Tende e tendaggi per l’ufficio: guida alla scelta

Come scegliere le tende o i tendaggi per l’ufficio? Quale tipologia è più adatta all’ambiente? Esse devono arredare con stile ma allo stesso tempo è necessario valutare alcuni fattori che soddisfino le esigenze dell’attività lavorativa. Ecco tutto quello che c’è da sapere prima di acquistare.

tende-da-ufficio-copertina

In ufficio, o comunque in un’ambiente lavorativo, è importante avere delle tende che siano in grado di filtrare la luce (ma non troppo), il calore d’estate e il freddo d’inverno e allo stesso tempo arredare una stanza con gusto. Nella scelta del tendaggio giusto, tuttavia, bisogna valutare alcuni fattori per non incorrere in soluzioni che non rispettano le esigenze dell’attività lavorativa. In generale bisogna tenere in considerazione:

  • Colori: vanno adattati all’ambiente di lavoro. Optate per colori chiari che possano illuminare la stanza ed evitate i quelli scuri che incupiscono l’ufficio;
  • Tipologia di tendaggio: ci riferiamo alle tende tradizionali in tessuto o a quelle tecniche cioè fabbricate e in vari materiali come alluminio, resina, pvc. Ad oggi comunque i modelli più usati sono la veneziana, la verticale, a rullo e a pannelli;
  • Gestione della luce: in ufficio è importante non avere riflessi di luce sullo schermo del computer per questo motivo è bene scegliere una tenda che offra la possibilità di ripararsi da fonti luminose esterne. Sia alcune tende tradizionali che quelle tecniche permettono di gestire a proprio piacimento la luce;
  • Gestione del calore: molto importante soprattutto nei mesi estivi è gestire il calore. La soluzione migliore sono tende da esterno che bloccano i raggi solari che non possono “entrare” così nella stanza:
  • Praticità: questo fattore fa riferimento all’apertura che deve essere consona alla tipologia di finestra al quale è adattata e pratica soprattutto nella pulizia quotidiana sia che si tratti di una tenda in tessuto che di una tecnica.

tende-da-ufficio-copertina-2


Leggi anche: Come arredare un ufficio

Tende e tendaggi per l’ufficio: cosa evitare

Allo stesso modo dei fattori da prendere in considerazioni, ci sono alcune cose da evitare quando si è in procinto di scegliere una tenda d’ufficio:

  • colori scuri che incupiscono l’ambiente
  • tende con fantasie troppo eccentriche, perché distraggono
  • tendaggi come tendoni, mantovane o doppie tende: sono complicati ed elaborati
  • tende di difficile manutenzione e pulizia.

tende-da-ufficio-1

Tende per l’ufficio: i modelli più utilizzati

Come anticipato, ci sono alcuni modelli di tendaggio per l’ufficio che sono i più gettonati. Questi sono:

  • veneziane
  • tende a rullo
  • tende verticali
  • a pannelli

Vediamo nello specifico cosa sono.

tende-da-ufficio-2

Veneziane

Le tende alla veneziana sono caratterizzate dalla presenza di lamelle orizzontali che possono essere in legno, elegante, robusto e ottimo come isolante termico, o in alluminio, leggero, resistente e duraturo. Queste lamelle possono avere colori e altezze diverse, possono impacchettarsi verso l’alto oppure ruotare per bloccare la luce.

Disponibili in molti colori, le tende alla veneziana sono molto sobrie ed eleganti. Se il tuo è un ufficio formale scegli tonalità fredde e neutre come panna, bianco o antracite; se, invece, l’ambiente è creativo e pop scegli tende dai colori accesi (rosse, gialle, verdi) per rallegrare la stanza.


Potrebbe interessarti: 50 idee di tende per la cameretta dei piccoli

tende-da-ufficio-veneziane

Tende a rullo

Questa tipologia è molto semplice: è costituita da un telo avvolto attorno a un rullo che si srotola quando viene aperta. Nella parte superiore si trova un ripiano che nasconde il rullo avvolgi-tenda il che permette inoltre di proteggere la tenda dalla polvere (quando è chiusa).

Proprio quando sono chiuse, queste tende sono quasi invisibili e se aperte sono essenziali e molto minimal. Il tessuto del telo è generalmente un tessuto tecnico ignifugo e anti polvere che può essere anche aperto all’altezza che si preferisce in modo che chiunque possa regolare la luca che entra dall’esterno.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Tende e tendaggi per l’ufficio: guida a una scelta consapevole

Tende verticali

Probabilmente le tende in assoluto più utilizzate all’interno degli uffici sono quelle verticali e cioè quelle costituite da strisce di tessuto verticale che “camminanograzie a un peso e a un binario, infatti nel fondo di tutte le strisce vi è un peso che mantiene il tessuto teso. I tessuti utilizzati per queste tende sono molto pesanti e tecnici, quasi sempre si tratta di etamine e poliestere. Sono ideali in un ufficio sobrio e abbastanza formale nelle tonalità bianco, avorio, beige e grigio.

tende-da-ufficio-verticali

A pannelli

Negli ultimi tempi si sente molto spesso parlare di tende a pannelli. Ma cosa sono? Si tratta di pannelli di stoffa che semplicemente scorrono su un binario. Un modello sobrio che però viene scelto in colori accesi e tessuti eccentrici per rallegrare un ufficio troppo “freddo”. Esse possono essere realizzate con una gamma molto ampia di tessuti, anche a fantasia per un look sempre nuovo.

Tende e tendaggi per l’ufficio: guida a una scelta consapevole

Tende tecniche ed Ecobonus 110%

Novità delle novità: l’acquisto e il montaggio di tende tecniche (ovviamente) rientrano nell’ottimizzazione energetica degli edifici e quindi potrai beneficiare dell’Ecobonus 110% e recuperare una buona parte della spesa. Per conoscere meglio come fare, si consiglia la lettura della guida ad essa dedicata:

I vantaggi per chi accede all’ecobonus 110%: quali sono e come ottenerli

Tende e tendaggi per l’ufficio: foto e immagini

Per rivedere le immagini inserite in questo articolo e che ti aiuteranno nella scelta di una tenda da ufficio sfoglia la galleria seguente .

Marika Manna
  • Laurea triennale in Scienze della Comunicazione a Salerno
  • Laurea magistrale in Editoria e Giornalismo
  • Autore specializzato in Lifestyle, Casa, Arredamento, enogastronomia
Suggerisci una modifica