Cucina pareti color blu elettrico: sensazione visiva originale

Daniela Giannace
  • Giornalista pubblicista

Cucina pareti color blu elettrico. Quali sono i vantaggi di scegliere il blu? Quali sono le combinazioni vincenti tra le pareti color blu elettrico e il resto della cucina?

Cucina pareti color blu elettrico: sensazione visiva originale

Le idee per una cucina blu sono regolarmente in cima alla lista tra le scelte dei colori più popolari per la cucina. Ed è facile capirne i motivi. Il blu è una scelta sicura che funziona nella maggior parte delle cucine, contemporanee o tradizionali, indipendentemente dalle loro dimensioni.

È anche un colore rilassante e ideale per le soluzioni abitative, in particolare un must in uno spazio così affollato quale può essere una cucina. Tra le molte sfumature di blu tra cui scegliere per la cucina, il blu elettrico dona una sensazione visiva unica e davvero originale. Ha anche la funzione di espandere lo spazio, facendo sembrare più grande una cucina di piccole dimensioni.

Il blu elettrico è quella tonalità molto specifica di blu saturo che sembra così nitido che puoi quasi percepirlo. È conosciuto come blu marocchino per la sua personalità elettrizzante. È comunemente noto anche come blu Yves Klein, dal nome dell’artista francese che lo mise a punto nel 1956. Klein creò “la più perfetta espressione del blu”, ossia un blu oltremare intenso, per lui un connubio di cielo e terra.

Cucina pareti color blu elettrico: sensazione visiva originale

1. La luce blu va più lontano

Cucina pareti color blu elettrico: sensazione visiva originale

Secondo la scienza, quando la luce illumina un oggetto di colore blu, l’oggetto assorbe tutti i colori dello spettro tranne uno, che è il colore che vedi. Poiché il blu ha una lunghezza d’onda molto corta, elude l’assorbimento ed è quindi il colore più facile da vedere. Questo è il motivo per cui l’oceano di solito appare blu o perché può essere difficile dire se qualcosa è nero o blu scuro.

Analizzando la scienza, si deduce che il blu è un ottimo colore per l’arredamento di interni. In particolare, negli spazi bui perché diffonde leggerezza e colore nell’ambiente. Se c’è molta luce naturale, il blu fa brillare una stanza. E se non ci sono molte finestre, il blu attirerà naturalmente luce e colore in una stanza buia.

2. I vantaggi di scegliere il blu

Cucina pareti color blu elettrico: sensazione visiva originale

Il blu nell’arredamento viene spesso associato agli interni di case che si trovano in località marine. Questo cliché è però superato in quanto il blu si presta come colore di qualsiasi tipologia di casa e appartamento. A prescindere che ti trovi al mare o in città o in campagna, optare per questa tonalità ha diversi vantaggi.

È stato dimostrato che le stanze blu abbassano la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Vivere in una stanza blu aiuta le persone con depressione perché è quasi impossibile essere stressati in una stanza blu.

Il blu è da preferire anche perché è complementare a quasi tutti i colori. Il blu e il bianco insieme sono perfetti, ma il blu si abbina in modo eccellente anche con colori accesi, spesso difficili da abbinare. Si combina anche con diversi materiali, come legno, metalli, pietra, marmo e granito.

Il blu non travolgerà il tuo design perché è un colore così versatile, come accennato in precedenza. Puoi infatti disporre mobili e decorazioni colorate in una stanza blu, usando tessuti di tonalità simili e i tuoi occhi non si sentiranno troppo sopraffatti.

Ricorda solo di mantenere un certo equilibrio visivo nella combinazione dei colori. Per farlo, segui i nostri consigli riportati di seguito.

3. Cucina pareti color blu elettrico: le combinazioni vincenti

Cucina pareti color blu elettrico: sensazione visiva originale

Il blu elettrico ha il compito di sbalordire, non importa quanto grande o piccola sia la sua applicazione. Qualsiasi colore abbini, verrà esaltato, assumerà la sua personalità e diventerà luminoso. Se utilizzi il blu elettrico per le pareti della tua cucina, puoi accostarlo a dettagli in rosa brillante, a mobili dai colori vivaci. E ancora, a una fioriera in terracotta o a una sedia in legno.

Vi sono alcune combinazioni collaudate tra blu elettrico e altri colori che garantiscono un bell’aspetto in cucina. Per creare una cucina calda e accogliente, puoi ricreare l’effetto “cottage di campagna”. Abbina il blu elettrico delle pareti con accenni bianco crema, pavimenti in legno e piani di lavoro in legno per completare il mood. Le pareti di questa tonalità brillante di blu sembrano efficaci per creare il design di una cucina rustica se compensate da un bianco luminoso.

Per una cucina ultramoderna opta per una finitura lucida sia sui piani di lavoro che sui mobili. Le pareti blu elettrico e un pavimento in legno chiaro contribuiranno ad aggiungere profondità allo spazio, mantenendo una sensazione di ampiezza. Tocchi metallici sulle maniglie delle porte e sui lampadari contribuiranno ad illuminare l’atmosfera generale.

Cucina pareti color blu elettrico: foto e immagini

La sua versatilità e la facilità negli abbinamenti eleggono il blu elettrico come colore perfetto per le pareti della cucina. Avevi mai pensato di dare un tocco di originalità alla tua cucina scegliendo questa particolare tonalità? Se vuoi alcune idee nel dettaglio, scorri tra le foto della nostra galleria.