10 cose da fare per organizzare la cantina


Ecco le 10 cose da fare per organizzare la cantina nel modo migliore, dall’arredo all’illuminazione più appropriata.

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-1


Se disponi di una cantina in casa e non sai come organizzarla, ecco una serie di consigli per renderla più pratica.

Solitamente ubicata nella parte inferiore dell’abitazione, si rivela un posto molto utile per conservare gli oggetti che non usi più di frequente.

Puoi creare una dispensa per riporre gli alimenti, su tutti il vino, sviluppando un sistema di mensole per ordinare accessori che non sai più dove mettere.

Un locale troppo disordinato renderà più complicato trovare un vecchio quadro ricordo, un qualsiasi attrezzo o una semplice conserva della nonna.

Ecco quali sono le 10 cose da fare per organizzare la cantina al meglio, per trasformarla in un posto funzionale e accogliente.


1. Mensole e ripiani

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-2

Se la cantina è piccola oppure se gli oggetti da conservare sono molti, una valida soluzione è un sistema di mensole e ripiani. In questo caso presta attenzione a creare una struttura ben solida, in grado di mantenere il peso di ciò che andrai a posizionarci sopra. Un vantaggio di adottare questa soluzione è la facilità nella realizzazione e non presentare costi eccessivi.


Leggi anche: Cantina frigo domestica

2. Suddividere i prodotti

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-3-

Le bottiglie di salsa, il vecchio skate ed alcuni indumenti che non usi più, tutti insieme sullo stesso scaffale. No, non va bene così. L’ordine e la corretta suddivisione dei prodotti è fondamentale per disporre di una cantina efficiente. Separare gli alimenti dalle altre tipologie di oggetti è il primo passo da compiere se desideri organizzare il tuo locale nel modo ottimale.

Anche tra gli stessi alimentari, il consiglio è di effettuare un’ulteriore ripartizione in base a tipo e scadenza, sia per la comodità nella ricerca che per non far andare a male alcuni prodotti per dimenticanza. Naturalmente i detergenti che usi per l’igiene della casa, dall’ammoniaca ad altre tipologie di sostanze, meglio tenerli distanti dalle cibarie.

Sui ripiani bassi posiziona gli oggetti più pesanti mentre su quelli superiori i più leggeri. Le bottiglie di vino e le bevande tienile lontane dalle fonte di calore e luce.

3. Collocare un mobile con ante

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-4

Se hai spazio in cantina, una buona soluzione è posizionare un mobile con ante. Una scelta che si rivelerà utile per conservare alcune tipologie di alimenti più soggetti alle variazioni di temperatura. In commercio sono disponibili diversi armadi con ante, studiati appositamente per contenere oggetti, anche con ripiani e cassetti. Si trovano di buona qualità a prezzi tutto sommato economici. Se possibile chiudi a chiave in un armadietto le sostanze tossiche, infiammabili e pericolose.

4. Deumidificare la cantina

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-5


Potrebbe interessarti: Come organizzare la cantina

La temperatura e il grado di umidità sono due elementi da considerare con attenzione prima di organizzare la tua cantina. È infatti basilare verificare le condizioni dell’ambiente in cui ti appresti a conservare le tue derrate alimentari. La formazione di batteri e microorganismi dannosi per la salute sono dietro l’angolo, ecco perché il nostro consiglio è di acquistare un deumidificatore. Sono disponibili in commercio a costi accessibili. In questo modo ti metti in cantina un apparecchio che ti sarà molto utile.

5. Scatoloni di carta o plastica

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-6

Per riporre libri di scuola, fumetti, documenti e altri piccoli oggetti, una buona idea è fare ricorso agli scatoloni. In commercio se ne trovano di differenti dimensioni e modelli, di cartone o in plastica. Ti consigliamo di apporre un’etichetta su cui scrivere il contenuto, in questo modo basta un’occhiata per trovare cosa cerchi. Se lo spazio è davvero poco, ti suggeriamo di ricorrere al sistema delle scatole cinesi, ove è possibile, come ad esempio per le valigie: una dentro l’altra.

6. Illuminare correttamente la cantina

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-7

Per organizzare al meglio la cantina è fondamentale predisporre una buona illuminazione. Si tratta di un locale solitamente posizionato in un piano inferiore o sotto il livello del terreno, pertanto con finestre generalmente di piccole dimensioni. Ciò significa che la luce all’interno non è molta. Consigliamo pertanto di ricorrere ad una fonte principale al centro della stanza.

Se l’ambiente è grande e gli angoli ti appaiono piuttosto bui, distribuisci diversi punti luce. Suggeriamo di tenere sempre a portata di mano una pila a batteria. Se improvvisamente dovesse mancare la corrente elettrica, eviterai di sbattere a qualche spigolo e riuscirai con facilità a trovare l’uscita. Utile anche la presenza di una presa elettrica, per collegare una radio e ascoltare un po’ di buona musica mentre svolgi le tue attività.

7. Cantina di vini

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-9-

Se sei amante del vino, la cantina è il posto ideale dove conservarlo. Basta un pò di fantasia per creare perfino una sorta di angolo bar, per gustare insieme agli amici la riserva di bottiglie. In base allo spazio a disposizione, puoi prendere in considerazione di realizzare soluzioni su misura oppure ricorrere al fai da te, quest’ultimo più rustico e meno dispendioso.

Osserva che la temperatura dovrebbe essere compresa fra i 10 e 18 gradi. Considera che un’umidità elevata favorisce la formazione di muffe mentre se troppo bassa provoca un’eccessiva traspirazione delle bottiglie. Solitamente un buon valore oscilla tra il 60% e l’80%. Infine ricorda: conservale in posizione orizzontale.

8. Creare una zona lavanderia

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-10

Per avere più ordine in casa e se lo spazio lo consente, una buona idea è sfruttare la cantina per realizzare un’area dedicata alla lavanderia. Qui puoi lavare e stendere i panni, recuperando dello spazio prezioso all’interno della tua abitazione. Prima di compiere questa scelta, valuta bene se non ti è troppo scomodo “spostare” in cantina la zona lavanderia.

9. Ganci

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-11

La cantina è il posto ideale per custodire oggetti grandi come ad esempio le biciclette. In tal caso il consiglio per guadagnare spazio ed evitare di rovinare i telai è di ricorrere a degli appositi ganci. Sono disponibili differenti tipologie, utili anche per appendere altre attrezzature, come uno strumento musicale, degli sci, un indumento da lavoro, un vecchio giubbino.

10. Hobby

10-cose-da-fare-per-organizzare-la-cantina-12

Se lo spazio te lo consente, crea un angolo della cantina dedicato ai tuoi hobby. Che sia bricolage, bici, moto o una semplice area relax, una parte del locale sarà destinato a ciò che ti piace fare di più nel tempo libero. È un buon modo per ritagliare uno spazio tutto tuo e rilassarti con i passatempi preferiti.

10 cose da fare per organizzare la cantina: consigli finali

Possedere una cantina ai tempi di oggi è conveniente, ancor più organizzandola nel modo migliore. Ti ricordiamo comunque di non ammassare oggetti a casaccio ma prendi in considerazione di donare, riciclare o vendere ciò che non usi o non ti serve più.

Alessandro Mancuso

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta