Tendenze casa 2023: colori e arredo post Covid

La pandemia ha cambiato il modo di vedere la casa e viverla. La sua funzione si è trasformata da zona comfort a home office, più automatizzata ed efficiente. Scopriamo insieme quali colori e che tipo di arredo saranno di tendenza nel 2023.

Tendenze casa 2023: colori e arredo post Covid
Autore: 652234 / Pixabay

La pandemia di Covid-19 ha cambiato e modificato per sempre il modo di vedere e vivere la casa come la conoscevamo. Tra lockdown e restrizioni, l’abitazione è sempre stato un luogo di rifugio, ma che con il tempo ha dovuto sempre di più soddisfare dei determinati bisogni.

La casa è il luogo sicuro dove studiare, stare in famiglia e lavorare, oltre che tenersi in forma e dare sfogo alle proprie passioni. I must have del 2023 sono comodità e tono caldi per soddisfare il bisogno di affetto e calore.

Le tendenza del momento sono la filosofia del Less is More e lo stile minimalista, in modo che gli spazi delle nostre case si possano trasformare da semplici ambienti domestici in home office quando ne sentiamo il bisogno e nel caso fossimo costretti a lavorare da casa.

Le tendenze mobili si orientano sullo stile elegante, ma devono anche essere funzionali e soprattutto multifunzione.

La tecnologia ovviamente è una delle protagoniste principali, senza rinunciare ad un’impronta green per salvaguardare l’ambiente. Altri elementi di tendenza saranno materiali riciclati, mobili naturali e carta da parati.

La tecnologia servirà per automatizzare gli ambienti e tenere tutto sotto controllo: dall’illuminazione, passando per i consumi, fino all’impianto di sicurezza, con le app dedicate.

Le tendenze cromatiche per il 2023 sono chiare secondo il Pantone Institute. Verranno privilegiati colori neutri e caldi come beige, tortora, moka, cammello, crema e avorio adatti per donare un effetto rilassante e calmante.

Sarà sempre l’ambiente al primo posto, evocando i colori della terra e delle foreste come marrone, terracotta e diverse nuance di verde per contrastare stress e ansia e giocando anche con trame morbide e ruvide di rivestimenti e tessuti.