Libreria: guida alla scelta perfetta

Guida alla scelta perfetta della libreria. Tipologie, stili e materiali per scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze. Dove mettere la libreria e quale tipologia è meglio scegliere per le varie stanze di casa? Scopri di più.

Libreria: guida alla scelta perfetta

La libreria è un arredo che conferisce grande stile e personalità all’ambiente. Per questo motivo va sempre scelta in maniera accurata, cercando di trovare una soluzione che sia non solo esteticamente valida, ma anche in grado di soddisfare a pieno le proprie esigenze.

In base alla quantità di libri da sistemare e in base allo spazio che si ha a disposizione, bisognerà trovare il giusto compromesso per soddisfare entrambi i criteri.

Ecco una pratica guida che ti aiuterà a orientarti nella giungla di modelli presenti in commercio: scopri come scegliere la perfetta libreria di casa, in base alla tipologia più adatta a ogni ambiente.


Leggi anche: 10 posti dove mettere la scarpiera in casa

organizzare-libri-libreria-casa-disposizione

Come scegliere la tipologia giusta?

A ciascuna stanza la sua libreria. Sì, perché di modelli di librerie ce ne sono tantissimi e ognuno di essi si addice a un particolare tipo di ambiente, che va valorizzato tenendo conto dello stile d’arredamento scelto. Classiche, moderne, di design e dal gusto contemporaneo: ogni libreria non si limita a contenere e a esporre i tuoi libri preferiti.

Ecco perché la scelta va fatta tenendo conto di numerosi fattori, primo tra tutti lo spazio a disposizione che dovrà ospitare la nostra futura libreria. Vediamo, quindi, quali sono i principali modelli di librerie in commercio e quale possibilità di arredamento consente ciascuno di essi.

Libreria: guida alla scelta perfetta

Libreria a tutta parete

La libreria a tutta parete è perfetta per i lettori famelici, per i quali i libri non sono mai abbastanza. La sua imponenza la rende un elemento d’arredo importante, in grado di conferire un aspetto elegante a qualsiasi ambiente. Come suggerisce il nome si tratta di una libreria molto grande che generalmente occupa un’intera parete.

Si adatta facilmente a qualsiasi stile d’arredo e può essere realizzata anche su misura, per rispondere alle esigenze di chi ha a che fare con pareti asimmetriche o ambienti mansardati.

Libreria: guida alla scelta perfetta


Potrebbe interessarti: Arredare casa secondo i segni zodiacali

Libreria componibile

Le soluzioni componibili sono molto versatili e varie, ideali per chi desidera un tipo di libreria altamente personalizzata. Le strutture componibili sono costituite da diversi moduli a giorno che possono avere anche colori e forme diverse tra loro; i moduli sono montati a piacimento: la struttura finale della libreria la decidi tu!

arredare-il-soggiorno-della-mansarda-3

Libreria bassa

La libreria bassa è perfetta per chi non possiede tanti libri e per chi ha necessità di sfruttare spazi contenuti o poco sviluppati in altezza. Si tratta di arredi da terra che hanno un’altezza limitata, progettati allo scopo di riempire pareti basse e nicchie.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Possono essere sfruttate come appoggio per la televisione o per impianti di vario genere, addossandole alla parete come la base di una parete attrezzata. Le librerie basse sono un elemento d’arredo molto valido anche nell’open space dove spesso si ha necessità di dividere le diverse aree in maniera funzionale, senza privarsi di luce e spazio utile.

soluzioni-salvaspazio-per-la-mansarda-13

Boiserie: per il living o lo studio

La libreria-boiserie è un arredo estremamente elegante, perfetto per il living o per lo studio in stile inglese. È costituita da una struttura di legno che copre completamente un’intera parete. La pannellatura di legno prosegue sulle altre pareti, diventando un tutt’uno con la libreria.

La boiserie conferisce un aspetto solenne a tutto l’ambiente e mette in evidenza proprio i libri: è perfetta per chi ama collezionare enciclopedie e volumi preziosi.

Libreria: guida alla scelta perfetta

Armadio libreria

L’armadio libreria è la soluzione perfetta per la cameretta dei ragazzi, specie quando si ha a che fare con una stanza molto piccola, che non offre la possibilità di inserire una tradizionale libreria alla parete. Alcuni modelli sono addirittura corredati da un piano d’appoggio, perfetto come scrivania per lo studio.

L’armadio libreria è un’opzione molto valida anche in camera da letto. Si tratta di un classico armadio per indumenti, che comprende una sezione di scaffali a giorno, sulla quale è possibile collocare i volumi da esporre utilizzando tutta l’altezza dell’armadio.

Solitamente gli scaffali sono collocati sulla parte laterale dell’armadio, in modo da poter sfruttare uno spazio che normalmente rimarrebbe inutilizzato. Tuttavia, non è raro trovare degli armadi quattro stagioni intervallati dalla presenza di scaffali, che conferiscono all’arredo un aspetto meno ingombrante e, di sicuro, più piacevole alla vista.

Libreria: guida alla scelta perfetta

Librerie di design

Dimentica quelle librerie dalle forme standard e che presentano gli scaffali che si ripetono uguali in altezza e larghezza! Le librerie di design possono assumere forme insolite, ribaltando il tradizionale concetto di libreria a struttura chiusa.

Le librerie di design sono arredi estremamente originali, che partono sempre da forme geometriche più o meno complesse. Le forme, però, vengono stravolte, per essere reinterpretate quasi come se fossero delle moderne sculture. Una libreria di design è un arredo che conferisce personalità a carattere all’ambiente, perché non passa mai inosservata!

Libreria: guida alla scelta perfetta

Dove metto la libreria?

In soggiorno, in camera da letto, in cucina o nello studio: ovunque tu decida di inserire la libreria, dovrai scegliere un modello che sia specifico per la stanza e che sia coerente con lo stile di arredamento presente.

In soggiorno hai sicuramente più libertà di scelta. La zona giorno è perfetta per ospitare una grande libreria a muro, ma se non hai molto spazio a disposizione o un’intera parete da dedicarle puoi optare per soluzioni più libere, come le librerie basse o i moduli componibili.

In camera da letto, invece, sarebbe meglio evitare le librerie a tutta parete, in quanto la presenza di troppi libri potrebbe soffocare l’ambiente rendendolo eccessivamente claustrofobico. Meglio, quindi, un armadio libreria, oppure un modello basso, nel caso di una camera da letto mansardata.

In cucina, invece, investi su mensole alla parete o scaffalature metalliche più libere, due soluzioni perfette per riporre libri e ricettari a tema. Infine, un suggerimento per abbellire i locali di passaggio, come i corridoi, gli ingressi o le rampe delle scale: prediligi le librerie di design, per arricchire gli ambienti con un tocco unico e originale.

Libreria: guida alla scelta perfetta

Come scegliere la libreria perfetta: immagini e foto

Tradizionali o di design, alte, basse o a tutta parete: di librerie ce ne sono davvero per tutti i gusti! Sfoglia le immagini della galleria e trova quella perfetta per le tue esigenze di arredo.

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica