Caldaie murali: tipologie, caratteristiche e guida alla scelta


Quante tipologie di caldaie murali esistono? Quali sono le caratteristiche principali? Come funzionano? Quali sono i costi? Ecco tutto quello che devi sapere per scegliere e acquistare la caldaia murale per casa.

Caldaie murali: tipologie, caratteristiche e guida alla scelta


Le caldaie murali non sono altro che un tipo di riscaldamento per la casa, generalmente funzionano a gas, il quale permette di riscaldare l’acqua sia per l’uso domestico che per i riscaldamenti. Questa particolare tipologia di riscaldamento va istallata nella parete, infatti il nome murale deriva proprio da questo. Sono delle caldaie molto diffuse, pratiche ed estremamente funzionali, inoltre è possibile istallarle sia all’interno della propria abitazione che all’esterno, ma anche incassarle nel muro oppure a vista.

caldaie-murali-guida-acquisto-21

Ovviamente esistono svariate forme e dimensioni, alcune di design altre classiche, in linea di massima però le dimensioni non sono mai eccessive. Nel corso di questo articolo andremo a spiegarti le diverse tipologie di caldaie murali, le caratteristiche, il funzionamento ed i prezzi. Prima però, vogliamo descriverti i vantaggi di questa tipologia di caldaia, non devi fare altro che continuare a leggere.


Leggi anche: Riscaldamento al bioetanolo: il camino dal design moderno

caldaie-murali-guida-acquisto-28


Vantaggi

La scelta di una caldaia murale ha di sicuro svariati vantaggi, primo tra tutti la possibilità di ottimizzare al meglio gli spazi. Trattasi di caldaie di dimensioni ridotte, compatte, perfette per riempire piccoli spazi inutilizzati. Il design di queste caldaie è semplice, il che rende possibile l’istallazione in qualsiasi luogo indipendentemente dall’arredo. Queste caldaie murali, rappresentano un investimento in ogni caso, la loro durata infatti è assicurata per 15 anni, ma anche di più.

caldaie-murali-guida-acquisto-4

Tipologie

In commercio esistono diverse tipologie di caldaie murali, di seguito andremo a descriverle tutte. Le differenze, fondamentalmente, dipendono dal modo in cui le caldaie avviano la combustione per riscaldare l’acqua. Le tipologie di caldaie murali principali sono:

  • a camera aperta
  • condensazione
  • a camera chiusa.

caldaie-murali-guida-acquisto-1

Caldaie murali a camera aperta

La prima tipologia di caldaia è molto diffusa, rappresenta una caldaia con la tradizionale fiamma a vista. La suddetta deve essere necessariamente istallata all’esterno in mancanza di una canna fumaria, in alternativa bisogna aggiungere delle tubature per permettere ai fumi di fuoriuscire dall’ambiente. Il funzionamento delle caldaie a camera aperta è semplice, la combustione avviene grazie all’utilizzo di una parte dell’aria contenuta nell’ambiente circostante.


Potrebbe interessarti: Stufa a gas come scegliere la migliore

caldaie-murali-guida-acquisto-24

Caldaie murali a camera chiusa

Le caldaie murali a camera chiusa sono le più indicate per essere installate in ambienti ridotti. Le suddette, al contrario di quelle a camera aperta, prelevano direttamente dall’esterno l’aria per avviare la combustione, infatti, sono dotate di una camera nel quale avviane questo processo. Rispetto alle precedenti, queste caldaie sono più sicure perché non compromettono l’ambiente dato che anche i fumi vengono espulsi all’esterno.

caldaie-murali-guida-acquisto-29

Caldaie murali a condensazione

Le caldaie murali a condensazione sono le più diffuse in assoluto, nonostante siano anche le più costose. Queste caldaie sono molto più efficienti e permettono di risparmiare e consumare meno gas, questo perché recuperano la maggior parte del calore contenuto nei fumi di scarico grazie al processo di condensazione. Queste caldaie sono funzionali, durature e anche ecologiche, permettono di inquinare notevolmente meno l’ambiente.

caldaie-murali-guida-acquisto-23

Funzionamento

Le caldaie murali, generalmente, funzionano grazie a un processo di combustione. Per avviare questo processo si mettono in moto diversi elementi della caldaia, quali:

  • bruciatore o camera di combustione
  • combustibile.

Così come le macchine hanno il motore, anche le caldaie hanno un cuore. Il cuore di queste caldaie murali è rappresentato dalla camera di combustione, chiamata anche bruciatore. In questo camera si incontrano due elementi, l’ossigeno e il combustibile. Nel momento in cui avviene l’incontro si sviluppa una scintilla, la quale permette di innescare la fiamma che contribuirà a far riscaldare l’acqua. Le caldaie murali a camera chiusa, invece, sono dotate di una presa d’aria che permette di prelevare l’aria dall’esterno e di far fuoriuscire i fumi.

caldaie-murali-guida-acquisto-18

Caratteristiche da valutare per la scelta

Prima di poter scegliere la caldaia murale da installare nella propria abitazione, è opportuno considerare diversi aspetti. La prima cosa da valutare è la tipologia, successivamente la potenza. Questo è importante perché ti aiuterà a capire se la caldaia è in grado o meno di riscaldare tutta la tua abitazione.

Ovviamente più una casa è grande, più la caldaia dovrà essere potente, per questo bisogna valutare bene prima di procedere all’acquisto. In ogni caso è bene rivolgersi a degli esperti, i quali non solo ti spiegheranno i vari modelli perfetti per la tua abitazione, ma ti guideranno nella scelta.

caldaie-murali-guida-acquisto-16

Prezzi

Le caldaie murali hanno prezzi differenti, variano in base alle tipologie e alla potenza. Le caldaie a camera aperta o chiusa sono di sicuro le più economiche, il prezzo può partire da 500 euro fino ad arrivare a 1500 euro. Per quanto riguarda le caldaie murali a condensazione, i prezzi sono molto più alti, possono arrivare fino a 3500 euro.

caldaie-murali-guida-acquisto-7

Guida alla scelta della caldaia murale: immagini e foto

Siamo giunti alla conclusione di questo articolo nel quale ti abbiamo descritto accuratamente tutte le caratteristiche e tipologie di caldaie murali per la casa. Ti abbiamo spiegato le differenze, il funzionamento, ma anche i costi. Ora per concludere in bellezza abbiamo voluto creare una galleria di immagini e foto con le diverse tipologie di caldaie, questo per permetterti di vedere con i tuoi occhi le differenze.

Fausta Radesca
  • Diploma in amministrazione finanza e marketing
  • Certificazioni in Copywriting e Seo Copywriting- IC3
  • Copywriter e autore specializzato in Marketing, Arredamento, Design, Lifestyle
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.