Proroga del mercato tutelato per condomini e microimprese

Autore:
Rubino Anna
  • Giornalista
01/12/2022

L’Arera ha stabilito la proroga del mercato tutelato dell’energia per i condomini e le microimprese, che porta avanti la scadenza di tre mesi.

Proroga del mercato tutelato per condomini e microimprese
produzione energia elettrica

Proroga del mercato tutelato per condomini e microimprese: la nuova data.

La proroga riguarda le microimprese e i clienti non domestici, come i condomini, che, in base alla legge, dal 1° gennaio 2023 non potranno più essere riforniti nel servizio di maggior tutela. La nuova data è quella del 1° aprile 2023. Tale giorno verrà attivato il servizio a tutele graduali.

Nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2023 e il 1° aprile 2023, le microimprese e i clienti non domestici che ancora non hanno scelto un venditore appartenente al mercato libero, continueranno a essere serviti dal proprio esercente secondo la maggior tutela alle stesse condizioni attive oggi, con la garanzia di una continuità della fornitura.

I clienti non domestici che sono già titolari di un contratto a condizioni di libero mercato non potranno, in questi mesi, chiedere il rientro nel servizio di maggior tutela.

Il cambiamento avrebbe provocato il caos nel settore dei condomini, già in gravi difficoltà con il pagamento delle utenze. Purtroppo i rincari registrati renderanno la situazione ancora più difficile.

Il Codacons afferma che la data della fine della tutela per i condomini dovrebbe essere il 10 gennaio 2024 e non il 1° aprile 2023.