Come scegliere i tappeti in stile provenzale: comfort ed eleganza


Ami l’atmosfera che si respira in Provenza e vuoi ricrearla a casa tua? Non trascurare i dettagli: segui i nostri consigli per arredare casa con i tappeti in stile provenzale.

tappeti-stile-provenzale-cop


Quando decidiamo di arredare casa in stile Provenzale non possiamo trascurare nessun elemento. I tappeti rappresentano complementi d’arredo assai versatili con cui completare lo stile del tuo appartamento ispirandoti alla Provenza, zona a sud della Francia caratterizzata dalle tipiche casette di campagna contorniate dal verde e arredate in maniera semplice e raffinata.

Un punto di forza in grado di definire gli ambienti sia in un grande che in un piccolo appartamento, il tappeto raccorda armonicamente i vari elementi che lo compongono: pareti, pavimenti e arredi. Scopri con noi come scegliere il tappeto perfetto!

tappeti-stile-provenzale-dettagli


Le misure

Partiamo dalle misure che i nostri tappeti in stile provenzale devono avere. Tutto dipende da 2 variabili:

  1. dimensioni della stanza
  2. ambiente in cui inserirlo.

Detto questo, per ambienti di ampie dimensioni meglio puntare su grandi tappeti che in salotto, per esempio, siano in grado di abbracciare divani e poltrone e in camera da letto letti e comodini: queste le ultime tendenze in fatto di arredo, seguile! Avremo quindi un tappeto di 350 x 250 cm che andrà ad occupare circa il 60-70% della superficie della stanza.


Leggi anche: Arredamento stile provenzale

Poi ci sono tappeti di medie e piccole dimensioni (non meno di 160 x 200 cm per essere definiti tali) adatti ad ambienti un po’ più piccoli o per creare un angolo suggestivo. Metti un tavolo e quattro sedie: il tappeto deve coprire l’intera superficie anche quando le sedie si spostano per accomodarsi. Scegli tu la forma adatta: rettangolare, quadrato, tondo o ovale in base alla forma del tavolo!

come-misurare-metri-quadri-righello

I materiali

Veniamo ai materiali con cui solitamente si realizzano i tappeti in stile provenzale:

  • cotone
  • lana
  • seta.

Il primo materiale versatile e semplice adatti ad ambienti quali la cucina e il bagno per restituire un’immagine rustica. Lana e seta, materiali più pregiati invece, perfetti da collocare in soggiorno per un tocco di eleganza e ricercatezza in più.

tappeti-stile-provenzale-5

I colori

I colori dei tappeti provenzali infine rispecchiano molto i colori della natura. Molto dipenderà dall’arredo scelto ma la palette di colori di riferimento sarà caratterizzata da toni pastello e neutri:

  • marrone
  • avorio
  • azzurri
  • verdi
  • lilla della lavanda.

Tutti colori che idealmente richiamano i paesaggi della Provenza e ti avvolgono in un’atmosfera bucolica. I decori rispettano questi criteri e rimandano alla natura con rami, foglie e fiori. Fai entrare un pezzo di Provenza in casa ma fallo con stile, vediamo insieme il più famoso esempio di tappeti provenzali: il tappeto Aubusson.

tappeti-stile-provenzale-12


Potrebbe interessarti: Arredare un bar in stile provenzale: 7 cose che non devono mancare

Tappeto Aubusson: tradizione secolare

Ti parliamo ora del tappeto Aubusson realizzato nell’omonima cittadina a sud della Francia e dalla lunga tradizione secolare. Realizzati sin dal 1600 con una particolare tessitura a point plat (a punto piatto) venivano usati come arazzi nelle corti di Francia per decorare le pareti e poi i pavimenti.

Caratterizzati da disegni piuttosto complessi e motivi floreali, con un sol gesto sarai in  grado di  ricreare un’atmosfera d’altri tempi.

tappeti-stile-provenzale-aubusson

Tappeti in stile provenzale: dove li metto?

Partiamo dalla cucina. Il tappeto in questo caso rappresenta un accessorio indispensabile per proteggere il pavimento. Funzionalità e praticità ma anche gusto estetico: dai un tocco country chic alla tua cucina con il giusto tappeto!

tappeti-stile-provenzale-cucina

Passiamo in camera da letto dove la scelta di quest’accessorio serve ad aumentarne la bellezza. Preferisci i classici scendiletto o un tappeto di grandi dimensioni che abbracci letto e comodini? Ricorda, nell’uno e l’altro caso, di rispettare i toni e gli arredi circostanti per armonizzare il tutto.

Questo discorso vale anche per la camera dei ragazzi per un tocco di romanticismo e leggerezza in più. Toni pastello e disegni colorati la faranno da padrone.

tappeti-stile-provenzale-letto

Veniamo al soggiorno, ambiente “principe” della casa in cui trascorriamo gran parte dl nostro tempo sul divano o intorno al tavolo. Il tappeto serve a definire la zona relax e creare un’atmosfera unica, calda ed accogliente. Scegli la delicatezza dei motivi floreali e dai un tocco di raffinatezza in più alla tua casa.

tappeti-stile-provenzale-2

Infine non dimentichiamo il bagno laddove andranno collocati tappeti di piccole dimensioni in fibre naturali e dai toni neutri, prediligi decori solo ai margini o soluzioni monocolori.

tappeti-stile-provenzale-bagno

Pulizia e manutenzione

Concludiamo la nostra carrellata sui tappeti in stile provenzale con un consiglio in più: come prendersene cura. I tappeti possono rappresentare un covo di germi e batteri che si annidano tra le fibre per cui è bene procedere con una pulizia costante ed accurata.

Nella quotidianità procedi con una pulizia costante con il tuo aspirapolvere e periodicamente usa detergenti delicati e allungherai la vita dei tuoi tappeti!

Cleaning with spray detergent, rubber gloves and dish cloth on work surface

Tappeti in stile provenzale: immagini e foto

Se stai imparando un poco alla volta ad apprezzare questo stile elegante e raffinato, dai un ultimo sguardo alla galleria di immagini che segue. Troverai tanti spunti utili per il tuo appartamento: lasciati ispirare!

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta