Lampadari moderni a led per soggiorno

Il lampadario è un oggetto fondamentale per dare carattere al proprio soggiorno attraverso il giusto utilizzo della luce. Attualmente, poi, è possibile optare per soluzioni moderne a led, grazie alle quali lo stile si coniuga alla perfezione con una giusta attenzione per l’ambiente e lo spreco energetico.

Lampadari moderni a led per soggiorno

L’illuminazione è un elemento essenziale che va a completare l’immagine finale di un soggiorno e che non deve essere assolutamente trascurata o considerata secondaria. Soprattutto per questo, le soluzioni di design moderno offrono vaste possibilità di scelta, tenendo conto che la moda dei faretti nel controsoffitto ha lasciato spazio ad una gestione più scenografica e studiata dell’illuminazione.

A una luce spesso fredda e ampiamente diffusa, le tendenze preferiscono atmosfere rilassanti con una distribuzione di lampadari, lampe da tavolo e piantane lungo gran parte del soggiorno. Il problema, dunque, è scegliere il modello giusto per il proprio stile.


Leggi anche: Lampadari IKEA

L’utilizzo di tutti questi punti di illuminazione, però, non ha come effetto collaterale un dispendio energetico eccessivo che, oltre ad incidere sulla bolletta, non è certo amico dell’ambiente? Ovviamente la problematica è stata ampiamente affrontata da designer e produttori che, per rispondere proprio alle necessità ambientali, hanno creato delle opzioni di lampadari a led.

Questi, infatti, oltre a ridurre notevolmente i consumi hanno il vantaggio di una maggiore longevità rispetto ai lampadari tradizionali.

La loro durata, infatti, supera le 50.000 ore. Il che vuol dire incidere molto meno sulla produzione attraverso un ricambio prolungato nel tempo. Considerati tutti i vantaggi pratici di un lampadario moderno a led, ora vediamo insieme quali sono le soluzioni più interessanti dal punto di vista del design per dare al proprio soggiorno un tocco personale.

1. Lampadari moderni a led: minimal

Lampadari moderni a led per soggiorno

Per chi segue un gusto minimal. la scelta di un lampadario ha sempre rappresentato una certa difficoltà. Per molto tempo, infatti, si è dovuto far strada tra modelli imponenti, dalla struttura e dal design troppo impositivo o strutturato per soddisfare un’interpretazione più misurata dell’eleganza. Con l’avvento del design minimal, però, la situazione è mutata. Oggi, infatti è possibile scegliere dei modelli moderni in led in cui le linee e i colori soddisfano un’esigenza di linearità.

Una scelta possibile potrebbe essere rappresentata da due piccoli lampadari in sospensione che, attraverso la loro dimensione ridotta e un color oro antico, più diretto verso un bronzo lucidato, fanno da contorno ad un soggiorno strutturato attraverso il colore delle sedute e delle pareti. Per completare alla perfezione l’insieme si consiglia di aggiungere altri punti luce la cui struttura riprende sempre il concetto di leggerezza e la nuance bronzata. In questo modo si avrà un effetto veramente classy senza alcun bisogno di esagerare.


Potrebbe interessarti: 50 splendide idee per arredare il soggiorno in stile scandinavo

2. Lampadari moderni a led: chandelier

Lampadari moderni a led per soggiorno

A un gusto minimal solitamente si contrappone uno particolarmente barocco. In questo caso il lampadario deve avere un ruolo centrale, quasi dominando il soggiorno con imponenza e ricchezza. Come riuscire, però, a interpretare un classico chandelier con le linee di un moderno lampadario in led?

Le soluzioni a disposizione non sono certo poche. In questo caso, infatti, è possibile scegliere un modello dalla struttura classica, con tanto di gocce di cristallo e un altro che, invece, rivisita il design con una visione più attuale.

Questa seconda opzione, ad esempio, si adatta alla perfezione ad un salotto in cui dominano un divano e delle sedute dalle forme più classiche ma che non ha intensione di riproporre un gusto troppo tradizionale. Nulla di più adatto, dunque, di optare per un modello dalla struttura circolare pulita ed essenziale, dove le classiche gocce prendono una forma più moderna e tonda per dare l’idea di una vera e propria pioggia di luce.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

3. Lampadari moderni a led: art deco rivisitato

Lampadari moderni a led per soggiorno

Strutture di vetro o cristallo sostenute da una architettura in bronzo dorato o brunito. Questi sono i due elementi di design che, solitamente, definiscono un lampadario dallo stile art deco. Un design che, oltre a soddisfare un determinato gusto, riporta proprio alle ambientazioni di una precisa epoca storica. Nei primi anni del novecento, in modo particolare nel breve lasso di tempo che corre tra i due conflitti mondiali, si sviluppa l’esigenza di un’eleganza ricercata dove già si fa sentire lo studio del design.

Non è un caso, infatti, che le linee e le forme rese note dall’art deco più puro sono state poi interpretate da uno sguardo moderno, nel corso del tempo.

Non fanno eccezione nemmeno i lampadari che, nella versione a led, hanno utilizzato i due elementi di stile essenziali per poi assemblarli in una rivisitazione attuale. Il risultato riesce a fondere la struttura imponente di un classico lampadario art deco  con le esigenze di una modernità più snella ed essenziale.

Spariscono, dunque, le architetture sofisticate e al suo posto avanza un insieme in cui la semplicità di una fascia in bronzo sostiene e racchiude una serie di lastre di vetro. Una soluzione che si adatta alla perfezione ad un salotto in cui prevalgono tessuti preziosi come il velluto e nuance come il pavone od un rosa antico.

4. Lampadari moderni a led: industrial

Lampadari moderni a led per soggiorno

Tra gli stili che in questi ultimi anni hanno conquistato l’attenzione di molti, c’è l’industrial.

Presente soprattutto nelle case dei più giovani, questo design gioca sull’utilizzo di materiali riciclati e sull’esaltazione del legno e del ferro. A questo punto, la domanda sorge spontanea: come deve essere il perfetto lampadario a led in stile industrial?

Ovviamente dobbiamo mettere da parte qualsiasi opzione dove la struttura è comunque imponente. In questo caso, infatti, basterebbe l’utilizzo di più elementi a sospensione che riproducono la semplice forma di una lampadine per ottenere l’effetto desiderato.

Nel caso in cui, però, si desideri imprimere al proprio salotto giusto un tocco di industrial senza andare ad esasperare lo stile, è possibile optare per una versione più raffinata di questa soluzione.

E’ così che la struttura basilare della lampadina si fa più sofisticata in un gioco di allungamenti e arrotondamenti. Come se un maestro vetraio avesse soffiato al loro interno per imprimere questa forma.

Definiscono lo stile delle rifiniture in acciaio lucidato.

Lampadari moderni a led per soggiorno: foto e immagini

Se avete intenzione di cambiare l’illuminazione all’interno del vostro soggiorno, i lampadari a led potrebbero offrire delle valide alternative alle soluzioni più classiche. Lasciatevi ispirare dalla proposte inserite nella galleria.