Impianto di irrigazione in giardino


Impianto di irrigazione in giardino

giardino irrigazione

L’acqua è l’elemento essenziale per la vita delle piante, per cui è bene disporre nel proprio giardino di un buon impianto d’irrigazione, efficace ad irrigare tutte le piante e fiori.di ogni singolo angolo. Per tale motivo consiglio di scegliere la disposizione delle piante già nelle prime fasi progettuali dello spazio esterno, così che si possa ottenere un risultato finale ottimale.

I diversi tipi di irrigatori

irrigatori

In commercio esistono diversi tipi di irrigatori che irrigano con diverse angolature (90°, 180°, 270°, 360° o a piacere). Il suggerimento è di scegliere, insieme al giardiniere di fiducia, l’irrigatore adatto ad ogni zona, in base alle piante poste nella stessa.

Pressione d’acqua

pressione acqua impianti irrigazione

La pressione dell’acqua è spesso il problema principale per l’installazione di un impianto d’irrigazione. E’ bene accertarsi, prima di procedere alla sua istallazione, che vi sia una buona pressione d’acqua, che deve essere nè troppo bassa nè tantomeno alta. L’impiantista dovrà rendere conto  non solo pressione dell’acqua disponibile, ma anche del tipo d’approvvigionamento idrico, della localizzazione di presa d’acqua e di corrente, dell’esposizione dell’area, di ostacoli e di aree pavimentate, della presenza dei venti che asciugano il suolo, di depressioni o avvallamenti del terreno, di fioriture e di tronchi d’albero da non colpire con i getti d’acqua.

Impianto automatico o manuale

impianti irrigazione giradino

Un’impianto d’irrigazione può essere sia automatico (con elettrovalvole) che manuale (controllo dei rubinetti a mano). Oggi il più scelto è quello automatico, che permette di controllarlo attraverso un timer ed entra in funzione anche quando non si è a casa. Inoltre va detto che l’impianto d’irrigazione automatico prevede una diversificazione per ogni zona attraverso le elettrovalvole che saranno collegate alla centralina dalla quale si gestirà l’impianto (questa ha un prezzo pari a circa 1500 €). Il funzionamento dell’impianto a questo punto è semplicissimo: la centralina su comando aprirà l’elettrovalvola (essa si apre e si chiude in funzione degli impulsi elettrici che riceve dalla centralina) che permetterà l’invio in pressione dell’acqua alle tubazioni interrate e in sequenza agli irrigatori.

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta