Vetrate isolanti termiche ed acustiche

Cosa sono le vetrate isolanti: la differenza fra termiche e acustiche. La loro funzione, opinioni, vantaggi.

vetrate moderne 19

La vetrata isolante, chiamata anche vetrocamera, è sempre più utilizzata in campo edilizio in quanto offre una serie di vantaggi imprescindibili poichè permette di mantenere l’abitazione protetta dal rumore e dai cambiamenti climatici. Infatti mentre in verno protegge dal freddo esterno, durante le stagioni calde evita di surriscaldare i locali interni.

In questo modo garantisce prestazioni di assoluto valore relativamente al risparmio energetico, un modo per realizzare abitazioni efficienti e ultramoderne.

Vetrata isolante: cos’è

La vetrata isolante è costituita dall’unione di due o più lastre di vetro, separate tra di loro grazie alla presenza di un distanziale, al cui interno viene inserito il setaccio molecolare disidratante, in maniera da scongiurare il rischio di formazione di condensa.


Leggi anche: Lavatrice mimetizzata o a vista: quale la scelta migliore?

L’intercapedine viene poi riempita ad aria o con miscele di gas nobili di varia natura; generalmente si usa Argon al 90%.

Poichè però il distanziatore può essere causa della formazione di un ponte termico, le canaline oggi in commercio sono prodotte con materiali polimerici con coefficienti di conducibilità termica più bassi.

Vetrata isolante: come funziona

L’irraggiamento viene frenato grazie alla presenza di lastre di vetro con depositi basso emissivi. Il meccanismo di funzionamento è tale in quanto nel momento in cui l’energia solare entra nell’abitazione, mediante radiazione ad onde corte, viene riflesso a sua volta dagli oggetti verso il vetro come radiazione a onde lunghe.

Un vetro basso emissivo è tale in quanto viene posata una pellicola di ossidi di metallo che contrasta la dispersione termica in modo efficace. Quindi il calore proveniente dal sole può entrare in casa ma, soprattutto nei mesi freddi della stagione, la sua fuoriuscita viene impedita, mantenendo così calda l’abitazione.

Vetrata isolante: vantaggi

In sostanza, i vantaggi possono essere così riassunti:

  • un migliore isolamento dal freddo in inverno mentre è maggiore la protezione dai raggi infrarossi in estate
  • eliminazione della condensa sulla parte interna degli infissi
  • maggior risparmio sul riscaldamento
  • minori emissioni di CO2 nell’ambiente in quanto i sistemi di riscaldamento e raffreddamento vengono usati con minor intensità.

Vetrata isolante: modelli

Sono diverse le tipologie di vetrate isolanti in commercio. Scopriamo quali sono.


Potrebbe interessarti: Parquet flottante: vantaggi e svantaggi

Triplo vetro

Si tratta di un vetrocamera formato da 3 vetri separati da 2 distanziatori. In questo modo si migliora notevolmente l’efficienza sotto il punto di vista dell’isolamento termico. Poi, se abbinato ad un vetro basso emissivo, si evita ulteriormente la dispersione di calore. Il risparmio energetico sarà allora maggiore.

Vetro termoisolante

I vetri isolanti termici, noti anche come doppi vetri, sono fondamentali per ridurre la dispersione verso l’esterno del calore, favorendo una diminuzione dei costi di riscaldamento.

Vetrate panoramiche: isolamento termico e acustico

Quando si pensa ad un’ampia vetrata, automaticamente viene alla mente l’idea di elemento debole della struttura, per via della dispersione termica ed acustica che ne deriva.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Oggi, però, con il crescente sviluppo delle nuove tecnologie e di sistemi d’insonorizzazione e termici, ci si appresta a cambiare il modo di concepire le ampie vetrate di case ed uffici.

Diventa quindi anche una soluzione dal design davvero interessante che, unita ai vantaggi di isolamento, permette di rendere l’abitazione più confortevole.

Se poi pensiamo ad alcuni palazzi situati nelle vie più trafficate delle grandi città città, poter lavorare o rilassarsi al momento in cui si rientra in casa, nel più assoluto silenzio, si trasforma in molto più di un semplice optional.

Vetrata isolante: bonus

L’installazione della vetrata isolante, proprio in virtù delle sue proprietà e caratteristiche tecniche, è ammessa al beneficio del bonus 50% per quanto riguarda i lavori di ristrutturazione dell’edificio. In questo modo, la spesa sostenuta può venire recuperata in 10 anni, in rate di eguale importo.

Per saperne di più, potete leggere la guida appositamente preparata con tutte le indicazioni:

Bonus infissi detrazione per lavori di ristrutturazione

Vetrate isolanti: foto e immagini

Filomena Spisso
  • Laureata in scienze politiche relazioni internazionali
  • Founder pianetadesign.it
Suggerisci una modifica