3 step per arredare il tuo soggiorno in stile classico

Idee e pratici consigli su come scegliere l’arredo perfetto per un soggiorno in stile classico.

soggiorno-stile-classico 12

Lo stile classico è da sempre una garanzia di eleganza e raffinatezza e, perché no,  comprensiva anche di un tocco di opulenza e maestosità. Per arredare il nostro soggiorno in stile classico dobbiamo prima di tutto partire dal presupposto che tutti gli arredi che lo comporranno devono essere in linea con lo stile prescelto e, soprattutto, proporzionati agli spazi che abbiamo a disposizione che devono essere preferibilmente ampi e luminosi.

Nel caso in cui lo spazio a nostra disposizione non sia particolarmente ampio la scelta dei materiali e dei colori si concentrerà su toni più chiari e arredi meno pesanti, come ad esempio il rovere spazzolato che alleggerirà il nostro arredo garantendoci allo stesso modo lo stile classico che desideriamo.


Leggi anche: Come arredare un ufficio

soggiorno-stile-classico 05

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche essenziali di questo stile ed i pezzi imprescindibili per il nostro soggiorno in stile classico.

Lo stile che abbiamo scelto infatti si caratterizza per mobili sfarzosi in legno, pareti attrezzate e divani e poltrone con linee curve e bombate che richiamino lo sfarzo barocco.

1. L’angolo relax

Nel nostro soggiorno in stile classico non può certo mancare un angolo relax con divani e poltrone dove accomodarsi per ricevere gli ospiti o rilassarsi insieme alla famiglia davanti alla tv.

 

Per questa sezione è importante delimitare correttamente il nostro spazio dedicato, quindi dobbiamo rinunciare ai moderni divani ad isola ed optare per dei divani più classici dalle forme piene e rotonde, accompagnati da poltrone imbottite.

soggiono-stile-classico 02

Immancabile poi un coffee table da mettere al centro del nostro angolo, infatti i divani e le poltrone devono essere posizionati in modo circolare così da creare un perfetto salottino conviviale e adatto alla conversazione.

La scelta del tavolo non è affatto scontata, infatti vi sono vari modelli e dimensioni tra cui scegliere e qui possiamo dare libero sfogo alla nostra fantasia posizionando quello più adatto a noi e quindi non solo il classico tavolo di cristallo, ma anche un tavolino di marmo con dettagli d’oro o il più semplice tavolino in legno massello decorato con preziosi intarsi.


Potrebbe interessarti: 10 idee per arredare un bagno cieco

soggiorno-stile-classico 06

Il tocco in più: posizionare due divanetti imbottiti uno di fronte all’altro con al centro il tavolino di caffè di cristallo impreziosito con decorazione silver o d’oro.

Divani e poltrone sono gli elementi centrali dell’angolo relax e la loro scelta deve essere fatta con cura in modo da armonizzarli cromaticamente con il resto del soggiorno e soprattutto con i tendaggi.

È possibile quindi, rimanendo nell’ambito di sfumature dei colori tenui, quali il bianco, l’avorio, il tortora e il giallo senape o paglierino, scegliere i nostri divani o tinta unita o anche con una fantasia a bande, damascata o con motivi dorati o argentati così da dare quel tocco prezioso che si abbina perfettamente allo stile classico.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

soggiorno-stile-classico 09

Il tocco in più: un tappeto persiano da posizionare sotto al tavolino da caffè per dare un tocco di calore e permetterci di delimitare correttamente il nostro angolo relax.

soggiorno-stile-classico 16

2. Scelta attenta dei mobili per la sala da pranzo

Dopo aver perfettamente organizzato il nostro angolo relax, passiamo al resto del mobilio dove il legno, nelle sue varie sfaccettature di fattezza e stili, dovrà essere il protagonista assoluto! Questo materiale, infatti, con i suoi colori caldi e la sua solidità è capace di creare un ambiente accogliente e raffinato.

soggiorno-stile-classico 15

Per la sala da pranzo è consigliabile, se si hanno a disposizioni grandi spazi, un tavolo, sia tondo che rettangolare, in noce, legno molto scuro che, a contrasto con pareti e tessuti chiari, renderà brillante e di classe il soggiorno. Se invece disponiamo di uno spazio più piccolo, meglio optare per nuovi materiali, più leggeri, che sapranno dare luce e ampliare visivamente il nostro ambiente.

In questo caso un frassino spazzolato, magari in bianco, è perfetto perché ha delle sfumature più chiare e grazie alle sue venature si adatta benissimo allo stile classico permettendoci di realizzare un soggiorno caldo e accogliente.

soggiorno-stile-classico 18

Per lo stile classico anche le sedie non sono da sottovalutare, bisogna infatti privilegiare quelle imbottite o con legno finemente decorato.

Per quanto riguarda il resto del mobilio caratteristiche di questo stile sono sicuramente le credenze e le vetrinette dove riporre al riparo dalla polvere, ma in bella vista i servizi di piatti e bicchieri, in legno lavorato con particolari in oro o in argento.

soggiorno-stile-classico 20

Ideali per completare l’arredo sono le pareti attrezzate e le librerie, le prime perfette per inglobare con gusto il televisore ed i suoi accessori, le seconde meravigliose per sfoggiare la propria biblioteca personale. Sono perfetti in questo caso i colori più chiari come il bianco o il beige per arredare con eleganza senza appesantire l’ambiente.

soggiorno-stile-classico 21

Il tocco in più: uno scrittoio antico, magari scovato in qualche mercatino d’antiquariato, per dare un tocco davvero di classe al nostro salotto.

soggiorno-stile-classico 22

3. Punti luci e colori

Per completare il nostro soggiorno in stile classico è essenziale fare delle scelte cromatiche ponderate per mantenere l’equilibrio e l’eleganza tra arredi scuri e pareti e tendaggi chiari e delicati così da offrire allo sguardo un connubio perfetto di classe e buongusto.

I colori più adatti per tinteggiare le pareti sono sicuramente le sfumature del bianco, del beige e del tortora, magari con un tocco più scuro per le tende, che possono anche essere decorate con fantasie in nuance.

colori-soggiorno 05

Per illuminare al meglio il nostro soggiorno è irrinunciabile un lampadario, un elemento di fondamentale importanza per donare un’atmosfera calda ed accogliente al nostro living e da posizionare al centro della stanza, in cristallo o in vetro di murano perfetto per arricchire con i suoi colori e la sua pregiata manifattura il nostro ambiente.

Si può scegliere fra vari modelli, come ad esempio il lampadario a bracci che può essere realizzato sia in ottone che in vetro che in cristallo, oppure optare per un lampadario con una luce principale al centro circondata da luci minori.

soggiorno-stile-classico 25

Gli altri punti luce invece devono inserirsi con grazia e calore all’interno dell’arredo ed essere funzionali, per l’angolo dei divani è perfetta la scelta di una lampada da terra, mentre per gli altri mobili è possibile optare per lampade da tavolo decorate e tondeggianti.

Soggiorno in stile classico: immagini e foto

Ora che abbiamo superato i nostri tre step per un perfetto soggiorno in stile classico è arrivato il momento di sfogliare la gallery per farci rapire dalle immagini  e dalle idee più ricercate!