Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi. Ecco quali sono i posti migliori in cui mettere i dispositivi per la video sicurezza (e senza correre il rischio di andare incontro a lamentele da parte dei vicini).

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

Con l’arrivo dell’estate, e delle prime vacanze al mare o all’estero, sempre più proprietari iniziano a preoccuparsi della sicurezza delle loro case e di come proteggerle dalle incursioni dei ladri.

E le telecamere, neanche a dirlo, sono uno dei dispositivi più scelti e acquistati in questo periodo, perché consentono di aumentare la sicurezza e di avere un occhio sempre vigile sulla proprietà.

Tuttavia non tutti i luoghi della casa sono consigliati per l’installazione delle videocamere e, se non si fa attenzione, si può rischiare di andare incontro alle lamentele dei vicini o, peggio ancora, a una denuncia per infrazione della privacy.

Vediamo quindi dove mettere le telecamere in casa per difenderla dai ladri quando siamo assenti, ma tutelando anche il diritto alla riservatezza delle persone che vivono al suo interno (e fuori).

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

I posti migliori in cui installare le telecamere

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

Quando si tratta di installare una telecamera di sicurezza, il primo posto che viene in mente è senza dubbio lui: l’ingresso di casa.

La maggior parte dei ladri, anche se può sembrare strano, per intrufolarsi in un’abitazione utilizza la porta principale.

Anzi, spesso e volentieri, è il primo punto di accesso che controllano, perché può capitare che molti proprietari, nella fretta (soprattutto se devono prendere un aereo), si dimentichino di chiudere la porta a chiave.

Una telecamera piazzata all’ingresso principale, quindi, ti aiuterà a tenere d’occhio tutti coloro che entrano ed escono da casa tua, dai tuoi familiari alla babysitter, passando per gli addetti alle consegne e i tipi sospetti.

Gli ingressi laterali, altri punti “a rischio” da tenere sotto controllo

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

Gli ingressi laterali, dopo l’entrata principale, sono il secondo punto d’accesso più scelto dai ladri per entrare in un’abitazione.

Potrebbe interessarti Cassaforte in casa

Questo perché consentono loro di entrare e di uscire, senza essere scoperti o visti, e anche perché, raramente, i proprietari di case si ricordano di chiuderli.

Ecco perché, se hai finestre o porte laterali, dovresti considerare l’idea di installare anche qui una telecamera di sicurezza, soprattutto se le apri e le chiudi con frequenza e potrebbero rivelarsi, pertanto, allettanti per un probabile intruso.

Il garage e il vialetto, gli obiettivi più comuni dei ladri

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

Il garage spesso è l’entrata preferita, nonché la più usata, dai ladri, perché è uno dei punti di accesso più deboli.

Una telecamera puntata verso il tuo garage, o verso il tuo vialetto, controllerà biciclette, attrezzi, griglie, attrezzature sportive, automobili e tutte le persone che le usano.

Se il tuo garage è staccato dal resto della casa, la videocamera ti aiuterà a tenerlo d’occhio. Invece, se è collegato, la telecamera aggiungerà maggiore sicurezza alla tua abitazione, perché controllerà un altro ingresso.

Hai un cancello alla fine del tuo vialetto? Ti consigliamo di aggiungere una telecamera anche qui per individuare chiunque cerchi di entrare.

Gli altri spazi esterni e interni dove puoi installare una telecamera

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

Il cortile è un altro spazio esterno in cui puoi mettere una videocamera di sicurezza.

Installandola qui, potrai vedere non solo chi cerca di entrare in casa, ma anche controllare le attività dei bambini, degli animali e di eventuali intrusi.

Per quanto riguarda gli spazi interni dell’abitazione, l’installazione di un dispositivo di videosorveglianza in cucina o in soggiorno ti permetterà di vedere cosa stanno facendo i bambini, se la babysitter è attenta, le attività dei tuoi animali domestici e il comportamento degli addetti alla pulizia.

In questo caso, a meno che tu non abbia un budget considerevole a disposizione, dai la priorità ai locali che dispongono di grandi finestre al piano terra, in modo da vedere chiunque cerchi di manometterle o le usi come punti di effrazione.

Infine, un altro luogo interno in cui puoi posizionare le telecamere sono le scale e i corridoi: in questo modo, se malgrado tutto il ladro dovesse riuscire a entrare in casa tua, per lui sarà più difficile passare inosservato.

E sarà ripreso, comunque, anche se entrerà in stanze non monitorate dalle telecamere, come il bagno o la camera da letto.

I luoghi in cui non dovresti mai installare una telecamera di sicurezza

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

Così come ci sono posti perfetti in cui installare le telecamere per aumentare il senso di sicurezza e proteggere la tua casa, ci sono anche dei posti in cui è meglio non farlo per evitare di andare incontro a lamentele o denunce per infrazione al diritto della privacy.

Ecco quali sono:

Aree che violano la privacy dei tuoi vicini

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

Le telecamere sono ottime per la sicurezza della tua casa, ma devi prestare attenzione anche alla privacy dei tuoi vicini o delle altre persone che vivono nel tuo quartiere.

In generale, le videocamere possono catturare le aree pubbliche del tuo vicino (esempio: il giardino), ma possono far sorgere dei problemi legali se catturano degli spazi in cui i tuoi vicini si aspettano una certa privacy, come le camere da letto o i bagni

Camera da letto e bagni

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi

Il bisogno di tenere d’occhio i bambini e gli anziani è comprensibile, ma ci sono aree della casa che hanno un’aspettativa garantita di privacy, come le camere da letto e i bagni.

Tuttavia, se non ti senti tranquillo, puoi anche optare per delle alternative meno invasive, come i baby monitor, i rilevatori di movimento e i sistemi di allerta medica.

Dove mettere le telecamere in casa: consigli, vantaggi: foto e immagini

Nella gallery ecco altre immagini per darvi un’idea su dove è meglio installare una videocamera per la sorveglianza domestica.