Wood Architecture Prize: il concorso per architetti, ingegneri, committenti e innovatori

C’è tempo fino al 6 gennaio 2023 per inviare la candidatura riservata alle figure che lavorano nel settore delle costruzioni.

Wood Architecture Prize: il concorso per architetti, ingegneri, committenti e innovatori
Autore: 3844328 / Pixabay

Il Politecnico di Torino e lo Iuav di Venezia, hanno istituito la prima edizione del Wood Architecture Prize by Klimahouse, un riconoscimento a livello nazionale dedicato all’architettura in legno, che promuove tutte le potenzialità di questo materiale naturale estremamente versatile, con un’attenta selezione di progetti e di opere di architettura in legno d’avanguardia in Italia.

Le persone interessate a questa competizione sono architetti, ingegneri, committenti ed innovatori del settore costruzioni che potranno candidare le loro opere realizzate dal 2015 fino ad oggi.

Le categorie che interessano il Wood Architecture Prize 2023 sono:

  • Architetture realizzate su iniziativa privata con connotazione funzionale
  • Architetture su iniziativa pubblica con qualsiasi destinazione d’uso
  • Architetture sperimentali che comprendono prototipi innovativi, moduli esito di ricerca progettuale e installazioni temporanee

Saranno dodici le opere che arriveranno in finale, quattro per ciascuna categoria. I vincitori finali saranno tre, con una  menzione speciale riservata al più promettente giovane talento under 35.

La premiazione dei vincitori si terrà in occasione della prossima edizione di Klimahouse, manifestazione internazionale sul risanamento e l’efficienza energetica in edilizia, a Fiera Bolzano dall’8 all’11 marzo 2023.

Per partecipare è possibile inviare la candidatura, solo in modalità online, attraverso il form “Proponi la tua candidatura” fino al 6 gennaio 2023. Gli esiti della selezione saranno comunicati sul sito ufficiale del premio entro la fine del mese di gennaio 2023.