Tendenze cucina 2023: 5 novità a cui ispirarsi

Materiali ricercati, linee pulite, accenti dai colori caldi e funzionalità sono solo alcune delle tendenze cucina 2023 suggerite dagli addetti ai lavori dell’interior design: ecco tutte le novità da cui poter prendere spunto.

Tendenze cucina 2023 - I trend del momento
@Roam in Color / Unsplash

Le tendenze legate all’arredamento e all’interior design si avvicendano velocissime e, anno dopo anno, i codici estetici vengono riscritti lasciando spazio a novità e a graditi ritorni.

Sono tanti i trend che riguardano l’arredo cucina, inerenti i materiali da utilizzare, i colori da scegliere per mobili e pareti e molto altro ancora.

Scopriamo insieme 5 tendenze cucina 2023 a cui potersi ispirare per arredare questo ambiente domestico, cuore pulsante della casa.

Le tendenze cucina 2023 da copiare subito

Tendenze cucina 2023 - Cucina con rivestimento in piastrelle
@Edgar Castreyon / Unsplash

Facciamo un riepilogo per punti delle tendenze per l’arredamento della cucina che domineranno la scena dell’interior design nei prossimi mesi, tra colori, materiali, rivestimenti e soluzioni d’arredo.

1. Il ritorno del marmo e dei materiali preziosi

Per quanto riguarda i rivestimenti per la cucina, nel 2023 assisteremo al grande ritorno di materiali dal gusto un po’ retrò come il marmo e il travertino, ma anche varietà di legno pregiate come noce e quercia che negli ultimi anni erano state accantonate.

Il marmo, in particolar modo, sarà di grande tendenza per il top cucina, per isole e penisole, soprattutto se scelto con venature dai colori particolari ed eccentrici. Arredare casa con il marmo non è mai stato così cool.

2. Dal terracotta al marrone, trionfano i colori caldi

Pareti e complementi d’arredo si tingono di colori caldi, naturali e intensi che rendono l’ambiente accogliente. Via libera a tutte le nuance di marrone, alle tonalità come argilla, terracotta, ocra e arancio.

Ci sarà spazio anche per alcuni colori freddi ma sempre ispirati alla natura, come il blu e il verde. Questi si affiancano al bianco, che continuerà a essere un must per la cucina.

3. Linee pulite e squadrate per i mobili

Il design da preferire? Minimal ed essenziale, con linee nette e quasi geometriche per i mobili e per i vari elementi che compongono la cucina. A conferire morbidezza e carattere sono i rivestimenti e i materiali.

4. Tutti pazzi per l’anticucina

In merito all’organizzazione degli spazi, uno dei trend da tenere presenti – qualora si dovesse progettarne la disposizione da zero – è quello dell’anticucina, una sorta di locale di servizio tra cucina e sala da pranzo. Da adibire a dispensa o da utilizzare come punto d’appoggio, questa soluzione è molto quotata.

5. Il trend della doppia isola

In alternativa, è possibile optare per la doppia isola. Con due isole parallele, una può essere sfruttata per la preparazione del cibo, l’altra per accogliere gli ospiti e intrattenersi. Ovviamente, è necessario disporre di spazi molto ampi.