Tecla è la prima casa bio stampata in 3D

Patrizia D'amora
  • Dott. in Giornalismo
18/07/2022

Tecla è il primo prototipo di abitazione stampata in 3D. La realizzazione in terra cruda è veloce, low cost e anti spreco per rispondere alle importanti sfide del futuro: l’emergenza climatica e abitativa.

Tecla è la prima casa bio stampata in 3D

Tecla è il primo modello di abitazione in terra cruda stampata in 3D. L’evocativo nome significa technology and clayovvero tecnologia e argilla, per sintetizzare l’anima di un progetto nato dalla visione di Mario Cucinella e di Massimo Moretti.

Il prototipo nasce con lo scopo di rispondere alle più grandi sfide del futuro: l’emergenza climatica, la necessità di realizzare abitazioni sostenibili a km zero e l’emergenza abitativa, causata dalle grandi migrazioni o dalle catastrofi naturali.

Tecla è un modello di abitazione completamente innovativo, di forma circolare. Il modello è frutto di ricerche sulle tecniche di costruzione comunitarie, che si applicano agli studi sul clima e sui principi bioclimatici. L’impiego di materiali naturali e locali consente di ottenere una casa completamente ecosostenibile e con un impronta di carbonio ridotta quasi a zero.

Tecla è più veloce, più verde e più economica e, nei prossimi 30 anni, potrebbe garantire un tetto sulla testa ai due miliardi di persone che si aggiungeranno ai quasi otto attuali.