Esenzione Tari


Esenzione TARI. Cos’è la tassa rifiuti. Quando non si paga. Come funziona l’esenzione. Casa disabitata. Seconda casa. Tassa ridotta.

spazzatura-casa

Evitare di pagare tasse od imposte è sempre una cosa ben gradita dai cittadini italiani: vi sono casi in cui ciò è possibile senza commettere reato di evasione fiscale e rischiando pesanti multe una volta beccati in flagrante: scopriamo come funziona l’esenzione TARI.


Cos’è la TARI

sacchi-spazzaturaLa tassa sui rifiuti (TARI) è l’imposta che ciascun cittadino proprietario o in affitto di un appartamento, ufficio o capannone deve pagare ogni anno, in soluzione unica o a rate, per lo smaltimento.

La quota pagata da ciascun contribuente italiano è destinata a coprire i costi per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti.

Le regole e le tariffe vengono fissate da ciascun Comune in base alle delibere del consiglio comunale.

TARI: quando non si paga

casa-montagnaPrima di vedere come e quali categorie di persone possono aver diritto all’esenzione, occorre conoscere quando la TARI non è dovuta in alcun caso.

Le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili, e le aree comuni condominiali che non siano detenute o occupate in via esclusiva sono escluse dal pagamento della TARI.

Inoltre i comuni possono prevedere alcuni casi di categorie di persone e/o nuclei famigliari esclusi dal versamento della tassa, generalmente legati alla presenza di minori o disabili nell’immobile in questione.

Esenzione TARI: quando si ha diritto

Le norme in materia di TARI, non soltanto per l’importo da pagare, vengono determinate dai Comuni in base alle esigenze dei bilanci.

Le delibere dunque, oltre a stabilire le tariffe che consentono il calcolo in base alla metratura, tipo di edificio e numero di occupanti, stende anche l’elenco dei beneficiari dell’esenzione o riduzione della tassa.

Casa disabitata

rudereQualora l’edificio di proprietà risulti disabitato, si ha diritto, nella maggioranza dei casi, ad usufruire dell’esenzione.

Perchè scatti l’importante vantaggio, occorre che all’interno dell’appartamento non siano attive le utenze di luce, acqua e gas. Inoltre non vi devono essere arredi.

Dunque, in tale modo, è possibile dimostrare che non vi è la possibilità alcuna di vivere ed abitarci al suo interno.

Tuttavia, poichè la giurisprudenza ha dimostrato in passato che il requisito necessario fosse quello dell’invivibilità, meglio prima consultare il regolamento comunale, per conoscere tempistica e modalità per la richiesta dell’esenzione.

Seconda casa

veranda-casa-mareQuando si è proprietari di una seconda casa, ad esempio in una località di villeggiatura, la TARI può essere pagata in forma ridotta.

L’esenzione per la seconda abitazione è stata introdotta dalla Legge Delega 2014, elencando in maniera specifica le situazioni in cui scatta l’agevolazione totale:

  • abitazioni aventi utilizzo stagionale o con uso uso limitato e discontinuo;
  • locali, diversi dalle abitazioni, ed aree scoperte adibiti ad uso stagionale o ad uso non continuativo, ma ricorrente;
  • abitazioni occupate da soggetti che risiedano od aventi dimora all’estero per un periodo superiore a sei mesi;
  • fabbricati rurali ad uso abitativo.

Esenzione TARI: tassa ridotta

spazzatura-abbandonataUlteriori casi specifici entrano in gioco quando il servizio di raccolta rifiuti viene effettuato in maniera irregolare o con gravi inadempienze, più precisamente:

  • servizio di raccolta dei rifiuti è insufficiente tale da lasciare la spazzatura in strada, la TARI è dovuta nella misura massima del 20% della tariffa;
  • si verificano casi interruzione del servizio per motivi sindacali o per imprevedibili problemi organizzativi;
  • punto di raccolta lontano dall’abitazione, tariffa ridotta al 40% dell’importo massimo.

In base ai regolamenti comunali, è possibile richiedere una riduzione della tassa sui rifiuti, per le abitazioni occupate da una sola persona, come nel caso di anziani, o da famiglie che vivono in condizioni disagiate.


Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta