Come scegliere le porte in stile provenzale


Nella vostra casa lo stile provenzale è quello maggiormente presente? Allora ecco come scegliere nel modo corretto le porte adeguate da abbinare a questa tendenza.

Come-scegliere-le-porte-in-stile-provenzale-01


In uno spazio che inneggia alla natura e alla primavera, gli infissi sono molto importanti anche per far sì che il posto sia illuminato a dovere. Così si potrà formare nelle modalità più giuste un ambiente dai colori pastello che ricorda la Provenza.

Spazio quindi ai colori chiari e ai tessuti soffici e moderni; in questo modo si verrà a creare un’abitazione romantica e anche le porte che dividono gli spazi potranno seguire tranquillamente questo trend. Scopriamo insieme tutti i dettagli al riguardo.

Ecco quali sono le scelte migliori per raggiungere l’obiettivo e arredare al 100% una casa dallo stile provenzale.


Lo stile provenzale

Come-scegliere-le-porte-in-stile-provenzale-09

Come si può capire già dal nome, lo stile provenzale è una tendenza che predilige le tinte e le atmosfere della Provenza cioè un’antica provincia nel sud-est della Francia. C’è quindi un tocco di country per ricordare le suggestive residenze in campagna; c’è l’eleganza essenziale della primavera con i fiori che sbocciano e il romanticismo nell’aria.


Leggi anche: Come scegliere i lampadari in stile provenzale

Si tratta di uno stile che può approcciarsi a diverse tendenze perché dal mood rustico può diventare moderno; nonostante la sua variabilità, però, ci sono sempre e comunque delle regole da rispettare per arredare il mobilio al meglio.

I materiali adatti alle porte

Come-scegliere-le-porte-in-stile-provenzale-04

Il legno è il materiale principale nelle abitazioni dallo stile provenzale perché risulta, in maniera indiscussa, il più usato. Nello specifico, il legno massello può andare per la maggiore anche se gli alberi da cui proviene possono essere vari e diversi. Per un mood più naturale è consigliabile lasciare questo materiale così com’è, con venature e imperfezioni in vista.

Esiste infatti anche la tecnica decapé che prevede una finta usura come decorazione per dargli l’idea di vissuto. È però anche possibile dipingerlo con differenti modalità anche per avere, perché no, una porta laccata. I colori chiari nella loro versione pastello potrebbero essere la scelta giusta per quanto riguarda la vernice da utilizzare.

I colori dello stile provenzale

Come-scegliere-le-porte-in-stile-provenzale-05

Le tinte chiare, nella loro versione pastello, sono perfette per le porte in una casa dallo stile provenzale che vuole essere elegante, romantica e anche leggermente vivace. I toni più adatti potrebbero infatti essere quelli che ricordano gli elementi della natura come il giallo, il lavanda e il blu.

Colori chiari come il bianco e l’avorio con le loro tante sfumature, invece, doneranno al mood della Provenza un tocco un po’ più classico. In questo caso, dato il loro semi-candore ci potrebbe volere leggermente più impegno per la loro manutenzione ma ne varrà sicuramente la pena.

I modelli per le porte ideali

Come-scegliere-le-porte-in-stile-provenzale-06


Potrebbe interessarti: Come scegliere le porte in stile industriale

Per uno stile più classico per le vostre porte potete scegliere il modello a battente cioè quello standard. Essendo molto tradizionale si potrà poi avere la possibilità di abbellirla per renderla più fancy attraverso la tinteggiatura o grazie a effetti particolari. In quanto a praticità, i livelli sono alti perché la semplicità è al primo posto e poi si tratta di una soluzione che garantisce un ottimo isolamento termico e acustico.

È poi possibile scegliere, soprattutto se il vostro spazio a disposizione non è moltissimo, le porte scorrevoli; queste infatti sono fatte appositamente per occupare meno metri sulla superficie del pavimento. In questo modo gli ambienti saranno divisi in modo discreto ma non per questo meno elegante o raffinato.

Decorazioni e maniglie

Come-scegliere-le-porte-in-stile-provenzale-08

Il vetro abbinato al legno può diventare un ottimo alleato con pannelli decorativi che non lasciano però indietro l’importanza della privacy. Per quanto riguarda le maniglie, invece, ci sono un paio di opzioni che possono essere perfette. Ad esempio, dei pomelli decorati con motivi floreali daranno all’ambiente un’atmosfera romantica e raffinata mentre quelli in metallo renderanno l’ambiente più standard ma non per questo anonimo o meno elegante.

Il resto dell’arredamento

Come-scegliere-le-porte-in-stile-provenzale-03

Le porte in una casa dallo stile provenzale devono essere poi abbinate non solo all’arredamento della stanza che permettono di aprire e chiudere ma anche proprio alle disposizioni di tutta la casa. Chi segue questa tendenza predilige, per esempio, mobili vintage da recuperare ai mercatini dell’usato che possono poi essere riverniciati o ridecorati.

I comò e i comodini, gli armadi con le ante a battente e le credenze insieme anche alle specchiere sono poi elementi d’arredo che diventano quasi dei must quando si tratta di un mood che ricorda le campagne. E per rendere ancora più accogliente la vostra abitazione non possono mancare accessori come vasi e ceramiche decorative, tappeti e centrotavola, cuscini e tende. Il tocco di classe finale potrà regalarlo il pavimento dai colori caldi.

Come scegliere le porte in stile provenzale: immagini e foto

Nella galleria di immagini ecco tutte le foto con le idee giuste e i suggerimenti ideali per scegliere nel modo giuste le porte adeguate per una casa dallo stile provenzale.

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta