Come calcolare i metri quadri di una casa: guida pratica


Calcolare i metri quadri di una abitazione. Come si fa? Cosa valutare? Cosa misurare? Ecco una guida pratica, semplice ed esaustiva per riuscire a calcolare in modo corretto i metri quadri della vostra abitazione.

come-calcolare-metri-quadri-copertina


Una delle cose che capita molto poco nella vita, a meno che non siate architette o ingegneri, è dover calcolare i metri quadri di una casa. Anche perché, diciamola tutta, chi mai si è posto il problema di dovere conoscere, matematicamente parlando, il modo in cui dover calcolare i metri quadri della propria casa.

In realtà, se in casa dovete fare lavori di ristrutturazione o solo arredarla, pavimentarla, bisogna conoscerne le dimensioni che tutto sommato non è un’operazione difficilissima: tutto quello che vi serve sapere per riuscirci al meglio, lo troverete in questa pratica e semplice guida che abbiamo stilato per voi.

Per farla ancora più semplice: per misurare la dimensione di tutta la casa è necessario misurare i metri quadri di tutte le stanze e poi sommarli tra loro, si otterrà in questo modo l’area dell’abitazione.


Leggi anche: Visure catastali con metri quadri

Per prima cosa togliete tutto quello che potrebbe intralciare l’operazione lungo le pareti. Infatti, dovrete misurare il lato della stanza, scorrendo il muro. Avete eliminato tutti gli ostacoli? Bene, cominciamo con le misure: ecco come fare.


Metri quadri: come si misurano?

Ipotizziamo che una delle stanze da misurare sia di forma rettangolare e che un lato misuri 3 metri e l’altro 4,5 metri. Tutto quello che dovrete fare per ottenere le dimensioni esatte della stanza è moltiplicare i due dati. In questo caso, l’area di questa stanza corrisponderà a 13,5 metri quadri.

Stessa cosa se la stanza è un quadrato.

Una volta procurate le aree di tutte le stanze, non vi resterà che sommarle. Avrete così ottenuto i metri quadrati totali della casa.

come-misurare-metri-quadri-giallo

Metri quadri di superfici irregolari

Semplice no? Non esultate. Quanto detto fin ora, lo abbiamo specificato, vale per tutte le superfici, abitazioni che hanno la forma di poligoni regolari, quindi quadrati e rettangoli.

Se la vostra casa ha pavimenti o muri dalle forme complesse composti da più poligoni, con lunghezze e larghezze diverse, dovrete seguire questo elenco d’azioni:

  • Designate l’area su un foglio di quaderno a quadretti (così avrete anche le linee guida)
  • Rilevate le varie lunghezze della stanza
  • Cercate di disegnare quanto più possibile proporzionato tutta la superficie
  • Suddividete l’area in sotto-aree regolari, tagliando proprio nel punto in cui c’è l’irregolarità
  • Con l’aiuto di un metro a nastro misurate larghezza e lunghezza di ogni figura in cui avete diviso la stanza sulla piantina
  • Calcolate le singole aree (rettangolo, quadrilatero, quadrato) e sommatele
  • Avrete così ottenuto la metratura totale della stanza.

come-misurare-metri-quadri-regolar

Superficie calpestabile

Quando si progetta un’abitazione, molto spesso bisogna conoscere la metratura della superficie calpestabile per un motivo molto semplice: acquistare la quantità giusta di rivestimento.

In questo caso, se la possedete affidatevi a una planimetria e, per chi mastica, aiutatevi con un software Cad che vi aiuta a calcolare le aree direttamente al pc.

Potete sempre utilizzare un metro a scatto: in poco tempo è possibile misurare i metri quadri della stanza, come detto su.

Una volta che conoscete perfettamente i metri quadrati della superficie calpestabile, è necessario acquistare la giusta quantità di piastrelle o rivestimento: per ottenere la quantità adeguata, aggiungete alla metratura ottenuta il 10% o 20% in più (dovete sempre tener conto di eventuali imprevisti o rotture).

Anche in questo caso, parliamo di planimetrie regolari rettangolari. Quando la stanza ha forma articolata, bisogna suddividere il calcolo in più sequenze.

come-misurare-metri-quadri-superfici

Qualche formula utile e tools online

Questo paragrafo lo dedichiamo esclusivamente a chi della matematica non ha fatto il suo mestiere, parafrasando Venditti. Ecco alcune formule matematiche che potrebbero tornarvi utili:

  • Area rettangolo: base x altezza
  • Quadrato: lato x lato
  • Trapezio rettangolo: base maggiore + base minore x altezza : 2
  • Semicerchio: quadrato del raggio x ? : 2

Come avrete potuto notare, le operazioni che rispondono alla domanda iniziale “Come si misurano i metri quadri” sono molto semplici. Quello di cui avrete bisogno è tanta pazienza nei calcoli ma anche per spostare mobili, complementi d’arredo e altre cosucce qua e là.

Anche le formule che vi abbiamo sottoposto non richiedono chissà quale scienza, basta avere in casa una calcolatrice normalissima. Ma la cosa bella è che la tecnologia ha fatto passi da giganti: infatti, esistono tantissimi tool online che non solo hanno a disposizione un calcolatore, ma spiegano dettagliatamente tutte le operazioni che bisogna eseguire per calcolare i metri quadri di una stanza o dell’intera abitazione.

Let’s check!

come-misurare-metri-quadri-planimetria

Come calcolare metri quadri: foto e immagini

Per rivedere tutte le immagini messe a corredo dell’articolo sfogliate la galleria.

Marika Manna

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta