Parco eolico nel Gargano: servirà a 2,5 milioni di appartamenti

Autore:
Rubino Anna
  • Giornalista
08/12/2022

Nel Gargano sorgerà un parco eolico marino che produrrà 5 TWh all’anno. Il parco offshore sorgerà a circa venticinque chilometri e sarà in grado di coprire il fabbisogno energetico annuale di 2,5 milioni di abitazioni.

Parco eolico nel Gargano con tecnologia circolare
Gargano

La nuova costruzione verrà costruito in acque al largo della costa e occuperà una superficie di circa 6,7 milioni di metri quadrati. Ospiterà 147 aerogeneratori con una potenza complessiva di 2.205 megawatt (Mw). Grazie al raggio di curvatura terrestre il parco sarà scarsamente visibile dalla costa e il suo impatto paesaggistico fortemente ridotto.

Il progetto Nereus, Srl, società del gruppo Nexta Capital Partners il cui nome è ispirato al personaggio mitologico greco chiamato da Omero “vegliardo del mare”, produrrà ogni anno fino a cinque terawattora (TWh) di energia elettrica pulita.

Una parte sarà in parte immessa nella rete di trasmissione nazionale e in parte convertita in idrogeno verde. La quantità di energia elettrica prodotta dal parco può soddisfare il fabbisogno annuale di 2,5 milioni di abitazioni e consentire una decarbonizzazione equivalente alla piantumazione di quasi dieci milioni di alberi.

Nereus sarà una fonte di energia rinnovabile rivolta ad un’economia basata sulla salvaguardia dei consumatori e  soprattutto dell’ambiente.

La mission punta all’indipendenza energetica dell’Italia e fornitura di energia pulita. La realizzazione può evitare emissioni di anidride carbonica per oltre 3 milioni di tonnellate all’anno