Idee per l’angolo studio in soggiorno

L’angolo studio: il problema di dove posizionarlo. Ci sono vani in cui poter posizionare una zona per lo studio: in camera propria, in un vano adibito a studio, nella taverna al silenzio, oppure anche in soggiorno. Perché non unire il dilettevole allo studio. 

Idee per l’angolo studio in soggiorno

Pensiamo di mettere l’angolo studio in soggiorno per molte motivazioni. Una di queste è perché lavoriamo sempre di più a casa e quotidianamente al computer e abbiamo bisogno di un luogo ampio, bello, magari più vissuto rispetto ad un vano dedicato allo studio.

Stiamo andando verso progetti di open space: più funzioni della casa che si aggregano. Vogliamo vivere in luoghi sociali e non più in solitudine.

Vediamo se riusciamo a darvi alcune idee per posizionare un angolo studio in soggiorno.

Soluzione 1

Idee per l’angolo studio in soggiorno

La prima idea che prendiamo come esempio è un soggiorno molto ampio, suddiviso centralmente da una libreria per metà aperta e per metà chiusa, che ci permette di dividere il salotto in due aree quasi distinte.


Leggi anche: 50 splendide idee per arredare il soggiorno in stile scandinavo

L’armadio è l’ elemento principale di questo arredo. E’ un gioco di rientranze che crea ripiani sia da una che dall’altra parte.

In una rientranza di esso, emerge una piccola scrivania. Intorno ad essa ci sono molti spazi funzionali che possono essere utilizzati per dei libri, nel caso una persona studiasse o lavorasse frequentemente lì. Inoltre ha abbastanza privacy e silenzio, rimanendo “chiusa” verso la zona del salotto.

Soluzione 2

Idee per l’angolo studio in soggiorno

Nel caso avessimo un salotto molto più piccolo possiamo riporre comunque una scrivania all’interno.

Questo esempio ci da un’ idea di una soluzione su dove poter posizionare la scrivania, che in questo caso non è nemmeno molto piccola.

L’ aspetto positivo è che riusciamo a sfruttare un piccolo angolo o un piccolo soggiorno anche per una doppia funzione, completamente diverse tra loro. L’ aspetto negativo invece è che è difficile che le doppie funzioni possano essere usate nello stesso momento.

Può capitare che una persona si metta a leggere nel divano e l’altra lavori alla scrivania, allora le funzioni possono combaciare. Ma se una persona volesse vedere la televisione e l’altra lavorare, le funzioni inizieranno ad andare in disaccordo l’una con l’altra.

Soluzione 3

Idee per l’angolo studio in soggiorno

L’armadio o la libreria sono sempre ottimi arredi per dare forma alla nostra stanza. Sono arredi funzionali, ma allo stesso tempo possono essere anche molti belli. Possono essere fatti su misura e possono diventare dei “disegni” sulla parete.


Potrebbe interessarti: Le idee più cool per abbellire la scrivania

In questo caso abbiamo un soggiorno con un una parete coperta da una libreria al di sopra, un ripiano per la televisione più basso, e una scrivania accanto, creatasi dalla conseguenza della linea di disegno data dall’arredo, che accorpa il ripiano della tv con l’angolo dello studio.

Soluzione 4

Idee per l’angolo studio in soggiorno

A volte “angolo studio” viene preso letteralmente sulla parola, ed ecco che ci sono soluzioni con piccoli arredi che si possono posizionare nell’angolo del tuo salotto.

L’aspetto positivo è sicuramente che prende pochissimo spazio, è di facile manovra ed è anche molto leggero per essere trasportato in casa; inoltre utilizza quella parte della camera che normalmente è inutilizzata che è la parte angolare delle stanze.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

L’aspetto negativo è essere molto più piccolo rispetto ad una scrivania, quindi se avremo bisogno di esaminare più libri contemporaneamente, potrebbero esserci problemi di spazio. Sicuramente la libreria posizionata accanto a questa scrivania, in una nicchia del salotto, aiuterà a supportare i libri che vogliamo mettere da parte.

Soluzione 5

Idee per l’angolo studio in soggiorno

Se avete una nicchia in salotto o potete crearla potrebbe essere un’ottima soluzione per riporci una piccola scrivania e dei ripiani sopra di essa.

Anche se l’angolo studio verrà utilizzato poco, consideriamo che ponendo ripiani o sedie moderne, può comunque creare un ambiente bellissimo da vedere e da utilizzare quando si ha la necessità.

Le nicchie sono sempre utili per creare spazi nuovi, piccoli e funzionali. Se avete la possibilità di crearne una o di più, anche se non la utilizzate per un angolo studio, può essere usufruita per molte altre funzioni utili nella quotidianità.

Una nicchia può anche nascondere una scrivania a scomparsa, apribile in caso di bisogno.

Soluzione 6

Idee per l’angolo studio in soggiorno

Più che una soluzione, questa può anche essere considerata un’ idea di arredo. Chiudibile e non visibile in caso non volessimo utilizzarla. Prende pochissimo spazio ed è un’ idea minimal e moderna che da un tocco molto bello all’ambiente.

Come questa, ci sono mille altri tipi di scrivanie che possono essere posizionate in qualsiasi ambiente, che sono facili da montare, utili nel caso in cui ci volessimo studiare o lavorare, ma allo stesso tempo non prendono uno spazio grande quanto una scrivania da lavoro.

Idee per l’angolo studio in soggiorno: immagini e foto