Sicurezza domestica: antifurti e impianti intelligenti


Avere una casa sicura con antifurti ultima generazione, porte blindate dotate di microprocessori e impianti di automazione intelligenti

ladri

Chi di voi non ha paura dei ladri?

Se fino a qualche tempo fa si aveva la consapevolezza che gli antifurti potevano essere tranquillamente sabotati e le serrature forzate, oggi il discorso cambia.

Grazie al progresso tecnologico c’è, finalmente, vita difficile anche per i ladruncoli.

Tante sono le moderne apparecchiature esistenti sul mercato, che permettono di vivere sereni e tranquilli nella propria casa, come le nuove porte blindate con microprocessori, gli impianti di automazione, i videocitofoni intelligenti, le persiane blindate, ecc.

Qui di seguito vi presentiamo alcuni dei prodotti citati, i quali devono rispondere alla norma Uni Env 1627-30 in classe 3 o 4 per garantire il massimo della sicurezza.


Persiane antintrusione/blindate

Le persiane blindate sono generalmente realizzate esclusivamente in acciaio saldato e successivamente sabbiate, zincate e verniciate a caldo così che l’effetto estetico risulta essere pressoché identico a quello di persiane in legno, in alluminio o in PVC, con la differenza che esse costituiscono una vera e propria barriera antintrusione.

Sono diverse le case che fabbricano questo tipo di persiana.

sikurt persiana blindatapersiane blindate Torterolo & Repersiana blindata pania

Porte blindate

Oggi esistono sul mercato porte blindate munite di micropocessori e di dispositivi elettronici che permettono di controllare moltissime funzioni legate alla sicurezza.

Una delle tante riguarda la possibilità di ricostruire i passaggi in entrata e in uscita effetuati dai possessori della chiave.

porte blindate dibi porte blindate dierreporte blindate di crea infissi

Videocitofoni intelligenti

I videocitofoni intelligenti solitamente incorporano il decoder di piano, permettendo di realizzare installazioni snelle che richiedendo un minor numero di componenti.

Ne è esempio il nuovissimo videocitofono messo a punto dal bpt group: il sistema videocitofonico X1 è in grado gestire fino a 64 blocchi da 100 derivati ciascuno e 256 ingressi secondari; vale a dire 64 posti esterni principali e fino a 2.000 derivati interni totali.

La programmazione dell’impianto avviene per autoapprendimento, attraverso una sequenza di operazioni semplici e immediate, senza l’ausilio di configuratori o dip-switch, in modo rapido e a prova d’errore.

videocitofono bptvideocitofono elvoxMitho Plus di Bpt

Videosorveglianza domestica

Il mercato si arricchisce ogni anno sempre più di modelli di cam per la videosorveglianza in ambienti domestici.

Segnaliamo a tal proposito due telecamere che trasmettono in contemporanea immagini in MPEG-4 e Motion JPEG a 30fps.

JVC videosorveglianzatelecamera videosorveglianza AXISTelecamera DOME

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti (1): Vedi tutto

  • Lya - - Rispondi

    Abitando in una zona poco illuminata e poco abitata ho deciso di prendere ogni precauzione contro i ladri. Anch’io uso persiane blindate, videosorveglianza e antifurto di ultima generazione. Mi trovo bene e sono tranquilla. Ottimi consigli.

Lascia una risposta