Scadenze fiscali ottobre 2021

Tutte le scadenze e gli oneri fiscali relative al mese di Ottobre 2021. Un piccolo vademecum per non dimenticare i giorni da segnare in rosso per gli adempimenti improrogabili.

ottobre

6 Ottobre: scadenza domanda per riduzione canone di Locazione

La data del 6 Ottobre va segnata, assolutamente in rosso, essendo stata differita a tale giorno, in luogo del 6 Settembre, da parte dell‘Agenzia delle Entrate,  il termine ultimo per la presentazione delle domande di riduzione del canone di locazione

Trattasi del cosiddetto Bonus riduzione canoni locazioni 2021 in modalità elettronica attraverso un servizio web a cui accedere attraverso l’area riservata direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

L’istanza potrà essere presentata direttamente dal richiedente ovvero da un proprio delegato-intermediario, autorizzato ad accedere alla piattaforma digitale-fiscale del locatore.


Leggi anche: Snaidero catalogo 2021

L’art.9 quater del d.l. del 2020, n.137 stabilisce che, a fondo perduto, sia possibile ottenere una riduzione del 50% del canone nel limite massimo di €.1.200 in favore del singolo locatore.

Tale riduzione spetta a patto che:

  • il contratto sia stato stipulato a partire dal 29 ottobre del 2020
  • immobile sia stato adibito ad uso abitativo e lo stesso sia ubicato in un Comune ad alta densità abitativa
  • immobile rappresenti l’abitazione principale del locatario.

10 Ottobre: versamento contributi trimestrali

I datori di lavoro in tale data sono obbligati a versare ai prestatori d’opera alle proprie dipendenze, in particolare ai collaboratori domestici e familiari, i contributi dovuti all’ Inps e relativi al trimestre precedente.

Le modalità di pagamento sono rappresentate:

  • tabaccherie
  • sportelli postali
  • sito internet del Gruppo Unicredit spa per titolari di servizi di Banca On-line
  • bollettino Mav.

15 Ottobre: emissione di fatture differite

I titolari di partita IVA dovranno procedere all‘emissione e registrazione di fatture differite che riguardino i beni spediti o consegnati nel mese solare, iscritti in appositi documenti di trasporto.

18 Ottobre: Condomini quali sostituti d’imposta versano le ritenute sui corrispettivi del mese precedente

In qualità di sostituti d’imposta, i Condomini sono tenuti a versare le ritenute del 4% per quanto attiene i corrispettivi erogati nel mese precedente in merito alle prestazioni oggetto di contratti di appalto o opere di servizi (lavori di manutenzione o ristrutturazione di edifici condominiali)


Potrebbe interessarti: 10 lavori da fare ad ottobre in casa: occasioni d’autunno

Tali ritenute saranno versate mediante Modello F24 secondo i seguenti codici di tributo:

  • 1019 – Ritenute del 4% operate dal condominio quale sostituto d’imposta a titolo di acconto dell’Irpef dovuta dal percipiente
  • 1020 – Ritenute del 4% operate all’atto del pagamento da parte del condominio quale sostituto d’imposta a titolo d’acconto dell’Ires dovuta dal percipiente
  • 1040 – Ritenute su redditi di lavoro autonomo: compensi per l’esercizio di arti e professioni

20 Ottobre: Versamento contributi per agenzie marittime

Imprese di spedizione ed agenzie marittime applicanti il CCNL, sono tenute a versare i contributi relativi al mese precedente a mezzo bonifico.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

L’importo potrà essere calcolato mediante il software Telefasc con causale contenente i seguenti dati:

Codice Fiscale dell’Azienda –          Ragione Sociale dell’Azienda –          Periodo di Competenza (es. 2010/01)  N.B. Per i bonifici dei contributi ordinari non indicare nessun altro dato. 

Coordinate Bancarie      IBAN:  IT 70 M 01030 01600 000008090001 Intestatario Conto: FASC Fondo Agenti Spedizionieri e Corrieri – Cin: M Abi: 01030 Cab: 01600 Conto: 80900.01 Per i bonifici provenienti da circuiti bancari al di fuori della Comunità Europea CODICE SWIFT: PASC ITMMMIL

Il 20 Ottobre è la data ultima per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate, da parte delle imprese elettriche, dei dati concernenti il canone tv addebitato, accreditato o riscosso nel mese precedente attraverso il servizio telematico Entratel.

31 Ottobre: presentazione delle domande GIGO

La data ultima è rilevante ai fini della presentazione da parte delle imprese industriali delle domande all’Inps di Gigo per eventi non evitabili relativi al mese precedente.

Avv. Ennio Carabelli
  • Laurea in Giurisprudenza
  • Abilitazione Forense presso la Corte d'Appello di Salerno
  • Giornalista Pubblicista
  • Autore specializzato in controversie legali, normative, condominio, casa, successioni, contratto, mutui.
Suggerisci una modifica