Cucina moderna grigia: guida alla scelta perfetta

Autore:
Rossana Briga
  • Giornalista pubblicista

La scelta del colore dei mobili della cucina è di vitale importanza: tutto si appoggia sulle decisioni fatte e rispecchierà, in un modo o nell’altro, il tuo modo di essere. Tra i tanti colori che vengono proposti, uno di quelli più particolari è sicuramente il grigio: una tonalità interessante, ma che se non usata sapientemente rischierà di rendere l’ambiente scuro e tenebroso. In questo articolo, ti aiuteremo ad orientarti nella ricerca e nella scelta della cucina moderna grigia perfetta per te.

Cucina moderna grigia: guida alla scelta perfetta

Da molti anni ormai le cucine si sono attrezzate per restare sempre al passo con i tempi e con le abitudini degli italiani. E così, oltre allo spazio e alla forma, si è sempre dato più risalto al colore dell’ambiente: si sa, infatti, che questo aspetto è fondamentale per dare massima importanza all’intera zona.

Tra le tanti opzioni, esiste la possibilità di creare un ambiente dinamico, ma allo stesso tempo molto elegante e di classe, grazie al colore grigio. Esso potrà sembrare ai più una scelta azzardata per una cucina, ma se utilizzata con criterio, potrà donare nuova linfa all’intera area, creando uno spazio davvero piacevole dove dare sfogo alla creatività.

Se il grigio ti sembra essere una giusta scelta per la tua cucina moderna, ecco a te qualche semplice idea per orientarti verso la decisione migliore da prendere per mettere in risalto particolari e dettagli che renderanno unico il tuo ambiente.

Leggi anche Colore grigio perla

Cucina moderna grigia: guida alla scelta perfetta

Cucina grigia laccata

Cucina moderna grigia: guida alla scelta perfetta
Cucina grigia laccata

Una delle opzioni più gettonata è sicuramente quella di scegliere dei mobili laccati. In effetti, questa si rivela essere un’ottima idea se si vuole donare alla cucina più luminosità. Adatta per tutti i tipi di ambienti, da quelli più ristretti a quelli dove lo spazio abbonda, la tua cucina grigia laccata potrà rivelarsi la scelta migliore se vuoi che le parole d’ordine siano raffinatezza e signorilità.

Si combina molto bene in un ambiente dove il bianco la fa da padrone: è molto adatta, infatti, in zone living il cui pavimento è di marmo e le pareti sono dipinte di bianco. In questo modo, la tua cucina avrà modo di essere messa ancora più in risalto.

Cucina grigia opaca

Cucina moderna grigia: guida alla scelta perfetta
Cucina grigia opaca

Antagonista principale del grigio laccato è il grigio opaco. Come in tutte le situazioni, anche nella scelta dell’arredamento della cucina, ovviamente, si deve tenere conto sia del proprio gusto personale, ma anche dell’ambiente che si andrà ad arredare; ed è chiaro che i mobili grigio opaco possono andare sicuramente bene per un ambiente molto luminoso.

In una cucina in cui non entra molta luce, infatti, questa scelta può portare ad appesantire l’ambiente circostante e renderlo scuro. Dunque, se stai optando per questo tipo di arredamento, il consiglio è sempre di tenere in conto della stanza che si sta andando ad arredare, al fine di evitare scelte troppo azzardate.

Cucina grigio grafite e antracite

Cucina moderna grigia: guida alla scelta perfetta
Cucina grigio grafite e antracite

La scelta si fa sempre più ardua a questo punto. Se con le prime due idee non ti abbiamo convinto, ecco a te un’altra opzione: stiamo parlando del grigio grafite ed il grigio antracite. Innanzitutto, c’è da fare chiarezza tra i due colori: il grafite, infatti, è un colore molto scuro, che tende quasi al nero, mentre il grigio antracite – nome che deriva dall’omonimo carbone fossile – è leggermente più chiaro.

Entrambi i colori sono adatti ad ambiente in cui si vuole sperimentare: se si sceglie di abbinare un pavimento che richiami al colore dell’arredamento, la cosa più adatta da fare è staccare un po’ la tonalità di grigio dal resto dell’ambiente variando quella dei mobili, prediligendo anche un po’ di bianco.

Se, al contrario, si vuole tenere tutta la cucina sulla tonalità del grigio, allora vale la pena optare per un pavimento molto chiaro, che riesca a mettere in risalto l’ambiente ed allo stesso tempo regali luminosità e radiosità a tutta la zona circostante.

Cucina grigio perla

Cucina moderna grigia: guida alla scelta perfetta
Cucina grigio perla

Eleganza, ma anche tanta semplicità: si può racchiudere in questi due termini la scelta di creare una cucina in cui il grigio perla sia il protagonista assoluto. Se tutto quello che vuoi dalla tua cucina sia ricreare un ambiente serafico e pacifico e se prediligi il colore grigio, ma non ti piace buttarti a capofitto in colori troppo scuri, questa è la scelta perfetta.

Questa tonalità, infatti, oltre ad essere tenue, è anche abbinabile ad alcuni colori e materiali difficilmente accostabili alle altre sfumature di grigio elencate precedentemente. Tra i tanti, il legno è un ottimo alleato di questo tipo di grigio: se, dunque, nella cucina dei tuoi sogni, c’è sempre stato spazio anche per questo materiale, il grigio perla fa perfettamente al caso tuo.

Cucina grigia effetto cemento

Cucina moderna grigia: guida alla scelta perfetta
Cucina grigia effetto cemento

Se ancora non sei convinto, l’ultima opzione rimane quella della cucina grigio effetto cemento: questo tipo di arredamento è perfettamente adattabile ad un ambiente in cui c’è un muro con mattoni a vista.

Se non hai ancora deciso come dipingere i muri, poi, una valida opzione è quella di dare un buon contrasto a questo tipo di grigio, imbiancando le pareti con una tonalità di blu acciaio o ceruleo, che richiamino il grigio, ma allo stesso tempo riescano a dare un distacco tale da evitare che l’ambiente risulti appesantito dai colori scelti.

Cucina grigia moderna: foto e immagini