Madrid: Bosco Metropolitano entro il 2030

Davide Bernasconi
  • Dott. in Economia e Commercio
30/07/2021

Avvio a settembre per il Bosco Metropolitano di Madrid, un progetto per una miglior qualità dell’aria.

Madrid: Bosco Metropolitano entro il 2030

Madrid è pronta a diventare ancora più verde, dopo aver presentato le ultime novità relative al Bosque metropolitano, un progetto vasto ed interessante che fa riferimento alla cosiddetta “rinaturalizzazione urbana” che prevede la creazione di una sorta di foresta urbana intorno alla capitale iberica.

Il Bosque metropolitano è uno dei progetti portati avanti dal comune di Madrid ed è parte della strategia di sostenibilità ambientale Madrid 360, politica green che ha come intento il miglioramento della qualità dell’aria, secondo  gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

La creazione della foresta urbana deve essere intesa come un gesto concreto per combattere la desertificazione oltre ai ben noti effetti derivanti dai cambiamenti climatici. Il 15 luglio ha visto l’approvazione di un contratto con un fondo complessivo di 2,2 milioni di euro per la sistemazione del bordo forestale di Orcasitas, nel distretto di Usera.

La data di avvio dei lavori sarà il prossimo mese di settembre e per il completamento delle opere saranno necessari 7 mesi, con la bonifica del terreno e la realizzazione di strade di accesso e di transito, zone stagne con arredo urbano.