7 strepitose combinazioni per apparecchiare la tavola di Natale

La tavola di Natale si arricchisce di stoviglie preziose, di colori in tema, di combinazioni strepitose. Una proposta dopo l’altra per definire 7 modi diversi di creare una tavola che regali l’essenza della festa, per come la sentiamo noi.

stoviglie-tavola-di-natale-2

Prossimi alla grande cena della vigilia ed al pranzo di Natale ci occupiamo di come scegliere le stoviglie per la tavola, perché sappiamo bene che se le combinazioni sono quelle giuste i risultati sono strepitosi.

Se non avete un servizio di piatti dedicato esclusivamente al Natale non crucciatevi, la tavola la possiamo preparate in mille modi diversi con quello che avete a disposizione e se non sono le stoviglie a darci l’ambientazione lo chiederemo alle decorazioni della tavola.

Appassionati dagli stili abbiamo una traccia, il resto lo fa il gusto e una buona dose di creatività, mista alla passione. Per chi vuole confrontare le proprie idee e certezze sul come scegliere le stoviglie e come combinarle, ecco 7 visioni della tavola di Natale.


Leggi anche: Apparecchiare la tavola di Capodanno: la libertà dello stile bohemien

stoviglie-tavola-di-natale-4

La scelta delle stoviglie

Tutto concorre a far sì che una tavola di Natale sia perfetta. Seguire lo stile che piace ci guida a grandi linee, ma il calore della tavola lo si crea con la passione per quello che si fa e per ciò che pensiamo mentre lo facciamo.

Certamente tutto dipende dai vostri gusti, se amate uno stile ridondante, ricco e carico, non disdegnerete di mettere in tavola piatti con decorazioni natalizie, oltre a ghirlande, segnaposti e ceri.

Per chi ha scelto una linea più asciutta negli arredi, pochi oggetti e tutti molto funzionali, anche la tavola seguirà questo carattere. Le sorprese, tutte positive, le abbiamo quando mescoliamo i design con garbo e abbiniamo colori e lucentezze tra loro.

stoviglie-tavola-di-natale-3

1. Una preziosa miscela

Se non riuscite a decidere quale metallo rappresenta meglio la vostra idea della tavola di Natale non rinunciate a nessuno di essi. Proprio così, è possibile avere una tavola di grande impatto spaziando dall’oro rosso a quello giallo, passando attraverso l’argento che arriva al grigio antracite. La complicità per una mise en place perfetta, più che in altri abbinamenti, la realizziamo grazie al supporto delle decorazioni.

Senza mezze misure le posate hanno una presa corposa in acciaio e l’altra parte in giallo oro intenso. Raffinatissime screziature in oro e grigio per la porcellana che si mette in tavola, al centro di un sottopiatto lucidissimo, in oro su bordura bianca. I piatti da portata in oro, ma stavolta rosso, mentre per il bicchiere si sceglie un unico pezzo con un decoro sottile ed intrecciato.


Potrebbe interessarti: Come apparecchiare la tavola in stile country: spunti dal sapore rustico

stoviglie-tavola-di-natale-9

2. Mix & match

Lasciar fare alla propria creatività è sempre un’avventura che non si sa dove porta, ma se si segue giusto qualche indicazione il risultato è garantito. La tavola di Natale fresca e leggera, seguendo un’impronta mix & mach, a cominciare dai piatti. Il luogo dove la conversazione sarà libera ed il dire piacevolmente interessante e sincero.

Decori rossi per rifarsi al Natale e porcellane bianche in classico shabby per altri posti a sedere, li abbiniamo a dei sottopiatti in legno, sottili e riccamente venati.

Sui bicchieri altre licenze, molto azzeccate, classico cristallo con bordo in oro per il calice più grande, con dei deliziosi tumbler scanalati in vetro color porpora.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

stoviglie-tavola-di-natale-14

3. Bianco ed argento

Non sono poi tante le occasioni per utilizzare un servizio di piatti in porcellana con decori e profili preziosi, pertanto non saltate l’opportunità di usarli per la tavola di Natale.

Bianco ed argento troviamo sia un evergreen indiscutibile per la tavola natalizia, affidando alle gradazioni del colore metallico ed alle sue diverse luminescenze il compito di definire le prospettive.

Abbinate ai piatti dei calici dalle linee semplici, soprattutto se il resto degli elementi è molto carico di particolari, come nel caso di sottopiatti grandi e sfaccettati. Posate da collezione in argento, che si esaltano grazie alla tovaglia nera in tessuto a trama stretta.
stoviglie-tavola-di-natale-7

4. Zen in bronzo

L’eleganza ha mille espressioni diverse e la ritroviamo anche nelle tavole che prediligono dei colori insoliti per la festa natalizia. Il bronzo è il metallo e la colorazione intorno a cui ruotano tutte le stoviglie.

Impatto orientale nelle forme e nelle misure dei piatti, tutti in ceramica smaltata, con un effetto metallico, simile alla preziose creazioni raku.

Posate allungate, in un caldo oro rosso adagiate in piatti rettangolari, che le contengono insieme al tovagliolo. Per bere una coppa unica e capiente, per ogni bevanda servita durante il pasto.
stoviglie-tavola-di-natale-8

5. Rustico natalizio

Tanta voglia di calore, di tenere acceso il camino e di sentire il vociare degli ospiti mentre si approntano le ultime pietanze in cucina. La tavola è stata preparata dal mattino con i colori del Natale, quelli che lo raccontano da sempre.

Piatti in ceramica rosso lacca, decorati in rilievo, adagiati su un sottopiatto in oro e calice in cristallo, unico e grande. Le tazze, che separano i posti a sedere, sono in una ceramica verde con finitura rustica, come tutta la mise en place.

Piace moltissimo l’asse in legno grezzo sopra un runner a quadri ed i cartoncini segnaposto infilati tra le squame di una pigna.
stoviglie-tavola-di-natale-10

6. Porcellana e cristallo

Apparecchiare una tavola elegante mette sempre un po’ di ansia, non si sa mai se e quanta libertà di divagare sia tollerabile. Tutto si attenua se l’eleganza la vogliamo creare per una condivisione in famiglia, resta comunque da dire che il sottopiatto non va dimenticato.

Qualora la scelta ricada su dei piatti con decorazione, questi vanno sistemati in modo che il decoro guardi il commensale. Da uno a tre piatti per altrettante posate.

Porcellana bianca per i piatti e cristallo con finitura in oro per i calici, con le tre forme previste per le diverse bevande, grande per l’acqua, flute sottile ed alto per le bollicine.

stoviglie-tavola-di-natale-12

7. Tavola pratica

Alla cena di Natale non volete rinunciare, volete però dedicare del tempo alle cose che non riuscite a fare in altri momenti dell’anno.

La tavola di Natale veloce e pratica con delle stoviglie usa e getta. Non temete, non stiamo pensando a piatti e bicchieri in plastica bianca, che non sono proprio il massimo in termini estetici e di comodità. Materiali biodegradabili per i piatti in un tono caldo e posate in un color oro che ci lasciano sorpresi, quando li ritroviamo disponibili dal rivenditore.

Alla fine del pranzo in pochissimi minuti si riordina tutto e anche la nostra coscienza ecologica sarà tranquilla per aver festeggiato senza incidere negativamente sul pianeta che ci ospita.

stoviglie-tavola-di-natale-6

7 idee per le stoviglie della tavola di Natale: foto e immagini

Le stoviglie acquistate per l’occasione saranno perfette, come lo saranno quelle che rispolveriamo nelle occasioni importanti. L’idea che ci convince più delle altre è che sia la combinazione a rendere la tavola di Natale speciale, piuttosto che le singole scelte, seppur bellissime.

 

 

Fiorella Petrocelli
  • Laurea in Sociologia
  • Master in comunicazione e relazioni pubbliche
  • Master in europrogettazione
  • Abilitazione: Consulente finanziario ed Immobiliare
  • Autore specializzato in Design, Lifestyle, Arredamento
Suggerisci una modifica