Come scegliere materiali di qualità per il bagno

Quali sono i materiali di qualità migliori per il bagno. Come fare a riconoscerli. Quali caratteristiche devono rispettare. E come effettuare la scelta secondo lo stile prescelto.

come-scegliere-materiali-di-qualita-per-il-bagno-14

La scelta dei materiali per il bagno deve essere ben ponderata e attenta per due motivi. Da un lato, vi è la componente estetica: dobbiamo prediligere materiali che si sposano bene con lo stile che abbiamo scelto in precedenza e che possano valorizzare il look di questo ambiente. Dall’altro lato, i materiali di qualità per il bagno sono necessari per garantire la praticità di questo ambiente nel tempo, preservando la sua conservazione.

In più, in bagno si trovano innumerevoli componenti, dalla doccia ai sanitari, dal mobile allo specchio. E tutti quanti devono rispettare determinate e specifiche condizioni e caratteristiche per essere considerati realmente buoni e pregiati. Quindi, eccoci giunti alla domanda essenziale: come si fa a riconoscere un materiale di qualità per arredare il bagno?

come-scegliere-materiali-di-qualita-per-il-bagno-12

Materiali di qualità per pavimento bagno

Poiché il bagno può essere un ambiente umido e soffrire di infiltrazioni d’acqua, dobbiamo prevenire qualsiasi deterioramento selezionando materiali più adatti a questo scopo. Perciò, la caratteristica essenziale per scegliere il materiale di qualità per il pavimento del bagno sarà la sua resistenza all’umidità e alle infiltrazioni.


Leggi anche: Colori migliori per la camera da letto shabby chic: idee e ispirazioni

Perciò, si aprono diverse opportunità per rispettare questa condizione. Ad esempio, una scelta pregiata e lussuosa è rappresentata dal pavimento in pietra. Infatti, questo particolare materiale si adatta molto bene agli ambienti umidicci, resistendo nel tempo e conservando la sua bellezza originaria. Quindi, possiamo montare un pavimento in marmo, granito o basalto.

Altrimenti, una buona alternativa è il grés porcellanato effetto parquet. Esso è un elemento che riproduce l’effetto del legno del parquet, ma è più resistente, sia all’acqua che agli eventuali graffi. In sostanza, sarà l’ideale per il bagno, che è un ambiente molto vivo durante la vita quotidiana. Inoltre, ha il pregio di adattarsi a molti stili, non presentando alcun vincolo a livello estetico.

come-scegliere-materiali-di-qualita-per-il-bagno-13

Materiali di qualità per pareti bagno

Come il pavimento, anche le pareti del bagno possono presentare macchie d’umidità o muffa nel corso del tempo. Inoltre, anche il semplice utilizzo del bagno, tra la doccia e il lavandino, può comportare getti d’acqua rivolti inavvertitamente verso il muro. Perciò, i materiali di qualità per le pareti del bagno devono essere resistenti e facilmente lavabili.

Ad esempio, uno dei materiali che rispetta queste caratteristiche è il rivestimento con le piastrelle. Infatti, le tessere sono facili da pulire e non trattengono l’acqua. In più, aggiungono un fascino senza tempo al bagno, sia nei colori più semplici che con le geometrie più ricche.


Potrebbe interessarti: Colori migliori per il soggiorno in stile etnico

Poi, esiste anche una particolare tipologia di carta da parati, in vinile, che, a differenza delle altre, è molto semplice da pulire ed è impermeabile. Potrebbe essere l’idea migliore per dare al vostro bagno un look più simpatico e originale, senza però rinunciare alla qualità.

come-scegliere-materiali-di-qualita-per-il-bagno-8

Materiali di qualità per doccia e vasca

La doccia è una componente essenziale per il nostro bagno. E dobbiamo considerarla nella sua interezza, cioè sia il piatto doccia che il box. In particolare, dobbiamo scegliere un materiale che non ingiallisca con i continui utilizzi della doccia.

Per quanto riguarda il box, un materiale pregiato è il vetro temperato, che dovrà essere ben curato per conservarlo nel tempo. Invece, per il piatto della doccia, possiamo optare per la ceramica, materiale che si distingue per il suo aspetto impeccabile, oppure per l’acciaio, dal look più moderno e scintillante.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Invece della doccia, progettiamo di inserire una vasca da bagno. In questo caso, dovrà avere una buona capacità di resistenza agli urti o ai graffi, che potrebbero intaccare il suo aspetto compatto e liscio. Solitamente, la vasca da bagno è composta dall’acrilico, un materiale molto robusto e comune per la costruzione delle vasche.

come-scegliere-materiali-di-qualita-per-il-bagno-12

Materiali migliori per sanitari

La scelta dei sanitari è fondamentale per conservare l’igiene e la pulizia nel bagno. Per assicurarci una pulizia facile, veloce ma efficiente, acquistiamo i sanitari sospesi in ceramica: non solo i tubi saranno a parete, così da nasconderli alla vista, ma il materiale è semplice da pulire e igienico. Inoltre, reagirà bene ai trattamenti anticalcare e antibatterici che andremo a mettere in pratica in futuro.

In alternativa, un altro materiale ideale per il wc e per il bidet sarà il grés porcellanato, che solitamente ha un prezzo inferiore rispetto alla ceramica.

bagno-piccolo-moderno-sanitari-sospesi

Materiali migliori per mobile bagno

Il mobile del bagno è indispensabile per riporre tutto ciò che ci serve in bagno, dagli asciugamani allo shampoo, dallo specchio al phono. Perciò, deve rimanere intatto nel tempo, senza rischiare di essere macchiato o graffiato con l’utilizzo.

Tra i materiali più resistenti troviamo il legno massello che, tuttavia, ha un costo non indifferente. Altrimenti, possiamo ripiegare sul rivestimento in laminato, che resiste all’usura del tempo e, per le sue caratteristiche estetiche, è l’ideale per un ambiente moderno. Infine, come altra ipotesi, valutate anche il vetro, che è molto raffinato e non richiede una manutenzione estremamente difficile.

come-scegliere-materiali-di-qualita-per-il-bagno-7

Come scegliere materiali di qualità per il bagno: immagini e foto

Avete ancora dubbi? Oppure avete scelto il vostro materiale perfetto e non sapete come abbinarlo? Allora sfogliate la galleria delle immagini: ci sono degli spunti favolosi per il vostro bagno.

Elena Morrone
  • Laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali
  • Laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d'Impresa
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica