Millennials trends d’arredo: i più gettonati

Ogni generazione ha abitudini e gusti diversi da quella precedente. Questo non riguarda solo il modo di divertirsi, le tecnologie utilizzate o il linguaggio, ma anche il modo di intendere la casa.
In questo articolo vogliamo illustrarti quelle che sono le tendenze seguite dai Millennials per abbellire la propria abitazione (o la propria stanza). Millennials trends d’arredo: quali sono? Scopriamolo subito.

Millennials trends d’arredo: i più gettonati

Prima di vedere quali sono le tendenze seguite dai Millennials per quanto riguarda l’arredamento, facciamo chiarezza su cosa intendiamo con “Millennials”.

I sociologi hanno di comune accordo affidato un’etichetta ad alcuni periodi storici e le persone che nascono all’interno di quel periodo prendono il nome dell’etichetta in questione.

I Millennials sono tutti coloro nati tra gli anni ’80 e i primi anni 2000. Ciò che li differenzia dalla generazione precedente è la maggior spinta all’individualità, alla espressione di sé e la familiarità con i mezzi di comunicazione.

In sostanza, sono coloro che hanno vissuto e stanno vivendo nello stesso momento sia la più grande rivoluzione digitale che una delle maggiori crisi economiche.

Un’altra caratteristica dei Millennials è quella di essere molto abili e furbi con gli acquisti.
Essendo molto pratici con l’utilizzo di Internet e, quindi, con gli acquisti on-line, i Millennials sono sempre alla ricerca dell’occasione.

Questo li rende più cauti e consapevoli.
Ma il vero punto a cui vogliamo arrivare è un altro: da dove prendono ispirazione per i loro acquisti i Millennials? Dai Social Media.

Instagram, Facebook e Pinterest sono diventati il luogo da cui prendere spunto e dove si diffondono i trends, anche quelli d’arredo.

Millennials trends d’arredo: i più gettonati

Millennials trends d’arredo: i più gettonati

I Millennials sono molto attenti alle tendenze e all’aspetto estetico. Per questo motivo ripongono particolare attenzione anche all’arredamento della propria stanza o casa.

Gli stili più in voga al momento sono quello moderno minimalista, lo stile cozy e quello vintage.
Tralasciando gli stili, elementi importantissimi per questa generazione sono le pareti e l’illuminazione.

Tra i trends più popolari abbiamo: stampe minimaliste, luci al LED, scritte luminose da muro, l’utilizzo del Millennial Pink, utilizzo di molte piante e materiali come il marmo o il metallo.

Stampe minimaliste

Millennials trends d’arredo: i più gettonatiTra gli elementi d’arredo più amati dalla Generazione Y ci sono le stampe minimaliste. Se ne trovano davvero di tutti i tipi, i soggetti raffigurati solitamente sono volti umani, fiori, piante, ma anche frasi.
Solitamente i disegni e le scritte, così come la cornice, sono in nero mentre lo sfondo è bianco.

Una variante di queste stampe sono i disegni sempre in stile minimal, ma con colori pastelli.
Adatti a chi vuole un soggiorno o una camera da letto dall’atmosfera più romantica.

 

Luci al LED

Millennials trends d’arredo: i più gettonatiLe luci al LED sono una delle tendenze più in voga al momento, in realtà non solo tra i Millennials.

Complici di questa popolarità sono i video su YouTube e TikTok. Infatti, molto spesso i creators di queste piattaforme le utilizzano per i loro sfondi durante i video.

 

Scritte luminose

Millennials trends d’arredo: i più gettonatiInsieme alle più classiche luci al LED troviamo anche le scritte luminose da muro. Queste vengono poste in camera da letto, in soggiorno o talvolta anche in bagno.

Sono diventate talmente popolari da essere utilizzate anche in alcuni locali alla moda.
Le scritte solitamente citando frasi di canzoni, frasi motivazionali o parole singole.

 

Millennial Pink

Millennials trends d’arredo: i più gettonatiSicuramente avrai già sentito parlare del Millennial Pink. Con questo termine ci si riferisce ad un colore che negli ultimi anni è diventato quasi il simbolo della generazione Y.

Utilizzato indistintamente da qualsiasi genere, in realtà non parliamo di un colore definito, ma si riferisce ad una serie di tonalità che vanno dal beige fino ad arrivare ad una nuance a metà tra il color pesca ed il color salmone.

Il successo di questo colore non riguarda solo l’arredamento, ma anche la cartoleria o i progetti di comunicazione sui social.

Tornando all’arredamento, il Millennial Pink si presta bene ad essere utilizzato in camera da letto o in soggiorno. È la nuance ideale anche per una stanza adibita ad ufficio, perché infonde tranquillità.

 

Particolarmente apprezzato l’abbinamento con il color oro e con il marmo bianco.
Così come avviene per le scritte luminose, anche questo colore lo si ritrova in molti locali alla moda e in alcuni negozi.

Angolo verde

Millennials trends d’arredo: i più gettonatiSi tende a pensare che i Millennials siano proiettati solamente verso l’elettronica, in realtà, negli ultimi anni è scoppiata la passione per le piante d’appartamento.
I Millennials cercano di avere un “angolo green” nella propria casa.

Il motivo è molto semplice: è un modo interessante, ma soprattutto economico, di arredare una casa e riempire gli spazi vuoti.

 

Per chi vive in un appartamento piccolo, avere un angolo verde è una bella idea per dare colore all’ambiente e creare un collegamento con la natura, soprattutto per chi vive in una grande città.

Chi invece non ha il pollice verde e, quindi, preferisci evitare, la soluzione è acquistare stampe o quadri che richiamo le piante e porle tutte su un muro.

 

Millennials trends d’arredo: materiali

Millennials trends d’arredo: i più gettonatiAlcuni materiali sono più apprezzati di altri dalla Generazione Y.
Quello più apprezzato in assoluto pare essere il marmo.

Sofisticato e moderno, il marmo può essere utilizzato in qualsiasi stanza e renderla più accogliente e curata. Anche gli oggetti in metallo sono particolarmente apprezzati.

Millennials trends d’arredo: foto e immagini

Abbiamo visto quali sono i principali trends d’arredo seguiti dai Millennials. Ecco le foto utilizzate per l’articolo e da cui potrai prendere spunto per la tua casa.