Questa la temperatura migliore per lavare le lenzuola risparmiando

Autore:
Rubino Anna
  • Giornalista
21/12/2022

L’igiene delle lenzuola non è solo una piacevole sensazione, ma anche è anche una questione di risparmio per il nostro organismo, soprattutto nel caso di allergie.

Qual è la temperatura migliore per lavare le lenzuola risparmiando
lenzuola

Si potrebbe pensare che un lavaggio in lavatrice al massimo della temperatura sia l’ideale per uccidere i batteri e gli acari, ma questa scelta rappresenta una spesa importante in termini energetici e molto spesso si tratta di una spesa che potremmo anche evitare.

Qual è la temperatura ideale per lavare le lenzuola risparmiando?

I moderni detersivi garantiscono alti standard di igiene e pulizia anche a basse temperature (30°C-40°C), o addirittura con un lavaggio a freddo.

Questo si traduce in un minor consumo energetico quando si usa la lavatrice, nonché in un consistente risparmio in bolletta senza tuttavia rinunciare ad avere lenzuola pulite e igienizzate ogni volta. Sfatiamo quindi la convinzione che le lenzuola vanno lavate necessariamente a 60 gradi per igienizzarle.

Per garantire la massima igiene e pulizia del nostro bucato nella camera da letto, le lenzuola bisognerebbe lavarle una volta a settimana. I lavaggi ad alte temperature, non solo sono dispendiosi, ma anche inquinanti  perché richiedono un maggiore consumo di elettricità che rende l’acqua più calda. Inoltre i lavaggi frequenti con acqua calda deteriorano il tessuto delle lenzuola, oltre che danneggiare l’ambiente.