Come arredare uno chalet


Lo chalet è un caldo abbraccio in una fresca serata autunnale o in un nevosa giornata invernale. Per sottlinearne gli aspetti così avvolgenti e affascinanti, ci sarà bisogno di un arredamento altrettanto inebriante.

come-arredare-uno-chalet-5


Lo chalet di montagna è spesso una casetta di medie dimensioni, con l’essenziale per sopravvivere ai mesi più freddi. Con pavimenti in legno e il caminetto sempre acceso, è l’ideale per assaporare il clima freddo delle montagne godendo contemporaneamente del calore della casa. Per sfruttare appieno questa ambientazione così magica, è importante anche scegliere l’arredamento giusto.

come-arredare-uno-chalet-7


Stile dello chalet

In generale, lo chalet va incontro a diversi stili, starà quindi al vostro gusto dettar legge. Possiamo infatti preferire un vintage country chic o uno shabby chic. Anche uno stile tirolese si adatterà armoniosamente a questa casetta.

Ma perchè no? Possiamo anche dare un aspetto più moderno allo chalet, con qualche piccolo accorgimento. Alle pareti e pavimenti in legno possiamo accompagnare porte in vetro trasparente o inserti in marmo. Anche i colori giocheranno un ruolo essenziale: possiamo usare colori più chiari per un divertente stacco cromatico.


Leggi anche: Chalet design minimal

come-arredare-uno-chalet-2

Pavimento e pareti chalet

Il parquet è ovviamente la scelta obbligata per lo chalet. Il legno saprà ben trattenere il calore della vostra casetta, dandole anche il tocco naturale tanto ben inserito in questo contesto di montagna.

Se temete molto le basse temperature, potete installare il riscaldamento a pavimento, che irradierà di calore tutto l’ambiente facendovi dimenticare di quella sgradevole sensazione di piedi freddi.

Per ravvivare poi il pavimento nodoso, potete sistemare tappeti caldi sia a pelo lungo che corto nella zona living e in camera da letto. Importanti saranno anche i paraspifferi da posizionare sul pavimento: impediranno al fastidioso vento di penetrare nello chalet.

Anche le pareti dovranno essere rivestite in legno, magari di un colore più chiaro del pavimento, per interrompere l’omogeneità del colore. Oppure potete scegliere un legno con più nodi, così da diversificare un po’ gli ambienti.

come-arredare-uno-chalet-8

Zona living dello chalet

La zona living sarà un comodo e tranquillo ambiente di beata calma e tranquillità. Se potete, dovete puntare su delle ampie finestre che diano una luce calda durante il giorno, con infissi in legno. Anche qui i paraspifferi saranno vitali per non soffrire il freddo.

Un divano in stile tirolese o con struttura in legno e rivestimento in cotone dai colori caldi sarà uno dei protagonisti assieme al suo grande alleato: il caminetto con un fuoco acceso scoppiettante. Il caminetto può diventare un completo d’arredo irrinunciabile. Sulla mensola possono essere posati decorazioni, quadri e cestini di vimini per raccogliere gli oggetti.

Sul divano invece, oltre a numerose coperte che non sono mai abbastanza, potete sistemare anche innumerevoli e comodi cuscini in cotone o lino. Il motivo del tessuto sarà dettato dallo stile dello chalet in generale, ma andranno bene sia tinte unite che disegni floreali.


Potrebbe interessarti: Bagno Chalet di Montagna firmato Althea

come-arredare-uno-chalet-11

Ovviamente se non avete lo spazio necessario per il caminetto, anche una stufa funzionante saprà regalarvi lo stesso calore.

Una vecchia poltrona Chesterfield in cuoio a bottoni arricchirà magistralmente l’ambiente con un tocco vintage. Potete sistemarla al lato del divano, così da creare un angolo conversazione di fronte al caminetto caldo.

Un tavolino in legno sarà perfetto per posare le riviste e i libri, nonché per sistemare qualche piccola guida della zona se pensate di affittare lo chalet a degli ospiti. Oppure potete dedicarvi ad una passeggiata mattutina e raccogliere gli ultimi fiori prima del grande inverno e raccoglierli in un vaso sul tavolino.

come-arredare-uno-chalet-13

Cucina chalet

La cucina è un ambiente molto vivo, specialmente negli chalet dove il tempo per rilassarsi è ampliato. Perché non dedicarsi alla preparazione di dolci torte alla cannella e biscotti al burro che andranno a profumare l’aria?

Per rendere più vivibile questo ambiente senza creare disordine, una buona soluzione potrebbe essere istallare un’isola in cucina. Molto pratica, difatti, permette di avere più spazio a disposizione, trasferendo il piano di lavoro. Oppure, potete usarla per intrattenere i vostri ospiti mentre cucinate dei gustosi manicaretti per una cena in compagnia.

Per l’illuminazione molto morbida e soffusa su questo spazio potete utilizzare vecchi lampadari in ferro battuto o in ottone a sospensione.

Sempre stagionati e vintage, i completi di decorazione: ad esempio qualche animaletto in ceramica da appendere al muro o un rumoroso ma simpatico orologio a cucù.

come-arredare-uno-chalet-4

Camera da letto per baita di montagna

La camera da letto dello chalet è un posto accogliente e sempre strapieno di coperte di lana in cui arrotolarsi.

Il letto ovviamente sarà al centro dell’attenzione. Scegliete un materasso morbido e abbastanza alto. La biancheria da letto sarà di colori abbastanza scuri come un verde o un mattone, che andranno benissimo nel contesto alpino.

Abbondate con armadi e comodini. Anche qualche vecchia cassapanca da sistemare di fronte al letto sarà perfetta per riporre le coperte ma anche per posare cuscini.

Non rinunciate poi ad un piccolo divano o ad una panca vicino la finestra, magari anche per una doppia seduta. Se avete una splendida finestra con vista sulle montagne innevate, perché sprecarla o godersela scomodi? Il divano sarà più piccolo rispetto a quello del salotto, ma altrettanto comodo. Potete sceglierlo dello stesso stile per una continuità decorativa.

come-arredare-uno-chalet-20

Come arredare uno chalet: immagini e foto

Per altre idee su come decorare il vostro chalet in montagna, sfogliate la galleria delle immagini.

Elena Morrone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta