Salone del Mobile 2021: novità per la 60-esima edizione

Salone del Mobile di Milano 2021: le date  ufficiali. Gli eventi in calendario, le novità degli organizzatori per festeggiare il 60° della manifestazione. Fuorisalone dove e quando.

salone-del-mobile-milano-6

Il Salone del Mobile rappresenta l’evento mondiale più importante per il settore legno-arredo-illuminazione. Un palcoscenico che coniuga perfettamente business, cultura, design, presentando un’offerta che spazia in tre tipologie specifiche

  • classico: artigianalità nella realizzazione di mobili ed oggetti
  • design: prodotti innovativi che guardano alla funzionalità ed al senso estetico
  • x-Lux: settore dedicato al lusso, che coniuga qualità e tecnologia dei prodotti rivolti al mondo casa.

I numeri del Salone Internazionale del Mobile sono in crescita di anno in anno, con una media di presenze che si attesta sulle oltre 370.000, provenienti da 188 paesi del mondo.


Leggi anche: Cersaie 2021: quando, dove, biglietti, come arrivare

Ufficiali le date del Salone del Mobile 2021, ma c’è il forte rischio che possa saltare a causa dell’emergenza sanitaria. La 60-esima edizione dovrebbe tenersi, come di consueto, nei padiglioni di RhoFiera.

Aspettando di avere notizie certe sulla possibilità di aprire le porte della kermesse, gli organizzatori hanno reso note le date, con il via fissato il 5 settembre e la chiusura domenica 10 settembre 2021. L’edizione numero 60 sarà la prima a riunire tutte le categorie merceologiche, diventando così un evento ancora più speciale.

Novità anche per quanto riguarda il Fuorisalone. Evento strettamente collegato al “fratello maggiore”, l’appuntamento con le aziende ed i designers si terrà, con certezza, nelle vie e piazze della metropoli lombarda nelle stesso periodo del Salone del Mobile (ancora oggetto di discussione circa il suo svolgimento).

Sarà l’occasione per incontrare da vicino i massimi esperti del settore nel campo dell’arredo e del design, potendo anche essere l’occasione per le nuove leve per esporre e farsi conoscere.

Salone del Mobile di Milano 2021: Governo fiducioso

Nei primi giorni di aprile, una fitta rete di incontri con gli esponenti del Governo, ha portato gli esponenti di FederlegnoArredo e Salone del Mobile Milano ad un certo ottimismo per l’apertura al pubblico del prossimo evento meneghino nel mese di settembre 2021.

Il Salone del Mobile di Milano è un patrimonio inestimabile per l’intero Paese e il Governo ha confermato di esserne pienamente consapevole. Siamo quindi fiduciosi che le rassicurazioni ricevute ieri possano al più presto trasformarsi in atti concreti. Ma soprattutto deve essere una scelta condivisa da parte delle aziende che devono confermare la propria partecipazione alla manifestazione dando al settore dell’arredamento, all’economia nazionale e alla società un impulso fondamentale per la ripresa, spiega Claudio Luti presidente del Salone del Mobile.Milano.


Potrebbe interessarti: Fiere Arredo e Design 2021: calendario completo degli eventi

“Le parole pronunciate la settimana scorsa dal presidente del consiglio Mario Draghi, sulla necessità di un piano di riapertura delle fiere e degli eventi hanno trovato conferma negli incontri avuti a Roma. Un segnale davvero importante da parte della politica – spiega Claudio Feltrin presidente di FederlegnoArredo – che ha colto in pieno l’urgenza di avere, oltre a una data certa, le dovute rassicurazioni per organizzare con i tempi necessari un evento così importante come il Salone del Mobile di Milano. Anche dopo l’ok del Governo alla presenza di pubblico per gli Europei di calcio – conclude Feltrin – cresce la convinzione che la ripartenza sia davvero a portata di mano e tagliare il nastro del Salone a settembre sarebbe il modo migliore per dire al mondo che l’Italia è tornata alla nuova normalità”.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Salone del Mobile di Milano 2021: i padiglioni

salone-del-mobile

Nell’attesa di ricevere le lieta notizia dello svolgimento a porte aperte del Salone del Mobile di Milano 2021, gli organizzatori, per celebrare al meglio il 60° compleanno hanno garantito che l’evento sarà ancora più ampio, prevedendo anche gli eventi che si svolgono con cadenza biennale ed aggiungendoli all’evento, che sarà ancora così più ricco.

Il pubblico ed i media che da tutto il mondo arrivano a Milano, potranno godersi i seguenti eventi:

  • Salone Internazionale del Complemento d’Arredo
  • Eurocucina
  • Euroluce
  • Salone Internazionale del Bagno
  • Workplace 3.0
  • FTK-Technology for the Kitchen
  • Salone Satellite
  • S-Project

Davide Bernasconi
  • Laurea in Economia e Commercio, indirizzo Internazionale
  • Autore specializzato di design e arredo d'interni
Suggerisci una modifica