Vantaggi di scegliere una cucina laminata

Stai pensando di rinnovare l’ambiente della cucina e hai puntato i nuovi modelli in laminato. L’effetto laminato per la cucina sta diventando sempre più popolare. In questa guida, tutti i pregi del laminato.

Vantaggi di scegliere una cucina laminata

Il laminato è un rivestimento che si applica sulle ante, della cucina. E’ composto da strati di fogli impregnati da diversi tipi di resine. Vediamone i vantaggi più nel dettaglio.

Il grado di personalizzazione

Vantaggi di scegliere una cucina laminata

Esso è davvero elevato, arriva a comprendere possibilità molteplici, sia per i colori che per le finiture. A proposito dei colori, la scelta è vastissima, e non si potrà non trovare la cucina laminata da abbinare agli altri elementi d’arredo della casa, per il loro colore, ma altresì per il loro stile.

Gli effetti grafico-visivi sono notevoli e vari, a seconda della colorazione e la finitura scelte. Riguardo alla finitura, gli strati di laminato possono essere impregnati, e quindi aderenti fra gli stessi, con varie tipologie di resina.

Ogni tipo di resina contribuirà a determinare uno sfondo della superficie dall’effetto diverso.

La resistenza delle superfici

Vantaggi di scegliere una cucina laminata

Le superfici in laminato hanno la particolarità di essere resistenti, e, nello specifico, detengono proprietà anti-urto. Degli eventuali colpi per cadute accidentali di pentolame ed altri oggetti in cucina di un certo peso, avranno un effetto più che limitato.

E’ anche il caso di altri colpi accidentali, come ad esempio potrebbe accadere durante una riparazione, idraulica o di altro tipo.

Le ante della cucina si riveleranno quasi del tutto impenetrabili, arrivando a scalfirsi solamente in presenza di eventi veramente del tutto eccezionali. Inoltre, la cucina laminata ha un elevato livello di stabilità, e ciò rientra sempre fra le sue caratteristiche, in parte, di resistenza agli urti.

La consistenza e il peso attribuiti al materiale in fase di fabbricazione, comporterà infatti una staticità degna di nota.

L’impermeabilità

Vantaggi di scegliere una cucina laminata

Le superfici della cucina laminata sono anche impermeabili, e, tale caratteristica, così come per le cucine laccate, assumerà una notevole importanza. La facilità con cui si potrà rimuovere una bevanda caduta accidentalmente è impressionante. In molti casi, basterà una sola passata di un tovagliolo, o un panno assorbente, senza detergente, per togliere ogni traccia.

Se poi ci sarà da usare un detergente, puntare su un prodotto neutro, sempre su panni da pulizia lisci, o spugnette delle medesime caratteristiche.

Inutile ricorrere a spugne spigolose o abrasive: si rischierà di lasciare dei segni sulla superficie, ed inoltre basta veramente molto meno, una passata semplice di pulizia, per la rimozione anche dello sporco più ostinato.

Ciò non fa esclusione in presenza d’incrostazioni di grasso. L’importante è agire subito e con un semplice colpo di spugna e detergente neutro o di panno pulente, andrà via tutto, nell’ultimo caso considerato.

L’igienicità

Vantaggi di scegliere una cucina laminata

Alla predetta caratteristica, fa capo anche l’igienicità, o meglio, si ricollega ad essa, in quanto conseguenza. Una superficie impermeabile, facile da pulire, non potrà che costituire una cucina all’insegna dell’igienicità.

Essa è fondamentale, e non solamente sul versante estetico, ma anche su quello sanitario. Un rischio d’infezioni, o da ambiente malsano, si terrà pari a zero in una cucina laminata con molti meno sforzi che in un tipo di cucina standard.

Potrebbe interessarti Pavimento in laminato

La quasi totale assenza di svantaggi

Vantaggi di scegliere una cucina laminata

Quest’ultima caratteristica ne contraddistingue, in realtà, un ulteriore valore aggiunto. Come detto, è molto difficile che la cucina possa danneggiarsi, in termini di danni permanenti. Solo se, per un evento imponderabile, e altresì poco probabile, dovesse succedere, non si potrà ricorrere a riparazione di quel determinato strato di superficie, ma solamente alla sostituzione del pannello.

Ciò comporterà una spesa addirittura inferiore rispetto alla manodopera che sarebbe costata per la riparazione. Quindi, in definitiva, tutto considerato, non è uno svantaggio di grande spessore.

Per il resto, basterà evitare l’esposizione della cucina in laminato a temperature particolarmente elevate, per via della sua composizione. Infatti, gli strati di laminato potrebbero arrivare a scollarsi. C’è da dire però che basterà non esagerare magari col riscaldamento in periodo invernale.

Per il resto, si adatta molto bene alle temperature naturali delle stagioni, anche di quella estiva.

L’economicità

Vantaggi di scegliere una cucina laminata

Ebbene sì. Sebbene la cucina in laminato presenti diversi e anche straordinari vantaggi rispetto allo standard, a fronte di pochi svantaggi il cui verificarsi può essere evitato con facilità, ha anche un prezzo contenuto. Se il vostro budget per l’acquisto della cucina è contenuto, niente di meglio che puntare, a maggior ragione, su una cucina appartenente alla categoria. Oltre che, chiaramente, a tutte le ragioni fin qui esposte. Ciò deriva dall’economicità degli strati e delle resine adoperati, che sono alla base della realizzazione della cucina.

Come abbiamo visto, non ci sono comunque degli effetti penalizzanti in termini di funzionalità, e neppure di visibilità. Con una cucina in laminato, infatti, avremo puntato altresì su un elemento d’arredo elegante, con effetti grafici di tendenza, anche molto particolareggiati, per impreziosire l’ambiente.

Se si aggiunge che detti obiettivi sono realizzati con standard più elevati rispetto alla media di mercato, e con prezzi nettamente al di sotto della media medesima, il risultato appare netto in termini di rapporto qualità/prezzo.

Vantaggi di scegliere una cucina laminata: foto e immagini

Sfoglia la galleria delle immagini e fatti un’idea sulla tua prossima cucina in laminato!