Soggiorno con mobili in rattan: cosa valutare

Boho, contemporaneo, rustico, bohemien: grazie a questo materiale potrai sbizzarrirti con gli stili più eclettici. Prima di allestire il tuo soggiorno con mobili in rattan, scopri cos’è questo materiale e cosa valutare nella scelta dell’arredamento. 

Soggiorno con mobili in rattan: cosa valutare

Il rattan è un materiale proveniente da palme rampicanti che assomiglia al bambù. Non è da confondere con i mobili in vimini, una tecnica di intreccio per la costruzione di cesti e elementi di arredo, che talvolta possono essere realizzati proprio con il rattan.

Prima di acquistare dei mobili in rattan per il soggiorno bisogna valutare, innanzitutto, la cifra che si vuole spendere. Essendo un materiale naturale ed ecosostenibile il rattan non è molto economico a differenza dei mobili in polyrattan. Quest’ultimo è realizzato in laboratorio ma ha l’aspetto del rattan, una durata e una resistenza più forti e un costo più contenuto.

Solitamente è indicato per gli esterni, in quanto riesce a resistere a qualsiasi tipo di condizione atmosferica ed è facilmente lavabile, diminuendo anche i tempi di manutenzione. Anche il rattan però si presenta come un materiale robusto e regala tanti vantaggi e soprattutto, se utilizzato indoor, ti aiuta a rendere il tuo soggiorno un ambiente esclusivo e originale.

I vantaggi di un soggiorno con mobili in rattan

Soggiorno con mobili in rattan: cosa valutare

Essendo un materiale estremamente flessibile è in grado di essere lavorato per creare le forme e gli arredamenti più originali. La forza del suo legno, di colore marroncino chiaro-beige, permette di sostenere pesi anche abbastanza sostanziosi.

Per ridargli freschezza dopo un certo periodo di utilizzo, è possibile riverniciarlo. In questo caso potrai anche decidere di cambiargli colorazione, così da adattarlo alle tue esigenze di arredo.

Lucidandolo con l’olio di lino invece, potrai ridare brillantezza e lucentezza al suo colore naturale: con un panno intriso di olio potrai risanarlo e farlo tornare come nuovo, asciugando l’olio in eccesso dopo che lo avrà assorbito e si sarà nutrito.

Qualora dovesse rompersi in alcune parti, esistono ditte che si recano direttamente a domicilio per sistemare il danno in poche ore. Non è consigliato il fai da te, in quanto chi lo manovra, deve essere una persona specializzata nella sua lavorazione e nella conoscenza del materiale.

Se dovesse annerirsi, basterà passarci del succo di limone. Oltre a renderlo molto particolare, i mobili in rattan riescono a dare al soggiorno un aspetto naturale e a contribuire alla sostenibilità.

Soggiorno con mobili in rattan: stile tropicale

Soggiorno con mobili in rattan: cosa valutare

Tropical style? Solo a sentire questa parole ci si sente già rilassati. Mixare i mobili in rattan con elementi che richiamino la vegetazione, il piumaggio degli uccelli, le foglie, il cielo al tramonto, con colori naturali, tendenti al verde potrà darti la possibilità di realizzare un soggiorno dall’atmosfera chill e rilassante.

Ti sentirai ai Caraibi ogni volta che entrerai nel tuo soggiorno! Con poltrone e divani in rattan, piante d’appartamento e un set bianco che leghi il tutto, potrai abbinare forma, gusto e funzionalità.

Soggiorno con mobili in rattan: stile bohemien

Soggiorno con mobili in rattan: cosa valutare

Lo stile bohemien abbraccia l’ecletticità, la stravaganza e l’individualità che saranno ancora più sottolineate e celebrate con l’unicità dei mobili in rattan.

Toni caldi, terrosi e gioiosi si incastrano perfettamente con la colorazione naturale di questo materiale, che essendo naturale, richiama la terra.

In questo caso il bohemien diventa anche elegante, moderno, chic e valorizza l’arredamento in rattan dandogli una conformazione più seriosa e notevole.

Soggiorno con mobili in rattan: stile rustico

Soggiorno con mobili in rattan: cosa valutare

Se vuoi evidenziare il lato powerful del rattan, lo stile rustico è la sua espressione più naturale. La sua finitura grezza e organica è un aspetto intrinseco di questo materiale, che attraverso questo stile di design ti permetterà di creare un salotto dai colori neutri, rilassanti e calmanti.

Allestendo un salotto rustico con i mobili rattan, potrai dare vita a uno spazio accogliente, completando il tutto con tessuti naturali come il lino, iuta o cotone per avere il massimo del relax.

Il rustico del rattan e la morbidezza delle texture naturali creano un contrasto che si incastra perfettamente.

Soggiorno con mobili in rattan: stile contemporaneo

Soggiorno con mobili in rattan: cosa valutare

I mobili in rattan possono anche diventare moderni e contemporanei: tutto dipenderà dalle linee con cui saranno realizzati e dal modo in cui verranno utilizzati nella stanza.

A prima impressione potrebbe sembrare che il rattan e questo stile non si incontrino: ma scegliendo le giuste combinazioni si attrarranno proprio come due opposti.

Le forme moderne si prestano a dare calore al soggiorno grazie alla colorazione di questa pianta naturale che tende a mantenere sempre una calda luminosità nella stanza.

Soggiorno con mobili in rattan: stile etnico

Soggiorno con mobili in rattan: cosa valutare

Lo stile etnico è per gli amanti dei viaggi, delle culture esotiche, dei collezionisti di souvenir. Il rattan, come il legno e il bambù, si adatta perfettamente a questa tendenza, portando nel salotto quel giusto tocco straniero.

Con questa combinazione di rattan e trend etnico potrai dare spazio alla creatività, mettendo all’interno dell’arredamento anche i tuoi ricordi e le tue sensazioni, per realizzare un soggiorno esclusivo ed inimitabile.

Soggiorno con mobili in rattan: immagini e foto

Porta calore nel tuo soggiorno con mobili in rattan: scegli, fra queste, la soluzione da cui lasciarti ispirare.