Leroy Merlin: più ricicli, più risparmi, scopri come

Leroy Merlin: la campagna di riciclo e recupero delle bottiglie di plastica per farti risparmiare. Come funziona ecocompattore. Come e dove portare le bottiglie. Buono sconto: importi e come spenderlo.

eco-compattatore_cover

Leroy Merlin ha attivato da qualche mese un’interessante campagna di riciclaggio presso alcuni suoi punti vendita, dislocati in tutta Italia, installando gli ecocompattatori, macchinari che consentono ai clienti del marchio francese di riciclare le bottiglie in PET ricevendo in cambio sconti su futuri acquisti effettuati presso i suoi punti vendita.

In questa maniera, le bottiglie usate possono avere una seconda vita, diminuendo la produzione di rifiuti; il progetto di Leroy Merlin è realizzato con il Consorzio Coripet, un consorzio volontario, riconosciuto dal Ministero dell’Ambiente, tra produttori, converter e riciclatori di bottiglie in PET.

La partnership fra Coripet e Leroy Merlin, in favore dell’economia circolare e soprattutto in favore della salvaguardia dell’ambiente, è una delle maniere più semplici per incentivare il processo “bottle to bottle”: il riciclo delle bottiglie usate permettono di creare un RPET (PET riciclato) che può essere tranquillamente utilizzato per il contatto con prodotti alimentari.


Leggi anche: Catalogo Leroy Merlin carta da parati: lo stile inizia dalle pareti

Dopo la prima inaugurazione avvenuta lo scorso aprile in occasione della Giornata Mondiale della Terra, le intenzioni di Leroy Merlin è di arrivare a 50 ecocompattori dislocati sul territorio italiano entro la fine del 2021.

Leroy Merlin: come funziona ecocompattatore

eco-compattatore_3

Il meccanismo di funzionamento consiste nel riconoscimento della bottiglia da parte dell’ecocompattatore.

Il macchinario è in grado di accettare soltanto bottiglie in PET, ovvero che abbiano avuto come utilizzo iniziale quello di contenere liquidi alimentari e non di altra origine. In questo modo si è sicuri di riciclare bottiglie che non siano state contaminate da altri liquidi, diversi da quelli alimentari.

La motivazione del procedimento è dettata dal fatto che la normativa europea in materia si pone come obbiettivo quello di costituire filiere chiuse relativamente all’utilizzo del PET per contenere alimentari.

Leroy Merlin: come ricevere il buono sconto

Per poter partecipare al progetto di riciclo e recupero del PET, è necessario essere iscritti al programma di fedeltà Leroy Merlin IDEAPIÙ.

I clienti del marchio francese dovranno:

  1. Scaricare sul proprio smartphone l’app CORIPET .
  2. Compilare con i propri dati personali ed inserire il codice di 17 cifre della propria carta IDEAPIÙ.
  3. Recarsi presso uno dei punti vendita Leroy Merlin dove si trova un ecocompattatore.
  4. Inserire le bottiglie, vuote, non schiacciate, dotate di tappo, etichetta e codice a barre leggibile.

Ogni bottiglia riciclata farà guadagnare 1 punto al cliente. Alla soglia di 150 punti, i clienti riceveranno direttamente sulla propria app Leroy Merlin un coupon pari a 10 euro per i possessori di carta IDEAPIÙ Easy e di 15 euro per i clienti IDEAPIÙ Premium e IDEAPIÙ Professional su una spesa minima di 50 euro.


Potrebbe interessarti: Leroy Merlin le offerte per la sicurezza della casa

pet

Leroy Merlin: dove trovare ecocompattatori

Gli ecocompattori presenti sul territorio italiano presso i punti vendita Leroy Merlin si trovano a:

Bologna Meraville (BO)
Casalecchio di Reno (BO)
Piacenza (PC)
Torre Annunziata (NA)
Udine (UD)
Roma Via Salaria (RM)
Fiumicino (RM)
Carugate (MI)
Torrazza Coste (PV)
Solbiate Arno (VA)
Ancona (AN)
Collegno (TO)
Torino Corso Giulio Cesare (TO)
Moncalieri (TO)
Bari Santa Caterina (BA)
Casamassima (BA)
Livorno (LI)
Campi Bisenzio (FI)
San Giovanni Teatino (CH)
San Biagio di Callalta Treviso (TV)
Marcon (VE)
Venezia Marghera (VE)
San Giovanni Lupatoto (VR)

Davide Bernasconi
  • Laurea in Economia e Commercio, indirizzo Internazionale
  • Autore specializzato di design e arredo d'interni
Suggerisci una modifica