Come organizzare una festa in piscina


Le feste in piscina, le pool party, sono di tendenza soprattutto durante la bella stagione. Un arredamento vivo e colorato, l’illuminazione ideale ed i cibi giusti saranno i protagonisti di una festa unica ed originale. Di seguito alcuni consigli per organizzare il tuo party in piscina ideale.

festa-piscina-5


E’ qui la festa? Non c’è modo migliore per combattere la calura estiva che invitare amici e familiare ad oziare e divertirsi in piscina. Potete creare ambientazioni differenti in base al tema scelto.


Il tema per il tuo party: arcobaleni ed unicorni

Un party in piscina si presta sia per la realizzazione di un matrimonio da sogno, sia per celebrare compleanni o eventi da ricordare. Il primo step è la scelta del tema, in base al budget a disposizione ed alla tipologia di invitati.

Un tema molto in voga, adatto a grandi e piccini, è quello unicorno. In questo caso, gli accorgimenti da adottare sono semplici ma di grande effetto. Gonfiare delle ciambelle a forma di un incorno di diverse grandezza e lasciarli galleggiare, creando negli angoli della piscina, una cascata di palloncini color pastello. Inoltre si può pensare a grandi lettere in polistirolo colorato da posizionare sul lato della piscina che richiamano ovviamente il nome del festeggiato/a.


Leggi anche: Gioco originale per Party

Per i più piccoli è possibile allestire una tavolo in plastiche con sedie colorate sotto un tendone abbellito con festoni di vario tipo come arcobaleni e palloncini. Anche i grandi potranno divertirsi sorseggiando cocktail variopinti ai frutti esotici.

festa-piscina-10

Il fascino intramontabile del white party

La piscina, circondata da un ampio giardino, è senza dubbio il luogo migliore per organizzare un white party da ricordare. Il bianco, da sempre sinonimo di purezza ed eleganza è il colore che si predilige in estete. Fresco, candido crea dei contrasti meravigliosi con tutto il paesaggio circostante, dal verde del prato all’azzurro della piscina.

La piscina ben illuminata, ospiterà palloncini bianchi galleggianti di diversa grandezza.  I tavoli, rigorosamente in vimini, disposti sotto enormi gazebi in legno, con sedie adornate da cuscini in tessuto bianco o beige saranno abbelliti da composizioni floreali disposte in maniera irregolare. Anche i tovaglioli, i piatti e i vassoi saranno in ceramica bianca. Ovviamente un menù a base di frutti di mare e un buon vino bianco caratterizzeranno il vostro party esclusivo.

Non dimenticate di indicare nel vostro invito l’outfit per gli ospiti. Il bianco sarà d’obbligo senza dimenticare il costume per il classico bagno di mezzanotte. Infine, quando il giorno lascia il posto alla notte, si può concludere la festa con il lancio delle lanterne, scrigno di sogni e desideri per il futuro.

festa-piscina-11

Light party per una notte da sogno

Le luci riflesse nell’acqua creano effetti particolari. Organizzare un light party in piscina è davvero suggestivo. E possibile illuminare il giardino con fili di luce caratterizzate da lampadine vintage oppure lasciar galleggiare lanterne colorate. Per un creare un ambientazione ancor più d’effetto, si può giocare con effetti di luce in piscina, attraverso getti d’acqua o fontane colorate.

Candele a bordo piscina, centrotavola con luce soffusa, lampade che creano un finto effetto fuoco saranno protagoniste di una serata da sogno. Poiché in questo caso non vi è un mood particolare da seguire, è possibile, se si vuole conferire ad esempio un tono indy all’amabiente, apparecchiare i tavolini con tovaglie di batik, sedie trasparenti utilizzando bicchieri in vetro soffiato ed al centrotavola un a testa di moro.  Altro punto luce potrebbe essere il barbecue, fondamentale per la vostra grigliata.

No music no party! Per la vostra cena a bordo piscina, non potete rinunciare di certo alla musica. Un sottofondo stile lounge bar è ideale per conferire un tocco magico e rilassante alla vostra serata.

festa-piscina-12

Una festa in stile hawaiano a bordo piscina

Tessuti sgargianti, palme, frutta esotica, ombrellini di carta, fenicotteri, infradito, camice con stampe floreali per gli uomini e gonnelloni a vita bassa per le donne: sono questi gli ingredienti giusti per un tropical party a bordo piscina.

Partiamo dall’illuminazione: lanterne colorate, lampade a neon a forma di fenicottero, lanterne cinesi in tessuto, candeline sommergibili sul fondo dell piscina, saranno protagoniste indiscusse del vostro party hawaiano. Posate, bicchieri e bottiglie in vetro o ceramica colorata o piatti in bambù caratterizzeranno la mis en place. Sui tavoli non mancheranno le cannucce  dalle forme bizzarre per sorseggiare cocktail fruttati e variopinti e candele inserite in una noce di cocco come centrotavola.

I colori dominanti sono il giallo, il blu, il rosso e le diverse sfumature di verde. Si prediligono materiali naturali come il legno e tessuti leggeri con disegni che ricordano le isole hawaiane. E’ possibile sistemare a bordo piscina qualche amaca e stendere sul prato dei teli con motivi esotici.

Gli ospiti verranno accolti con ghirlande di fiori, accompagnati dal suono dell’ukulele. Ananas alla griglia, riso fritto ed insalate di quinoa, arricchiranno il menù della vostra serata a tema. Infine, in diversi punti del giardino, potrete inserire composizioni floreali in vasi creati scavando delle angurie.

Tutti avranno così l’impressione di essere davvero ai tropici!

festa-piscina-18

Come organizzare il party in piscina: foto e immagini

Nella gallery altre piacevoli e colorate idee per la vostra prossima festa in piscina.

Rossella Graziuso

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta