di essa.

Pareti rivestite con pietra o mattoni

Rivestimenti pareti interne – AGGIORNAMENTO

Oltre al legno, anche la pietra viene utilizzata spesso per rivestire le pareti di casa, specie quelle del salotto, della cucina, della camera da letto e del bagno. Una parete rivestita in pietra è perfetta per donare all’ambiente forza, robustezza, eleganza e stile.

La pietra si sposa bene sia con arredi moderni minimal sia con arredi rustici. Può essere vera o finta, colorata o lasciata al naturale. Tra le ultime tendenze segnaliamo il grande ritorno della pietra leccese, perfetta per il rivestimento del bagno zen o in stile japandi.

Anche i mattoni conferiscono un’attitudine decisamente moderna e grintosa agli ambienti di casa. Sono perfetti per caratterizzare interni urbani in stile industrial e si addicono a qualsiasi ambiente di casa, dalla cucina al bagno, dal soggiorno alla camera da letto.

Gres porcellanato con effetto legno (o di altro tipo)

Rivestimenti pareti interne – AGGIORNAMENTO

Il gres porcellanato offre la possibilità di personalizzare gli interni di casa a un prezzo decisamente competitivo rispetto al legno e alla pietra naturali. Il punto di forza di questo materiale sta nella resistenza e nella sua capacità di imitare perfettamente materiali come il marmo, la ceramica, la pietra e il legno.

Si tratta di un materiale altamente innovativo che garantisce resistenza, durata e una facile manutenzione. Inoltre è perfetto per rivestire le pareti della cucina e del bagno, perché è antiscivolo e resiste bene alle alte temperature, all’umidità e agli agenti chimici.

Rivestimenti in ceramica

Rivestimenti pareti interne – AGGIORNAMENTO

La ceramica resta tra le tipologie di materiale più amato per i rivestimenti delle pareti degli ambienti di servizio. Disponibili in forme, dimensioni, colori e finiture diverse per personalizzare cucina e bagno secondo il proprio stile.

Possono essere usate per rivestire tutta la parete o una porzione di essa, così da creare giochi prospettici e fantasie sulla parete, tali da modificare persino la percezione spaziale, correggendo asimmetrie e difetti della pianta.

Tra le proposte più innovative troviamo le mattonelle con rilievi, grazie alle quali è possibile movimentare la parete con rilievi, texture e colori cangianti.

Pannelli in fibra di legno e cemento

Rivestimenti pareti interne – AGGIORNAMENTO

Quella tra le fibre di legno d’abete e il cemento è una combinazione altamente innovativa, che offre prestazioni uniche nel miglioramento dell’efficienza termica e acustica dell’appartamento.

In più, questo tipo di rivestimento è ignifugo e resiste bene agli effetti dell’umidità, come muffa e putrefazione. I pannelli sono disponibili in numerose varianti, con forme e colori diversi, per offrire il massimo della personalizzazione degli ambienti interni.

Pannelli tridimensionali fonoassorbenti

Rivestimenti pareti interne – AGGIORNAMENTO

I pannelli tridimensionali sono realizzati in spuma di poliuretano ad alta densità. Sono leggeri, modulari e facili da posare alla parete. Garantiscono un miglioramento delle condizioni acustiche interne, limitando i rumori provenienti dall’esterno. Inoltre possono essere posati sia a parete che a soffitto.

Questa tipologia di rivestimento combina estetica e funzionalità, ponendosi tra le scelte di design più apprezzate dagli interior design. Esistono pannelli di diverso tipo, con forme e dimensioni differenti.

Tutte, però, concorrono a dare maggiore plasticità agli ambienti contribuendo alla creazione di composizioni uniche e personalizzate.

Rivestimenti in metallo

Rivestimenti pareti interne – AGGIORNAMENTO

I rivestimenti in metallo sono una delle tendenze più ambite del momento. Con il metallo è possibile ricreare giochi di luce e prospettive sceniche davvero affascinanti, grazie alla duttilità del materiale e alla miriade di finiture e colori disponibili.

Un rivestimento in metallo applicato sulla parete offre la possibilità di plasmare a livello materico l’ambiente, senza dover ricorrere a elaborati stratagemmi architettonici, che spesso si rivelano anche inutilmente costosi.

Questo tipo di rivestimento è utile anche nella creazione di pareti divisorie.

Rivestimenti pareti interne: immagini e foto

Legno, pietra, gres, ceramica, metallo, cartongesso o cemento: quale tra questi rivestimenti per pareti interne è il tuo preferito? Sfoglia la gallery per scoprire tutte le affascinanti alternative disponibili.