Tappeti gioco per bambini: modelli e idee per il loro divertimento

I tappeti gioco per bambini sono molto importanti per lo sviluppo delle loro funzioni cognitive. Non si tratta, quindi, solamente di un divertimento, uno svago per il piccolo. Vediamone insieme le funzionalità!

Tappeti gioco per bambini
tappeto gioco colorato

Il tappeto gioco è un accessorio molto utile per il divertimento e lo sviluppo psicofisico, in particolare del bambino neonato. E’ meglio partire da questa consapevolezza, per poi orientarci verso una scelta di un buon modello fra i tappeti gioco per bambini.

L’utilità dei tappeti gioco per bambini

Tappeti gioco per bambini
tappeto gioco

 

Diverse volte, consideriamo che i neonati non giochino, e che, di conseguenza, non abbiamo bisogno neppure di giocattoli o divertimenti.

Se, al contrario, fin da piccolissimi i bambini sono indirizzati, in un determinato e specifico modo al gioco, quest’ultimo diviene un fattore in grado di contribuire al loro sviluppo psicomotorio, ma anche a stimolare fantasia e curiosità. Si tratta, in sostanza, di uno dei primi giochi indispensabili che un bebè dovrebbe avere a disposizione.

Definizione del tappeto gioco per neonato

Tappeti gioco per bambini
tappeto gioco

Il tappeto gioco per neonato è un prodotto che esplica la propria utilità per i bambini molto piccoli. A tal proposito, l’età ideale per iniziare a farli giocare sul tappeto va dai 3 ai 6 mesi, quando il neonato inizia a essere più indipendente, e ad avere un più spiccato senso verso la scoperta e l’interazione con l’ambiente circostante.

Solitamente, il consiglio è quello di sistemare il tappeto da gioco nella stanza dove si trascorre la maggior parte del tempo insieme al neonato, così da fornire al bambino una superficie confortevole sulla quale imparare a muoversi, con la compagnia degli adulti, sempre presenti, nel momento in cui lo necessita.

Come scegliere il tappeto gioco per neonati

Tappeti gioco per bambini
tappeto gioco per neonati

Al momento dell’acquisto, si dovrebbero tenere in considerazione alcune dettagli fondamentali, alcuni fra i quali detengono valenza generale per ogni acquisto rivolto ai neonati.

Per esempio, in tutti i casi di acquisti del genere, occorre comprare prodotti sicuri, che non siano nocivi, né realizzati con materiali potenzialmente tossici. Poi, l’articolo dovrà essere il più possibile sicuro, così da dare al neonato la libertà di movimento senza rischiare di farsi male.

Il tappeto da gioco ha chiaramente la funzione di far giocare il bambino a terra, su una superficie morbida e confortevole: diviene importante che il medesimo tappeto riporti uno spessore sufficiente ad attutire eventuali colpi, in particolare alla testa.

Importante anche che il tappeto si riveli isolante, come scudo protettivo dal freddo proveniente dal pavimento. Meglio, comunque, a proposito di spessore, che non sia troppo alto, altrimenti il neonato non riuscirà a guadagnare la propria stabilità e a focalizzarsi sul mantenimento della posizione.

Classificazione tappeti da gioco per bambini

Tappeti gioco per bambini
tappeto gioco

Alla luce di quanto esplicato, meglio disporre e avere ben presente una breve guida per imparare a scegliere il tappeto gioco. Altri elementi che possiamo tenere in considerazione, oltre a quelli già enucleati, riguardano, per esempio, i materiali: sul mercato sono molteplici i tappeti da gioco realizzati in stile trapunta, riportanti due strati di tessuto anallergico e atossico, con una leggera imbottitura interna. Presenti poi anche i modelli in schiuma.

Sono solitamente, i vari modelli, abbastanza piccoli, superando di poco il metro quadrato. Ad ogni modo, bene tener presente che vi sono altresì delle soluzioni trasformabili disponibili, come i tappeti componibili, che si adattano facilmente alla crescita del bambino. Si tratta di modelli richiudibili molto facilmente, e possono essere dotati di coulisse, così da essere ripiegati in sacchi portagiochi.

I tappeti gioco sono abbelliti spesso da disegni molto colorati, o presentano anche dei giochini pendenti, specchietti dagli effetti luminosi. Inoltre tra gli “optional”, anche la possibilità di aggiungere l’arco con degli altri pupazzetti, così da trasformare il tappetino in una sorta di piccola palestra per neonati.

Benefici  per i bambini

Tappeti gioco per bambini
sala giochi per neonati

Anche se non si tratta di un acquisto obbligato per i neonati, può comunque offrire diversi benefici. Il neonato potrà giocare in modo autonomo, esplorando lo spazio a disposizione e sviluppando anche muscolatura, coordinazione occhio-mano, e anche una miglior consapevolezza di sé.

La possibilità di passare il tempo a pancia in giù, il bambino riesce a sviluppare i principali gruppi muscolari, quelli fondamentali per il gattonamento e alla deambulazione. Inoltre, anche abilità sensoriali, d’equilibrio, e, dulcis in fundo, un aiuto per lo sviluppo attitudinale al problem solving. Sull’ultimo punto, infatti, allo scopo di osservare quanto c’è intorno, infatti, dovrà imparare a girare la testa in una direzione piuttosto che in un’altra.

Non ci sono solamente i benefici per il bambino, ma altresì per i genitori. Il tappeto gioco permetterà anche a loro di potersi concedere diversi minuti di fila, in cui rilassarsi, o sbrigare faccende in casa. Il tutto avverrà nella consapevolezza, e relativa tranquillità che ne consegue, che il neonato stia bene e non corra pericoli.

Tappeti gioco per bambini: foto e immagini

Per un’idea più precisa del tappeto da gioco che vorreste per il vostro bambino, o bambina, consultate pure la gallery!