10 piante più resistenti al caldo per balconi e terrazzi


Le piante da avere assolutamente se si ha un balcone, terrazzo o giardino esposto al sole in zone con clima torrido che raggiunge i 40 gradi. Elenco delle piante giuste per non sbagliare.

piante resistenti al caldo


Se si vuole godere del verde delle piante e dei colori dei fiori anche nel periodo estivo, soprattutto se si hanno balconi e terrazzi esposti al sole per molte ore, bisogna scegliere le piante giuste che si adattano a temperature torride.


10 Piante più resistenti al sole ed al caldo

Ecco una lista delle piante e fiori da scegliere per balconi e terrazzi esposti al sole per molte ore al giorno e che vivono in climi molto caldi, consigliata da Casaegiardino.it:

Gaillardia

Gaillardia fiore resistente al caldo

E’ sicuramente una pianta da tenere in considerazione tra le nostre scelte poichè è una delle piante più resistenti al mondo in grado di vivere sia in climi caldi che a temperature gelide.

La sua resistenza è tale che i fiori recisi si mantengono vivi per diverso tempo.

Pentas o Stella Egiziana

Pentas piante resistenti al caldo

E’ conosciuta come Fiori di stelle o Stella egiziana, la Pentas lanceolata è una pianta che ama il caldo ed ha bisogno di temperature tipiche dell’estate per fiorire.

Geranio

Gerani

Tutte le tipologie di gerani sono amanti della luce diretta del sole e di un clima caldo. E’ uno dei fiori che non a caso rappresenta l’estate con i suoi colori e profumi.

Plumbago o gelsomino azzurro

Plumbago

E’ una pianta di origine africana che vive e prospera in ambienti soleggiati e che superano i 40°.

Il plumbago è una pianta ideale per gli spazi esterni esposti alla luce diretta del sole per molte ore al giorno.

Rincospermo o falso gelsomino

Gelsomino

E’ una pianta che fiorisce e si sviluppa in maniera rigogliosa se coltivata in spazi soleggiati a ridosso di mura o gazebi.

Necessità però di frequenti annaffiature.

Lavanda o lavandula

Lavanda

E’ una pianta molto utilizzata per dare tocchi di colore ai giardini, ma può essere coltivata anche in vaso su balconi e terrazzi.

La lavanda ama l’esposizione diretta del sole e prospera anche in zone con temperature molto calde.

Solandra maxima

solandra-maxima

La solandra è una pianta molto interessante e particolare che ben si adatta agli ambienti soleggiati per molte ore al giorno e richiede scarse annaffiature.

Bouganvillea

Bouganvilla

E’ la pianta che meglio si adatta al clima caldo e salmastro tipico delle località di mare.

Se si vuole godere di un’importante fioritura bisogna posizionare la pianta in spazi che ricevono la luce del sole diretta per diverse ore al giorno, altrimenti la pianta produce fogliame a scapito dei fiori.+

Portulaca

Portulaca

E’ una pianta commestibile che trova diversi usi in cucina, ma è anche una pianta molto facile da coltivare in quanto non necessita di frequenti annaffiature pur essendo una pianta che ama gli spazi soleggiati.

Impatiens

Impatiens

Pianta di origine africana, l’impatiens ama l’esposizione diretta alla luce del sole ed il clima calda.

Necessità però di un terreno umido, ecco perchè è una pianta da preferire in giardini soleggiati.

Pianeta Design
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta