Come arredare casa in estate


Creare un nuovo look per la vostra casa, è un pò come fare il cambio di stagione. Aprire le porte al mese di Agosto significa vestire i diversi ambienti di colori nuovi e vivaci, soprattutto quando si è costretti a restare in città. Il sole, il mare, la spiaggia ispirano idee fresche ed originali. Scopriamo insieme le soluzioni migliori e di tendenza per trasformare la vostra casa in un villaggio turistico.


arredamento-estate-1

Decorare ed abbellire casa durante la bella stagione è molto divertente e per i più creativi, diventa l’occasione giusta per rinfrescare l’arredamento. Le parole d’ordine sono: illuminare ed alleggerire.


L’outdoor ideale

L’estate diventa la stagione giusta per organizzare aperitivi all’aperto. Bastano poltroncine in rattan abbinate a tavolini basso, per creare l’ambiente ideale per sorseggiare un cocktail in compagnia.

Elementi tipici della stagione calda sono i cesti in vimini e l’amaca. Quando si immagina un pomeriggio in pieno relax, la mente va inevitabilmente a questo accessorio particolare e mai fuori moda. Il suo movimento, simile a quello di una barca nel mare calmo, accompagnerà le vostre letture estive. Disponibili in diverse forme e materiali, progettate anche per ospitare due persone.


Leggi anche: Coincasa catalogo estate 2019

arredamento-estate-2

Per dare un tocco glamour all’ambiente potreste optare per cuscini color sabbia o tortora che richiamano le ambientazioni tipiche dei villaggi turistici. Anche la scelta del tappeto è determinante. Cercate tappeti rasati, con colori estivi con cui potrete osare avendo scelto altri accessori neutri: diventeranno così il punto focale del vostro arredamento outdoor.

Per gli amanti degli abbinamenti e per chi cerca una continuità tra spazio interno e spazio esterno, è possibile scegliere accessori che richiamino la tavolozza di colori già presenti in casa.

arredamento-estate-3

Tessuti freschi e leggeri

Via coperte e tappeti pensati. Svestite gli ambienti di casa dei colori freddi tipici della stagione invernale e fate entrare la brezza estiva, fatta di tessuti leggeri nelle morbide tonalità pastello.

Pelle e velluto sono tipicamente invernali. Il lino ed il cotone invece sono ideali durante la stagione calda. Leggeri e traspiranti, consentono il passaggio della luce. I colori ispirati all’acqua sono il blu abbinato al bianco oppure tonalità più tenui che vanno dal verde smeraldo al celeste.

Per gli amanti della tradizione anche le coperte o le decorazioni a parete in macrame, ricamate a mano da nonne e zie, possono essere una valida alternativa per conferire un tocco vintage alla camera da letto. Mescolare decorazioni artigianali a mobili moderni, regalerà fascino ed eleganza alla vostra casa.

arredamento-estate-6

Anche se non siete amanti dello stile coastal, potreste optare per accessori decorativi dal design particolare, purché rispettino questo mood. Anfore in vetro colorato, conchiglie, diffusori a forma di corallo, sono tutti complementi d’arredo che apportano luce e freschezza agli ambienti in cui vengono inseriti. Le decorazioni estive infatti non riguardano solo la parte visiva ma anche quella olfattiva: i profumi agrumati sono quelli più gettonati. Il segreto per ottenere un mix perfetto è quello di sceglierli tutti dello stesso brand. Ad ogni stanza la sua candela, ad ogni stanza il suo profumo.

arredamento-estate-8

Piante e fiori per un tocco natural

Una casa che sa di natura è una casa in cui si respira aria d’estate. Piante e fiori di stagione come la begonia in contrasto con il bianco da sempre espressione di purezza e luminosità, sono sicuramente il modo più veloce ed economico per riempire angoli vuoti e soprattutto rappresentano l’antidoto perfetto per combattere caldo e afa.

Particolarmente indicate per questa stagione sono le piantine grasse che crescono in ambienti secchi, l’aloe vera famosa per le sue proprietà curative e l’intramontabile bonsai nella sua forma geometrica ben definita. Super chic e di tendenza anche le piante rampicanti adatte anche ad ambienti chiusi. Possono diventare elemento decorativo per una parete della casa.

 

arredamento-estate-7

Mare e fiori nel bagno

I fiori come elemento decorativo sono il must della stagione estiva. Sia che li scegliate come disegni per la carta da parato con cui andrete a ricoprire una sola parete, sia che vengano utilizzati per le tende della doccia, sono adattabili a qualsiasi ambiente e stile.

Un colore particolarmente indicato per modificare l’arredamento del vostro bagno in occasione dell’estate è il lilla. La scelta di tende bianche ed morbidi asciugamani che richiamano fiori e tonalità allegre, crea un ambiente fresco ed armonico.

arredamento-estate-9

Altra idea è quella di trasformare il bagno in una piccola cabina da barca. In questo caso, la scelta dei colori, ruoterà intorno alla scala cromatica dei blue in contrasto con il bianco. Basterà aggiungere pochi elementi decorativi come un’ampolla in vetro contenente stelle marine, un cesto in vimini dove raccogliere la biancheria sporca e decorare gli angoli della vasca con conchiglie ed altri elementi caratteristici di questo stile.

arredamento-estate-13

Se il sole sarà molto caldo, potrete godervi l’estate nella freschezza della vostra casa. I giusti abbinamenti di tessuti, colori e complementi d’arredo, trasformeranno la vostra casa una dimora estiva a tutti gli effetti.

Soluzioni originali per arredare casa in estate: galleria delle immagini

Rossella Graziuso

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta