Flowlight: illuminare con l’energia delle maree


L’energia delle maree, anche se non ancora pienamente utilizzata, rappresenta una delle più grandi risorse di energia del pianeta, per la sua grande potenzialità nella produzione di elettricità.

illuminare con l'energia delle maree

L’energia del mare per illuminare le città: FLOWLIGHT

E’ su queste constatazioni che il designer irlandese Shane Molloy è pervenuto alla idealizzazione di un progetto del tutto eco-sostenibile: un sistema d’illuminazione alimentato dalla sola forza delle acque del fiume Suir (situato in Irlanda). Il nome che porta questo futuristico sistema d’illuminazione è “FLOWLIGHT“, che per l’appunto significa: generare la luce (light) attraverso il flusso (flow) delle acque.

FLOWLIGHT esteticamente ricorda la forma di un braccio, alla cui estremità verrà posta la turbina per generare energia elettrica, che potrà altresì essere conservata nella sua unità di batteria, pronta ad illuminare il passeggio.

flowlight

A seconda del livello della marea la turbina risiederà alla profondità ideale per raccogliere la forza delle onde e convertirla in energia (come mostra l’immagine sopra). FLOWLIGHT, grazie ad un sensore di luminosità, si accenderà non appena la luce naturale svanirà per illuminare fino ad un raggio di 15 metri.

flowlight

E’ su questi progetti che bisogna puntare per salvaguardare la nostra terra e vivere in un ambiente più salubre.

Per saperne di più visita il sito designinch.ie.


Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta