Cuccia del cane: le caratteristiche principali e come sceglierla


Non sapete da dove iniziare per scegliere la cuccia del cane? Ebbene ci sono tante idee che è possibile seguire per trovare la casa perfetta per il vostro cucciolo.

cane


Fare la scelta giusta della cuccia del cane è importante perché il vostro amico a quattro zampe deve sentirsi sempre a suo agio. Chi ha deciso di adottare un cane, deve concentrarsi sulla scelta della cuccia che è il luogo in cui l’animale domestico si sentirà a casa al 100%.

Non si tratta solo del posto in cui è possibile dormire, ma è anche una sorta di rifugio dalla vita quotidiana e riparo in caso di problemi. L’amico a quattro zampe potrà giocarci, rilassarsi e dormicchiarci dentro. Quindi è importante capire come scegliere la cuccia e quali sono i criteri da seguire però, per trovare la struttura ideale. Vediamo nel dettaglio le caratteristiche da analizzare per fare una buona scelta.


I criteri per scegliere la cuccia del cane


Leggi anche: Cuccia per cani : quando il design diventa curiosità

Chi deve scegliere la cuccia del cane non può non tenere in considerazione una serie di criteri nella selezione. Innanzitutto, è opportuno capire se si tratta di una cuccia da interno o da esterno. Se la cuccia, infatti può essere messa nella casa è chiaro che allora potrà rispondere a determinati requisiti. Qualora invece fosse messa nella parte esterna, allora dovrà essere molto più grande e resistente.

Il cane spesso però ha anche l’opportunità di vivere, sia all’interno che all’esterno in una casa contemporaneamente. Di conseguenza, si può anche optare per trovare una cuccia da esterni ed una da interni per rispondere completamente alle sue esigenze. Tra le migliori cucce per cane da esterno, vi sono ad esempio quelle realizzare con dei materiali resistenti che offrono anche riparo. Se si sceglie di mettere la cuccia esterna, bisogna comprare quelle che richiamano un po’ una casetta, ad esempio. Ve ne sono davvero numerose con fantasie e ripari più geniali.

cuccia-cane

In genere, vanno messe sempre ad esempio su un terrazzo, su uno spazio coperto in una veranda, in modo tale da mettere al riparo l’animale da eventuali pericoli o degli agenti atmosferici avversi. Per quanto riguarda poi, invece l’altezza della cuccia del cane da interno, allora parliamo di un prodotto specifico. In genere, deve richiamare una cesta, la forma di un grande cuscino morbido in cui il cane possa sentirsi a proprio agio.

Meglio prenderla un po’ più grande rispetto alla stazza del cane, in modo tale da non correre il rischio che non si senta a suo agio, libero di muoversi e di giocare in questo spazio. Vi sono alcuni modelli con delle decorazioni particolare che richiamano il mondo animale.


Potrebbe interessarti: Come scegliere il recinto per cani

Le dimensioni della cuccia per il cane

Per quanto concerne la scelta della cuccia del cane da esterno o da interno, è importante pensare sempre anche allo spazio a disposizione e trovare quindi una cuccia che possa rispondere al proprio spazio.

La stazza del cane riveste un ruolo importante: un cane grande non potrà avere una mini cuccia, nè uno piccolo una “casetta” immensa.

La cuccia deve essere costruita come su misura. Il cane deve mai sentirsi in uno spazio troppo piccolo né tanto meno però,  eccessivamente grande rispetto alla sua stazza.

È bene valutare anche se la cuccia sarà utilizzata da un solo animale domestico o da due. Quindi, in caso di doppia presenza è opportuno scegliere una cuccia che possa essere grande a sufficienza per entrambi. Tra quelle più originali vi sono anche alcune che richiamano una tenda oppure realizzate in materiali resistenti con un’opportuna copertura.

cane

Il materiale migliore

Un altro importantissimo fattore da considerare quando si decide di scegliere una cuccia per il cane, è senza ombra di dubbio il materiale. La cuccia deve essere realizzata con un materiale ideale per poter lasciare il cane in inverno al caldo e in estate al fresco.

Se si mette sul tetto, sul terrazzo o in giardino, bisogna trovarla con dei materiali robusti e solidi, come ad esempio metallo oppure legno. Bisogna assolutamente evitare di comprare dei prodotti in plastica sottile.

Tra i materiali più diffusi per la cuccia del cane da interno vi sono: legno, plastica, metallo ma sempre arricchite con cuscini di lana, poliestere o cotone. Per la cuccia da esterno, valgono gli stessi materiali: raramente, si trovano cucce realizzate interamente in metallo o in pvc. E’ bene arricchire la “casetta” del vostro amico a 4 zampe con dei cuscini in stoffa e dei tappeti in fibre sintetiche o cotone.

cane

È fondamentale che la cuccia sia termica e quindi il legno è il materiale ideale perché resistente, isolante e poco dispendioso. Se invece si vuole qualcosa di tecnologico, si può optare per il metallo, magari con il pavimento riscaldato.

Un’altra idea potrebbe essere quella di riempire questa cuccia con un telo in stoffa, lana o cotone. In casa invece si può optare per una brandina, per un vecchio scatolo o cassetto, inserire delle coperte o dei cuscini. Oggi giorno esiste solo l’imbarazzo della scelta!

cuccia-cane-interno

Altri consigli per la migliore cuccia

Chi ha deciso di comprare la cuccia del cane ideale, deve sempre ricordarsi anche dell’importanza della forma. Si può pensare che più grande è più opportuna.

In realtà, dipende sempre dalla grandezza del cane. L’animale non deve mai sentirsi in un posto troppo grande. È importante è che sia comodo. La forma fa la differenza in più.

I cani più giovani infatti, preferiscono le cucce con bordi alti perché si sentono protetti. I cani più anziani invece, magari preferiscono dei materassi, in modo tale da non preoccuparsi troppo della difficoltà di entrare nel proprio giaciglio. Valutate bene che si tratti sempre di materiale sfoderabile, in modo da poterlo lavare in lavatrice.

Scegliere la cuccia del cane: galleria delle immagini

Nella galleria delle immagini potrete avere altre interessanti idee per trovare il modello adatto per il vostro fedele amico a 4 zampe.

Valeria Cozzolino

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta